Vini di Verona nelle prime posizioni delle guide 2019 ai migliori vini e cantine italiani.

In evidenza l’Amarone e gli altri vini della Valpolicella, a cominciare dal Valpolicella Superiore. Ma ci sono anche il Bardolino, il vino Soave e il Custoza

Le migliori guide ai vini, edizione 2019, premiano la provincia di Verona e alcune delle sue migliori cantine. 

Gambero Rosso, Slow Wine e Vitae confermano per il 2019 la grande qualità dei vini veronesi. E l’eccezionale professionalità delle cantine che li producono, unendo tecnica e passione.

A dimostrazione che la qualità della produzione vinicola della provincia di Verona viene riconosciuta ai maggiori livelli. E dai più grandi assaggiatori.

 

GUIDA AI VINI DI VERONA: VINI D’ITALIA 2019 “GAMBERO ROSSO”
In Italia sono oltre 2.500 le aziende vinicole selezionate – tra loro 129 novità  – e quasi 23mila i vini valutati dagli oltre 70 degustatori della Guida ai Vini d’Italia 2019 del “Gambero Rosso”.

Vini d'Italia del Gambero Rosso 2019L’assegnazione dei “tre bicchieri” è il massimo riconoscimento che la guida del Gambero Rosso ai vini d’Italia dà alle aziende vinicole.

Vini rossi. Tre Bicchieri.
Amarone della Valpolicella 2014 della Famiglia Cottini (azienda agricola Monte Zovo) che come l’Amarone Classico Casa dei Bepi 2012 (Viviani), il De Buris Riserva 2008 (Tommasi Viticoltori) e il Leone Zardini Riserva 2011 (Pietro Zardini) sono quattro nuove presenze fra i vini scaligeri premiati.

Vi sono poi: Amarone della Valpolicella Classico ’14, Allegrini; Classico ’10, Bertani; Classico ’09, Giuseppe Quintarelli; Classico Albasini ’11 (Villa Spinosa), Classico Costasera Riserva ’13 (Masi), Monte Ca’ Bianca ’13 (Lorenzo Begali), Vigneti di Ravazzol ’13 (Ca’ La Bionda); Villa Rizzardi ’13 (Guerrieri Rizzardi), Mai dire Mai ’11 (Pasqua-Cecilia Beretta).

Tre Bicchieri anche a Bardolino Superiore Pràdicà ’16 dell’azienda agricola Corte Gardoni di Valeggio, nuovo ingresso nella lista delle eccellenze del Gambero Rosso come i Valpolicella Classico Superiore Camporenzo ’15 (Monte dall’Ora) e il Superiore Tenuta Campocroce ’16 (Tenute SalvaTerra). Mentre il Superiore Ripasso Campo Ciotoli ’16 (I Campi) figurava anche nella guida del “Gambero Rosso” 2018.

Vini bianchi. Tre Bicchieri.
Rientrano in classifica i Custoza Superiore Amedeo ’16 (Cavalchina), Ca’ del Magro ’16 (Monte del Frà), ai quali si aggiunge il Sanpietro ’16 (Le Vigne di San Pietro).

Nella guida del Gambero Rosso ai vini italiani 2019 anche il Lugana Molceo Riserva ’16 (Ottella), il Capitel Croce ’17 (Roberto Anselmi), il Riesling Renano Collezione di Famiglia ’13 (Roeno), i Soave Classico Calvarino ’16 (Leonildo Pieropan), Monte Alto ’16 (Ca’ Rugate), il Monte Carbonare ’16 (Suavia) e il Monte Grande ’16 (Graziano Prà), già presente. Nuovo ingresso per il Lugana Sergio Zenato Riserva ’15 (Zenato).

 

GUIDA AI VINI 2019 “SLOW WINE”
La Guida Slow Wine ai vini (ora in edizione 2019) è l’unica guida a visitare ogni anno le quasi 2mila cantine recensite, con 300 collaboratori.

La guida assegna “chiocciole” alle aziende vinicole che interpretano il territorio. E che sono per una agricoltura di qualità, oltre a produrre grandi vini.

La guida “Slow Wine. Storie di vita, vigne, vini in Italia” assegna poi le “bottiglie” ai produttori che sanno esprimere ottima qualità per ciascuna etichetta di vini.Slow Wine 2019

Assegna infine le “monete” alle imprese che offrono un eccellente rapporto tra qualità e prezzo.

Chiocciole alle cantine veronesi
Otto le aziende vinicole a cui Slow Wine ha assegnato le “chiocciole”: Filippi di Soave e Speri in Valpolicella, ci sono poi Corte Sant’Alda di Mezzane di Sotto, Leonildo Pieropan di Soave, Le Fraghe di Cavaion Veronese, Montesantoccio – Nicola Ferrari di Fumane, Prà di Monteforte d’Alpone, Monte Dall’Ora e Speri di San Pietro in Cariano.

Bottiglie alle cantine veronesi
Sono 11 le cantine veronesi a cui Slow Wine ha assegnato le “bottiglie”: Allegrini di Fumane, Benedetti Corte Antica di Sant’Ambrogio di Valpolicella, Brigaldara di San Pietro in Cariano, Ca’ Rugate di Montecchia di Crosara, Bertani di Grezzana, Gini di Monteforte, Giuseppe Quintarelli di Negrar, Secondo Marco di Fumane, Suavia e Tamellini di Soave, Vigneti Villabella di Bardolino.

Monete alle cantine veronesi
Nove le aziende vinicole veronesi con le “monete” di Slow Wine: Albino Piona di Villafranca, Cavalchina di Sommacampagna, Corte Adami di Soave, Giovanna Tantini e Poggio delle Grazie di Castelnuovo del Garda, La Cappuccina di Monteforte, Manara di San Pietro in Cariano, Recchia e Vigneti di Ettore di Negrar.

 

GUIDA AI VINI ITALIANI 2019 “VITAE”
Vitae 2019 è la guida ai vini dell’Associazione italiana sommelier (Ais).

La guida dei sommelier italiani recensisce più di 2.000 cantine di tutta Italia.

Guida Ais Vitae 2019 ai vini d'ItaliaSono oltre 15.000 i vini degustati “alla cieca”. In questo modo, gli assaggiatori non sono influenzati dal nome, pur prestigioso, del produttore.

Il riconoscimento supremo di “Viate” sono le “Quattro Viti”.

A 22 etichette, una per ogni regione vinicola d’Italia, viene assegnato il Tastevin Ais, l’oscar dei vini, che l’Ais conferisce per sottolineare le scelte coraggiose di chi vive la terra ogni giorno.

Un Tastavine Ais è stato consegnato a Teresita Molinarolo, vedova di Leonildo Pieropan, uno dei pionieri del vino Soave, per il Soave Classico La Rocca 2016.

Le “Quattro Viti” della guida Vitae sono state assegnate innanzi tutto all’Amarone della Valpolicella e alle relative cantine scaligere: Amarone Della Valpolicella Alteo 2012 – Gino Fasoli; Amarone Della Valpolicella Classico 2012 – Secondo Marco; Amarone Della Valpolicella Classico 2013 – Montesantoccio; Amarone Della Valpolicella Classico Campo Del Titari Riserva 2013 – Brunelli; Amarone Della Valpolicella Classico De Buris 2008 – Tommasi; Amarone Della Valpolicella Classico Monte Ca’ Bianca 2013 – Begali; Amarone Della Valpolicella Classico Tb 2010 – Tommaso Bussola; Amarone Della Valpolicella Hatteso Riserva 2010 – Garbole; Amarone Della Valpolicella Mithas 2012 – Corte Sant’Alda; Amarone Della Valpolicella Riserva 2011 – Brigaldara.

Ma anche i vini Bardolino, Custoza, Lugana e Valpolicella Classico Superiore hanno ottenuto le “Quattro Viti” dell’associazione dei sommelier italiani.

Questi i vini e le relative aziende vinicole scaligere: Bardolino Classico Brol Grande 2015 – Le Fraghe; Bianco Fumo 2015 – Sandro De Bruno; Colombara 2015 – Monte Del Frà; Custoza Superiore Sanpietro 2016 – Le Vigne Di San Pietro; Harlequin 2009 – Zymé; Lugana Sergio Zenato Riserva 2015 – Zenato; Recioto Di Soave La Perlara 2015 – Ca’ Rugate; Soave Classico La Rocca 2016 – Pieropan; Soave Classico Staforte 2016 – Graziano Prà; Valpolicella Classico Superiore Marta Galli 2014 – Le Ragose.

Guida ai vini di Verona
L’elenco dei vini scaligeri premiati e delle relative cantine rappresenta una guida di prestigio ai migliori vini di Verona.

Gambero Rosso, Slow Wine e Vitae rappresentano il top degli assaggiatori italiani. E selezionano alcune delle eccellenze vinicole nazionali.

Per quanto riguarda Verona, la presenza di tante prestigiose cantine nelle migliori guide ai vini d’Italia è motivo di orgoglio.

Come in tutti i “campionati”, oltre alle squadre premiate vi sono anche qui una serie di eccellenti cantine che – seppur non scudettate in quelle guide – offrono vini di eccellenza.

Merita allora di ricordare che la migliore Guida ai Vini di Verona resta la visita in cantina o in enoteca.

La scelta dei vini veronesi al ristorante e negli wine bar, sotto la guida di sommelier ed esperti, è poi un’occasione per piacevoli scoperte.

*****
Annuncio commerciale

Le guide 2019 ai vini italiani GAMBERO ROSSO e SLOW WINE sono acquistabili su Amazon.
Il sito Verona Wine Love, affiliato Amazon, vi mette a disposizione il link al sito di e-commerce
Compra le guide cliccando sui link:

VINI D’ITALIA DEL GAMBERO ROSSO 2019

SLOW WINE 2019

 

 

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Vedi
Nascondi