La Valpolicella – nei comuni della zona classica – offre cultura e patrimoni naturali che meritano di essere conosciuti.

La terra del vino Amarone e del Valpolicella Ripasso è aperta al mondo, dove porta i suoi vini migliori. Ma ha solide radici nella storia e nella tradizione di donne e uomini laboriosi.

Per questo fine settimana vi proponiamo un itinerario che tocca i comuni di Fumane, San Pietro in Cariano e Marano.


LA VALPOLICELLA, PATRIMONIO DI CULTURA E BELLEZZE NATURALI

Per un itinerario storico-culturale nella Valpolicella, si può partire dal sito archeologico della Grotta di Fumane, nell’omonimo comune, dove si possono incontrare testimonianze del periodo preistorico. Qui sono stati ritrovati strumenti in selce, oggetti ornamentali e pitture rupestri in ocra rossa.

Poco fuori paese, su una collina ricoperta di cipressi, sorge il Santuario della Madonna de Le Salette, costruito dagli abitanti della zona nel 1860 per invocare la protezione mariana sui vigneti colpiti dai parassiti. Il santuario, che gode di un ottimo panorama, è raggiungibile con l’auto oppure a piedi, attraverso un sentiero lungo circa mezzo chilometro (dal centro abitato).


VILLE E CHIESE DA VISITARE

Scendendo da Fumane verso Mazzurega si trova Villa della Torre, dimora signorile del ‘500. Spostandosi invece verso San Floriano (San Pietro in Cariano) si può visitare l’antica Pieve Romanica del XII secolo.

Risalendo verso Valgatara, che sorge in una vallata parallela, si può visitare la chiesetta campestre di San Marco, in località Pozzo, che risale probabilmente al XIII secolo. All’interno sono conservati affreschi dell’epoca.

La gita può continuare verso Marano di Valpolicella, dove si può visitare la chiesa di Santa Maria Valverde, del XV secolo. Si può raggiungere questa meta religiosa e panoramica anche a piedi, lasciando l’auto in paese.


LE CANTINE DEI VINI DELLA VALPOLICELLA

C’è solo l’imbarazzo della scelta quando si cercano le cantine della Valpolicella, legate al territorio ma con una visione internazionale, che è possibile visitare previa informazione sui siti web dei produttori.

Vi abbiamo elencato, nella pagina di Verona Wine Love, quelle più conosciute e tutte di grande qualità.

L’elenco è in continuo aggiornamento e si estende a tutta la Valpolicella: oltre alla zona storica, anche la Valpantena e la zona Doc allargata con le valli di Mezzane e d’Illasi e tutto il comprensorio.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Vedi
Nascondi