Home › Percorsi Consigliati › Il basso Lago di Garda

IL BASSO LAGO DI GARDA

Sirmione è la perla del basso lago di Garda, con la sua penisola che si spinge nel mezzo delle acque, impreziosita dalla Rocca Scaligera (del Duecento) e dalla zona archeologica di epoca romana.

Percorrendo la stretta lingua di terra, si incontra innanzitutto il castello. Per accedere al centro storico è obbligatorio infatti attraversare proprio uno dei suoi ponti.

Passato il nucleo abitato, si può arrivare fino alla punta della penisola, dove sono visitabili i ruderi della più importante villa romana del nord Italia, le “Grotte di Catullo”, dal nome del famoso poeta latino che proprio a Sirmione visse parte della propria vita.

Percorsi pochi chilometri dal centro di Sirmione, si giunge a Desenzano del Garda, nota località turistica ricca di storia e attrazioni.

Qui è impossibile resistere a una passeggiata sul lungolago, ma risulta interessante anche una visita al castello, di epoca comunale, e al duomo, che ospita una “Ultima cena” del celebre pittore G.B. Tiepolo.

Imboccando l’autostrada dal casello di Desenzano (in direzione Venezia) e uscendo a quello di Sirmione, si arriva a poca distanza da uno dei luoghi simbolo del risorgimento italiano: la Torre monumentale di San Martino della battaglia.

Il complesso ricorda la celebre battaglia del 1859, fra austriaci e franco-piemontesi.

Dalla torre, immersa in un ampio parco, si può godere di un ottimo panorama.

È inoltre possibile visitare la Chiesa Ossario e un museo che raccoglie documenti e reperti della battaglia.

Vedi
Nascondi