Home > Vicenza: i vini

VICENZA: I VINI

Vini vicentini: zone dei vini Doc di Vicenza

La provincia di Vicenza offre una varietà di vini bianchi e rossi Doc (denominazione di origine controllata) da degustare. E da abbinare ai migliori piatti della cucina del territorio.

Dai vini dei Colli Berici a quelli di Vicenza. Dai vini Gambellara a quelli di Breganze. Dal vino Lessini Durello ai vini di Arcole, in comune con la provincia di Verona.

A seguire una rapida guida ai vini vicentini.

 

Vicenza, vini dei Colli Berici

I vini dei Colli Berici di Vicenza e provincia


COLLI BERICI

logo vini colli berici

I Colli Berici sono caratterizzati da suoli di origine vulcanica e da un clima mite. Si producono le seguenti tipologie di vini:

  • Tocai rosso: vino dal colore rosso rubino, diafano e brillante, sapore armonico, talora tendente all’amarognolo (può essere leggermente tannico);
  • Garganego: vino bianco di colore paglierino, sapore asciutto, amarognolo, lievemente acido;
  • Chardonnay Colli Berici: vino dal colore giallo paglierino, sapore armonioso e fruttato;
  • Tocai Bianco: vino dal colore giallo paglierino, sapore armonico, asciutto e fresco;
  • Sauvignon: vino dal gusto asciutto, pieno, fresco e armonico;
  • Pinot Bianco: colore paglierino chiaro;
  • Merlot dei Colli Berici: vino dal colore rosso rubino, gusto corposo, morbido, armonico e pieno;
  • Cabernet dei Colli Berici: vino dal colore rubino carico, sapore asciutto, corposo e lievemente tannico;
  • Colli Berici Spumante.

 

VICENZA

La denominazione di Vicenza comprende una zona molto ampia. È la zona che va dall’area berica a sud della città di Vicenza a quella pedemontana nel nord est del territorio vicentino.

Un territorio molto eterogeneo, dove si incontrano pianura e monti, fiumi e colline, laghi e torrenti. Anche il clima è diverso: la zona pedecollinare è più piovosa rispetto a quella mite dei Colli Berici.

La denominazione è riservata ai soli vini derivati dai vigneti coltivati nella zona d’orgine.

Si producono:

Cabernet, Cabernet Sauvignon, Merlot, Pinot Nero, Raboso, Novello (60% minimo di Merlot), Rosso, Bianco Frizzante, Chardonnay, Chardonnay Spumante, Garganego, Garganego Spumante, Manzoni Bianco, Moscato, Moscato Spumante, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Riesling, Sauvignon, Vino Passito.

 

GAMBELLARA

Le ultime propaggini dei Monti Lessini sono luoghi che per la loro eccezionale qualitа ambientale conoscono la vite fin dai primi secoli dopo Cristo. 
Si producono i vini:

  • Gambellara vino dal colore giallo paglierino al dorato, sapore asciutto, corpo medio, un po’ amarognolo;
  • Gambellara Recioto: vino di colore giallo dorato, sapore armonico, amabile, con un lieve gusto di passito e con retrogusto amarognolo, con qualche venatura di frizzante;
  • Vin Santo di Gambellara: vino di colore giallo ambrato, armonico e dolce al gusto.

 

BREGANZE

pastedGraphic_3.png

La zona di origine controllata delle Breganze interessa 12 comuni della fascia collinare che dal Brenta si spinge oltre l’Astico.

I vini prodotti sono:

  • Vespaiolo: vino dal colore giallo paglierino carico, sapore fresco e piacevole;
  • Torcolato: vino dal tipico colore giallo oro, gusto dolce, armonico e vellutato;
  • Breganze Bianco: vino corposo dal colore giallo paglierino, gusto asciutto, rotondo;
  • Breganze Chardonnay: vino dal colore giallo paglierino, gusto equilibrato, morbido, vellutato e armonico;
  • Breganze Sauvignon: vino dal gusto fine, gradevole e armonico, arrotondato in alcuni casi dal sapore del legno;
  • Breganze Rosso: vino dal colore rosso rubino vivo, sapore asciutto, robusto, armonico, di corpo leggermente tannico;
  • Breganze Cabernet: vino dal colore rosso rubino scuro con riflessi granata, gusto corposo, robusto, asciutto, leggermente tannico, talora erbaceo;
  • Breganze Cabernet Sauvignon: vino dal colore rosso rubino intenso, sapore, asciutto, pieno e vellutato;
  • Breganze Marzemino: vino dal colore rosso rubino, gusto pieno e gradevole, talora, a seconda della lavorazione, ammorbidito dal sapore di legno,
  • Breganze Pinot Nero: vino dal colore rosso rubino con sfumature color mattone, sapore asciutto e sapido con retrogusto amarognolo;
  • Breganze Pinot Bianco: vino dal colore bianco paglierino chiaro, gusto secco, molto armonico e vellutato.

 

Asparagi e Vino Vespaiolo - Breganze - Bassano del Grappa - vini

I vini del Consorzio Tutela Vini DOC di Breganze

 

 

LESSINI DURELLO

logo consorzio tutela lessici durello
La zona comprende i terreni collinari dei monti Lessini, in provincia di Verona e Vicenza.

Qui si produce il Lessini Durello, vino corposo dal colore giallo paglierino, sapore asciutto e acidulo, talvolta leggermente tannico.

 

 

ARCOLE

logo consorzio tutela Arcole DOC

La zona di produzione interessa i comuni di Lonigo, Sarego, Monte, Orgiano e Sossano in provincia di Vicenza per circa 1.000 ettari, oltre al veronese.

I vini prodotti sono:

  • Pinot bianco: vino dal colore giallo chiaro paglierino, corpo elegante e vellutato, gusto pieno;
  • Pinot grigio: vino dal colore giallo leggermente ramato, sapore ampio e gradevole;
  • Chardonnay e Chardonnay frizzante: vino dal colore giallo paglierino, sapore fragrante, equilibrato;
  • Arcole bianco e Arcole bianco spumante: vino giallo paglierino con riflessi verdognoli, corpo snello, citrino, vivace.

 

La provincia di Vicenza offre una varietà di vini bianchi e rossi Doc (denominazione di origine controllata) da degustare. E da abbinare ai migliori piatti della cucina del territorio.

Dai vini dei Colli Berici a quelli di Vicenza. Dai vini Gambellara a quelli di Breganze. Dal vino Lessini Durello ai vini di Arcole, in comune con la provincia di Verona.

(Fonte delle informazioni sui vini di Vicenza: il sito saporivicentini.it)