Il cibo è sempre stato uno degli argomenti preferiti di molti italiani, ma ultimamente questa passione si è diffusa in tutto il mondo. Le storie di produttori, artigiani, pietanze e bevande hanno sempre più fascino.

Un crescente interesse per le specialità regionali, per piccole chicche gastronomiche e per vini prodotti in limitate quantità, sta cambiando il modo in cui compriamo e consumiamo. A sostenerlo è il sito specializzato “Vino à porter”.

Pure le cantine stanno vivendo questo sviluppo. Sempre più persone cercano vini in grado di stimolare la loro fantasia e con una storia interessante da raccontare. Questo dona nuova linfa a tante piccole aziende indipendenti, che stanno proponendosi con decisione come alternativa in un settore dominato da grandi nomi.

Non è difficile capire le motivazioni dietro a questo cambiamento. Siamo annoiati dalla omogeneizzazione del vino. Costose campagne di marketing non riescono a ispirare vere emozioni e non parlano con i nostri gusti e interessi personali.

Cercare il prodotto locale, la piccola eccellenza, il nuovo vitigno autoctono è di certo più stimolante per catturare la nostra attenzione.

IL TEMPO DEI ROSSI LEGGERI
Negli ultimi anni la mania del rosato è esplosa in tutto il mondo, forse l’Italia è stato uno dei paesi in cui questo fenomeno si è fatto meno sentire. Il successo dei rosati è legato soprattutto al loro abbinamento con differenti pietanze e al loro servizio leggermente fresco che li rende adatti per tutte le stagioni.

Seguendo quest’onda si prevede nel 2018 un’importante crescita per tutti i rossi non corposi. Provate a immaginare un calice di vino bevuto con piacere in una calda giornata estiva, magari accompagnando un piatto di pesce. Preparatevi alla sorpresa: questo calice potrebbe essere rosso. Questo abbinamento è piacevole e sempre più persone se ne stanno rendendo conto.

La bella notizia è che l’Italia offre una fantastica selezione di rossi leggeri, coltivati soprattutto nelle Alpi o dove il clima fresco consente una produzione dal basso grado alcolico, tannini gentili e limitata corposità.

Questi vini sono ideali per un consumo quotidiano, tutto l’anno, non richiedono l’invecchiamento, sono versatili con il cibo e hanno molto sapore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Vedi
Nascondi