Seleziona una pagina

Home > Lago di Garda > Camminate

Bardolino: Il Giro del Crero

Passeggiata/ 8,2 Km
Tempo/ 3 ore

Sono molte le passeggiate tra i colli di Bardolino. Il più conosciuto è “il giro del Crero” , che percorre le antiche strade di collegamento fra le contrade e offre splendidi scorci panoramici sul Lago di Garda

Il percorso è quasi completamente ad anello e si snoda nelle colline di Torri de Benaco verso Pai.

Questo itinerario tocca molte delle antiche località che costituiscono il paese di Torri del Benaco, partendo da Torri e arrivando a Località Crero. 

A località Crero si potrà godere poi di una vista magnifica su Pai e sulla parte Nord del Garda.

Partiamo dal cimitero di Torri del Benaco e ci rechiamo in Via G. Rossini, che prosegue in direzione nord con un fondo ciottolato a sassi grossi.

Salendo lungo questa strada dopo poco troviamo un bivio e proseguiamo sulla destra seguendo le indicazioni per Coi.

Dopo pochissimo prendiamo la strada sulla sinistra e arriviamo ad una fontanella. Ora siamo arrivati nell’antica contrada di Coi. Vale la pena fermarsi un attimo ad osservare queste antiche costruzioni.

Torniamo alla fontanella e giriamo sulla sinistra in direzione nord, vedremo il ciottolato tramutarsi in un sentiero sterrato. Da qui in poi dobbiamo seguire tutte le indicazioni su cartelli di legno per Percorso del Pellegrino, Graffiti di Crero.

Dopo un tratto in forte salita incrociamo un sentiero pianeggiante che prosegue in direzione nord sud, qui giriamo a sinistra andando verso Nord.

Dopo dieci minuti scarsi incrociamo una strada asfaltata (Via Mazurine di Sopra), la attraversiamo e imbocchiamo lo sterrato che prosegue in direzione Nord.

Continuiamo sempre nella stessa direzione seguendo i soliti cartelli in legno fino all’abitato di Crero.

Il giro è semplice e adatto a tutti. Si può percorrere tutto l’anno.

Lunghezza: 8.2 km
Dislivello totale: 250 m
Quota minima: 100 m
Quota massima: 280 m
Tempo di percorrenza: 3 ore

Testo a cura di Sara Soliman