Quest’estate partire e arrivare a Verona in treno per proseguire in bici sarà ancora più facile. Le proposte dei servizi di trasporto integrato “Treno + Bus + Bici” possono dare ottimi spunti per una gita fuori porta a chi vuole vivere un’esperienza completa nel territorio veronese e fare anche un po’ di movimento. Qualche settimana fa, proprio a Verona, è stata presentata dalla Regione Veneto l’offerta per il 2018. Oltre a “VeronaTrenoBici”, già attivo dal 2017, si aggiunge quest’anno il servizio “TrenoBici del Mare”, che permette di partire dalla città scaligera per una pedalata verso il litorale fra Veneto e Friuli Venezia Giulia.

I percorsi

Ecco i tre percorsi, attivi nei giorni festivi:

  • “VeronaTrenoBici”: Venezia – Mantova via Verona
  • “TrenoBici del Mare”: Verona – Latisana e viceversa
  • “TrenoBus delle Dolomiti”: Vicenza – Calalzo e Venezia – Calalzo

L’iniziativa, nata dalla collaborazione fra Regione, Trenitalia, Dolomiti Bus e Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta), è un ottimo modo per sviluppare l’offerta turistica del Veneto con un approccio “slow”.

TrenoBici del Mare

Il treno Verona – Latisana è attivo dal 25 marzo e continuerà il servizio nei giorni festivi fino al 21 ottobre 2018. La partenza è da Verona alle 7.40, con fermate a Verona Porta Vescovo, San Bonifacio, Vicenza, Padova, Venezia Mestre, Quarto D’Altino, San Donà, San Stino e Portogruaro. L’arrivo a Latisana è alle 10.18, per una giornata in bici sulla costa fra Veneto e Friuli fino alle 17.22, orario del treno di ritorno.

VeronaTrenoBici

Anche questo servizio rimarrà attivo nei giorni festivi dal 25 marzo al 21 ottobre 2018. Il VeronaTrenoBici permette di raggiungere Verona e la pista ciclabile Mantova-Peschiera da tutto il Veneto. La partenza è da Venezia Santa Lucia alle 8.12 con arrivo a Mantova alle 10.32. Le fermate intermedie sono: Venezia Mestre, Padova, Vicenza, San Bonifacio, Verona Porta Vescovo, Verona Porta Nuova, Dossobuono, Villafranca di Verona, Mozzecane, Roverbella e Sant’Antonio Mantovano. Da Villafranca in particolare si possono raggiungere facilmente il Parco Giardino Sigurtà e le colline di Custoza. Il treno del ritorno parte da Mantova alle 18.28.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Vedi
Nascondi