Home › Percorsi Consigliati › Villa del Bene – Chiusa di Ceraino – Forte della Chiusa

VILLA DEL BENE, CHIUSA DI CERAINO, FORTE DELLA CHIUSA

Il percorso inizia a Volargne, frazione di Dolcè.

Visitiamo Villa del Bene, complesso costruito fra XV e XVI secolo, che ospitò numerosi prelati partecipanti al Concilio di Trento, nonché nobili e personaggi illustri della Serenissima.

La villa è decorata all’interno da Domenico Brusasorzi, Gian Francesco Caroto, Nicola Crollalanza e Bernardino India, con affreschi che si estendono per tutto il piano nobile.

Il territorio di Dolcè è caratterizzato da diverse fortificazioni austriache, che fino al 1866 avevano la funzione di dominare la Val d’Adige e proteggere lo sbocco verso il Brennero.

Sulla riva sinistra del fiume, a poca distanza da Villa del Bene, sorge la spettacolare chiusa di Ceraino, con il relativo forte della Chiusa.

Ne rimangono i ruderi, parzialmente ricoperti dalla vegetazione.

Proseguendo ancora per qualche chilometro, si giunge al forte di Ceraino, noto in epoca austriaca come forte Hlawaty. Oggi si trova in totale stato di abbandono.

Vedi
Nascondi