Il sito web è il cuore della tua attività di marketing in quanto ti rappresenta e ti permette di essere raggiungibile da potenziali clienti.

Avere un buon sito, per una attività che vende in tutta Italia o anche all’estero, è oggi di fondamentale importanza.

Abbiamo visto in questo periodo di quarantena come, grazie alla presenza online di una attività, sia possibile farsi raggiungere dai clienti e ricevere ordini.

Ad oggi tuttavia sono ancora molte le realtà che non hanno un sito web ottimizzato per smartphone o che addirittura non hanno un sito.

Dal momento che la maggior parte degli enoturisti si informa sul web, è essenziale essere presenti con un sito che consideri tutti i criteri richiesti dai motori di ricerca.

Perché sul web non basta esserci, bisogna esserci in modo adeguato.

 

enoturismo

Sito web per cantine e agriturismi: scopri alcuni suggerimenti per ottenere visibilità e aumentare i contatti

 

Requisiti di un buon sito Internet: 11 requisiti essenziali

In questo articolo provo a stillare un elenco di quelli che sono i requisiti di un sito web efficiente.

Prova a verificare se il sito web della tua cantina va bene così com’è o se invece, in base ai tuoi obiettivi, deve essere migliorato.

Troverai inoltre alcuni aspetti da evidenziare nel caso in cui la tua azienda vitivinicola o agriturismo si occupi anche di ospitalità.

Un sito web efficace deve:

  1. Essere responsive, ossia ottimizzato anche per i dispositivi mobili (tablet e smartphone), dal momenti che oggi il traffico mobile rappresenta quasi il 90% del traffico web.
  2. Essere semplice e veloce, ossia di facile consultazione e piacevole navigazione, per evitare il rischio di perdere l’utente. Un’ottimo strumento per impostare dei siti è Word Press.
  3. Essere ricco di contenuti. Per migliorare il posizionamento del tuo sito web è necessario puntare su contenuti di qualità. I motori di ricerca come Google premiano chi scrive contenuti originali e capaci di rispondere alle domande degli utenti.
  4. Avere immagini di qualità, professionali e veritiere. Se nei i social media è normale condividere immagine scattate con lo smartphone, nel sito web farlo è impensabile. L’immagine anche se di qualità, mancherebbe in profondità e brillantezza.
  5. Avere un blog: raccontare della propria attività, dell’ultimo evento, della storia della tua cantina sul blog è un ottimo modo per acquisire importanza online e di conseguenza aumentare il traffico al tuo sito web. Inoltre il blog ti permette di incontrare la domanda dell’utente al momento del bisogno e dunque di aumentare le vendite.
  6. Essere costruito in ottica SEO (Search Engine Optimizazion): i testi inseriti sul tuo sito devono essere ottimizzati utilizzando le parole chiave del tuo settore di attività.
    La stessa cosa vale per il tuo per il tuo blog aziendale.
  7. Essere aggiornato: il sito web non è qualcosa di statico, deve essere sempre aggiornato con gli ultimi eventi e notizie sull’azienda. Ciò denota professionalità. Anche questo invece è talvolta un aspetto trascurato: trovare promozioni natalizie in piena estate non lascia una buona impressione!
  8. Essere in più lingue. O almeno in lingua inglese, dal momento che è una lingua capita in ogni parte del mondo o quasi. Ciò ti permette di raggiungere e crescere anche a livello internazionale.
  9. Il sito in multilingue è, inoltre, tra le linee guida stabilite nel nuovo decreto ministeriale sull’enoturismo. La prenotazione del soggiorno o della visita in cantina deve essere fatta preferibilmente tramite internet.
  10. Contenere l’E-Commerce: non è fondamentale ma sicuramente aiuta a incrementare le vendite. La gestione dell’e-commerce non va però sottovalutata e va progettata se l’azienda ha del personale da dedicarvi.
  11. Presentare i titolari: ultimo aspetto, ma non per importanza. È buona cosa creare una sezione del sito con la foto del titolare e della sua famiglia, soprattutto se si punta a instaurare un rapporto diretto col cliente. A chi arriverà in cantina sembrerà già di conoscervi.

 

Enoturismo e gastronomia

Se ti occupi di ospitalità legata al mondo del vino e dei prodotti locali evidenzia le tue peculiarità e ciò che ti contraddistingue, tanto nei servizi quanto nel prodotto

Come comunicare se ti occupi di ospitalità legata all’enoturismo 

Se la tua azienda si occupa anche di ospitalità è particolarmente importante inoltre:

  1. Inserire una mappa della tua proprietà e del territorio circostante, quest’ultima meglio ancora se scaricabile.
  2. Raccontare il territorio: il turista del vino non cerca solo vino ma vuole conoscere anche ciò che il territorio offre. Di solito è un amante della cultura, della natura ed è alla ricerca di emozioni d ricordare. Vuole conoscere cosa c’é dietro la bottiglia di vino.
  3. Potresti inserire nel sito qualche pacchetto che comprende percorsi particolari in grado di fargli vivere quell’emozione in più rispetto al classico giro turistico. Ricorda che la personalizzazione è importante, in ogni settore di offerta.
  4. Inserire contatti utili: numeri di telefono di associazioni di noleggio di biciclette, per esempio. O di qualche associazione turistica in grado di dare informazioni approfondite sul territorio.
  5. Inserire servizi aggiuntivi quali la presenza di wi-fi, di aree destinate ai bambini, specificare se gli animali sono ben accetti, se sono in corso manifestazioni nelle vicinanze e altre informazioni utili al cliente.

Leggi le linee guida del D.M. sull’Enoturismo del 7 marzo 2019

Blog per siti web e per e-commerce: come aumentare le vendite

 

Cosa significa avere una buona strategia di web marketing

Significa non lasciare nulla al caso e affidarsi a persone che si occupano di marketing perché è il loro lavoro, lo studiano, si aggiornano, sanno come funziona il mercato e il mondo di Internet. Conoscono le regole del web come tu conosci la tua terra e i tuoi vitigni.

Il web marketing riguarda tutte quelle competenze che sono necessarie per costruire un buon sito web.

Ma non solo: si occupa dell’approccio ai social, della scrittura migliore per il web, che non è la stessa che funziona sulla carta stampata.

Con qualche accorgimento tecnico e con l’ottimizzazione in ottica SEO potrai ottenere un buon posizionamento online.

Inoltre, impostare un’attività di stesura testi ottimizzati SEO anche per il tuo blog aziendale (testi che siano utili ai tuoi potenziali clienti) è un ottimo modo per acquisire importanza online e di conseguenza aumentare il traffico al tuo sito web.

Una delle tecniche più importanti al fine di ottenere un alto posizionamento sui motori di ricerca è la creazione di contenuti SEO friendly.

Scrivere testi SEO friendly significa saper combinare un’ottima scrittura (col rispetto di regole grammaticali e della scrittura per web) alle pratiche di ottimizzazione per i motori di ricerca.

Avere al tuo fianco un’agenzia web è una cosa importante.

Possiamo aiutarti a valorizzare la tua azienda e il tuo territorio, a far conoscere la tua passione e cosa ti contraddistingue e a far crescere il tuo brand attraverso efficaci strategie di wine-marketing.

Se sei interessato a migliorare il tuo sito web e la tua strategia di marketing contattaci.

 

Articolo a cura di Sara Soliman
veronawinelove@gmail.com

*** Sara Soliman fa parte di Studio AEsse Communication, agenzia web veronese. Dal 2016 si occupa di copywriting e di web marketing per le PMI. 

———————————————

Segui VeronaWineLove.com sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedIn

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove.com

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

9 + 10 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

veronawinelove@gmail.com

Ebook

Licenza Creative Commons
L’ebook “10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona” di VeronaWineLove.com è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili su https://veronawinelove.com/.