Verona Minor Hierusalem: il primo itinerario del 2020, in programma per il 15 febbraio, è un percorso sulla Sinistra Adige dedicato al grande architetto del Cinquecento Michele Sanmicheli.

Sanmicheli, artista e architetto, ha lasciato la sua impronta su diverse chiese degli itinerari Rinascere dall’Acqua e Rinascere dal Cielo, due degli itinerari tematici offerti dalla fondazione Verona Minor Hierusalem.

 

Verona Minor Hierusalem percorsi nella fede

Verona Minor Hierusalem percorsi nella fede (foto Veronasera)

 

Verona Minor Hierusalem: itinerario del 15 febbraio 2020

L’appuntamento di sabato 15 febbraio, nel pomeriggio, prevede una passeggiata in 5 tappe.

A guida del percorso il professor Davide Adami, storico dell’arte e guida turistica, grazie al quale sarà possibile accedere e ammirare da vicino un nucleo di opere di Michele Sanmicheli, non facilmente accessibili, dalla cupola al campanile.

Il percorso inizia da San Giorgio in Braida, dove i partecipanti possono scoprire le origini del campanile e della maestosa cupola rinascimentale e del rosone pavimentale al centro del transetto.

 

Verona Minor Hierusalem

Verona: San Giorgio in Braida. Cupola e campanile (foto di Flavio Salà)

 

Il cammino prosegue poi verso Santa Maria in Organo, alla scoperta della facciata progettata dall’architetto veronese Sanmicheli.

Entati in Veronetta si giunge nel vicolo cieco Pozza, dove si trova il portale originale della casa sanmicheliana, che sorgeva in via Bistranova e oggi scomparsa.

Si prosegue in direzione Lungadige Porta Vittoria fino al Palazzo Pompei, capolavoro di edilizia civile di Sanmicheli e oggi sede del Museo di Storia Naturale.

Il percorso termina con la visita alla chiesa di San Tomaso Cantuariense, dove riposano le spoglie dell’architetto.

Qui si trova il monumento funerario a lui dedicato, realizzato da Ugo Zannoni (scultore italiano di fine Ottocento).

 

Verona Minor Hierusalem percorsi nella fede

Verona Minor Hierusalem, percorsi nella fede (foto Veronasera)

L’evento è rivolto alla cittaddinanza e ai turisti e la partecipazione è su offerta libera previa iscrizione al sito www.veronaminorhierusalem.it

 

Verona Minor Hierusalem: il progetto e la fondazione

Il Progetto Verona Minor Hierusalem “Una città da valorizzare assieme” è stato inaugurato il 25 novembre 2016.

Nel Medioevo alcune chiese della nostra città furono parte di un piano urbanistico che si voleva parallelo ad alcuni luoghi della Terra Santa.

La visione di una commistione tra Verona e la Terra Santa, ossia la sovrapposizione intenzionale di città del cielo e città simbolo di quella celeste, Gerusalemme, suggerisce come valorizzare i beni religiosi e culturali secondo uno stile di coinvolgimento cittadino.

Una città da valorizzare assieme è lo spirito del Progetto che mira perciò a coinvolgere i cittadini, le Istituzioni e gli Enti rappresentativi della città.

Per volere della Diocesi al Progetto è stata attribuita la forma giuridica di Fondazione di diritto privato, riconosciuta dalla Regione Veneto il 16/01/2019.

 

Michele Sanmicheli e Verona Minor Hierusalem

La figura dell’architetto e urbanista cinquecentesco Michele Sanmicheli è legata con Verona Minor Hierusalem per due aspetti.

Il primo è la presenza diffusa in tutti e tre gli itinerari del progetto delle opere sanmicheliane, il secondo è la condivisione di una visione profetica e ideale della città.

 

Verona Minor Hierusalem percorsi nella fede

Verona Minor Hierusalem: itinerario Rinascere dall’acqua

 

Lungo i tre percorsi (Rinascere dall’Acqua, Rinascere dal Cielo e Rinascere dalla Terra) si apprezzano le diverse declinazioni del linguaggio sanmicheliano attraverso l’edilizia sacra e i palazzi privati.

Nel percorso Rinascere dall’Acqua troviamo Sanmicheli nelle Chiese di San Giorgio in Braida e Santa Maria in Organo.

Nel percorso Rinascere dal Cielo possiamo apprezzare, attraverso il recupero del portale della casa del Sanmicheli, la sua sensibilità verso l’ambiente.

Un terzo percorso, Rinascere dalla Terra, vede la presenza delle opere sanmicheliane nel Palazzo Canossa e Bevilacqua, splendida rilettura dell’eredità rinascimentale e classica.

Con la visione di Sanmicheli, che accomuna bene e bellezza, l’identità della città di Verona proietta la sua architettura verso il futuro.

 

 

Scopri Verona con la guida di VeronaWineLove

Leggi anche: Verona in un giorno: cosa vedere e dove andare

 

Articolo a cura di Sara Soliman

Foto di copertina: sito della Fondazione Verona Minor Hierusalem

 

———————————————

Segui VeronaWineLove.com sui social

 

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInPinterest

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove.com

Home > Blog

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

8 + 6 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

veronawinelove@gmail.com

Ebook

Licenza Creative Commons
L’ebook “10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona” di VeronaWineLove.com è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili su https://veronawinelove.com/.