I vini veronesi – dal Valpolicella al Soave, dal Bardolino al Lugana – hanno una lunga tradizione di arte, passione e scienza.

A incarnarli sono centinaia di cantine e aziende agricole di altissima qualità. E una serie di aziende con nomi blasonati.

Fra queste la Casa Vinicola Sartori che compie 120 anni.

La Casa Vinicola Sartori è un’azienda “Made in Verona”. Ha sempre auto con la città scaligera un legame indissolubile.

A dimostrazione del fatto che i vini veronesi si declinano nelle piccole cantine, con produzioni di nicchia di altissimo livello.

E in grandi cantine blasonate di livello internazionale che portano in tutto il mondo il meglio della produzione vinicola scaligera.

 

VINI VERONESI: LA CASA VINICOLA SARTORI
Ancora oggi la Casa Vinicola Sartori punta sui vini tipici della tradizione dei vini veronesi nella fascia alta dei prodotti del territorio

L’azienda Sartori ha un fatturato 2017 di oltre 48 milioni di euro.

Per festeggiare il compleanno ha lanciato una nuova linea di vini, tra cui Valpolicella Superiore Doc, Valpolicella Ripasso Superiore DOC e Amarone della Valpolicella Classico Docg.

Tutti vini presentati con una veste stile vintage in memoria delle vecchie etichette delle prime bottiglie che andavano oltreoceano.

E’ ormai passato più di un secolo da quando Pietro Sartori trovò nella Valpolicella il luogo ideale dove realizzare il suo sogno imprenditoriale.

Da oste di una piccola trattoria diventa un vero e proprio commerciante di vino. Aveva l’obiettivo di fare di quell’attività un’azienda di fama internazionale.

Il figlio Regolo si mostrò il più adatto a costruire quel sogno e grazie alle sue  doti di assaggiatore e alle sue conoscenze riuscì ad ampliare i commerci in tutta Italia.

Vennero poi i suoi figli Pierumberto e Franco che negli anni trenta diedero slancio all’attività vinicola oltre i confini italiani.

 

VINI VERONESI: 16 MILIONI DI BOTTIGLIE
Oggi la fidelizzazione della clientela è uno degli obiettivi principali, come confermano Andrea, Luca e Paolo Sartori, per un’azienda che vanta grandi numeri.

Conta oltre 16 milioni di bottiglie l’anno prodotte in 2300 ettari, di cui l’80% esportato in 50 Paesi.

I risultati della Casa Vinicola Sartori sono anche il frutto di una collaborazione con la cantina sociale di Colognola ai Colli.

Dalla fine degli anni novanta, infatti, la cantina sociale di Colognola ai Colli è divenuta una partecipata al 60% della Casa Vinicola Sartori.

La tradizione dei vini veronesi prosegue così su basi internazionali. La qualità della produzione vinicola di Verona si sposa con lo scenario internazionale.

 

CASA VINICOLA SARTORI (Video ufficiale)

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Vedi
Nascondi