Home › Percorsi consigliati

LE FRAZIONI DI SOAVE

Castelletto è la frazione più a sud di Soave. Sembra che il suo nome derivi da un antico castello di epoca medioevale, di cui non è rimasta traccia.

Il piccolo centro ha una certa importanza archeologica per una necropoli di epoca romana riscoperta nell’Ottocento. Da qui sono stati riportati alla luce molti oggetti funerari.

Superando Soave in direzione nord, si arriva a Costeggiola, al centro di una zona interamente coltivata a vigneti e ulivi.

Da qui, meno di tre chilometri ci separano da Castelcerino, che domina le vallate del Tramigna e dell’Alpone, offrendo una vista panoramica di Soave e della pianura. Qui, nel XII secolo erano attivi ben due conventi.

L’ultima frazione è Fittà, che pure vanta un’ottima vista panoramica sulla Val d’Alpone. La coltivazione delle viti è documentata in quest’area fin dal 1398.

Vedi
Nascondi