Il Teatro Nuovo di Verona ospita dal 5 novembre 2019 al 22 marzo 2020 la rassegna invernale “Il Grande Teatro”, giunta alla 34^ edizione.

In programma la messa in scena di allestimenti ispirati alla letteratura, al cinema, ai classici greci e al teatro contemporaneo.

E’ un cartellone di alto profilo, quello proposto da “Il Grande Teatro”, con alcuni fra i migliori attori teatrali italiani.

 

“Il Grande Teatro” al Teatro Nuovo di Verona: il programma 2019-2020

Inaugura la rassegna, dal 5 al 10 novembre, L’ONORE PERDUTO DI KATHARINA BLUM di Franco Però.

Lo spettacolo è tratto dal romanzo di Heinrich Böll, premio Nobel per la letteratura nel 1972.

Gli interpreti sono Elena Radonicich (nota per la fiction Rai La porta rossa), Peppino Mazzotta (conosciuto per il ruolo di Fazio nel Commissario Montalbano) e la Compagnia del Teatro Stabile del Friuli-Venezia Giulia.

Tema di fondo della rappresentazione è la parodia al linguaggio della stampa scandalistica, i suoi luoghi comuni, le moralizzazioni spicciole, le espressioni alla moda e la sua piattezza intrinseca.

La rassegna prosegue, dal 19 al 24 novembre, con VINCENT VAN GOGH- L’ODORE ASSORDANTE DEL BIANCO di Stefano Massini, vincitore nel 2005 del Premio Pier Vittorio Tondelli.

A vestire i panni di Van Gogh Alessandro Preziosi con la regia di Alessandro Maggi.

Il testo di Maggi esplora la vicenda umana dell’artista, portando alla luce degli aspetti nascosti. L’intera rappresentazione si sviluppa nelle stanze del manicomio, creando un’atmosfera tra il reale e il suo opposto.

 

Alessandro Preziosi in Vincent Van Gogh

Alessandro Preziosi in Vincent Van Gogh, l’odore assordante del bianco

 

Il terzo spettacolo in cartellone è il FALSTAFF E IL SUO SERVO di Nicola Fano e Antonio Calenda, in programma dal 10 al 15 dicembre.

L’opera rievoca le avventure di Falstaff e ripercorre gli ultimi giorni di vita di un personaggio iconico nella produzione shakespeariana (già noto in Le allegre comari di Windsor e Enrico IV).

 Lucia Calamaro e il suo SI NOTA ALL’IMBRUNIRE (SOLITUDINE DI UN PAESE SPOPOLATO) aprono il 2020: l’opera è in programma dal 14 al 19 gennaio.

Silvio Orlando interpreta il protagonista Silvio, rimasto vedovo.

Nel tempo, la solitudine lo spinge ad acquisire diverse manie, tra cui quella di non voler più camminare. Saranno i figli a dover trovare una soluzione per rompere questa monotonia.

Attraverso la vicenda personale di Silvio, la regista coglie l’occasione per indagare il tema della solitudine nella società attuale.

 

Il Grande Teatro - rassegna teatrale 2019-2020 - Verona - Teatro Nuovo - attori - Verona Wine Love

Alcuni dei protagonisti della rassegna “Il Grande Teatro”, al Teatro Nuovo di Verona

 

Il quinto spettacolo della rassegna è DRACULA di Carla Cavalluzzi e Sergio Rubini (prodotto da Nuovo Teatro), in programma dal 28 gennaio al 2 febbraio. I protagonisti sono Luigi Lo Cascio e Sergio Rubini.

La rappresentazione ricalca l’opera celebre di Bram Stoker del 1897.

Il sesto appuntamento del Grande Teatro è con JEZABEL di Paolo Valerio, in programma dal 18 al 23 febbraio. Lo spettacolo è tratto dal romanzo omonimo di Irène Némirovsky, autrice russo-ebrea morta nel campo di concentramento di Auschwitz.

Lo spettacolo ricostruisce la vicenda di Gladys, interpretata da Elena Ghiaurov. Sudamericana bellissima e ossessionata dalla paura di invecchiare, la donna è accusata dell’omicidio del suo giovane amante ventenne.

La produzione è del Teatro Stabile di Verona e del Teatro Stabile di Napoli- Teatro Nazionale.

L’ANTIGONE di Sofocle è in teatro dal 3 all’8 marzo. L’opera, diretta da Laura Sicignano, è interpretata da Sebastiano Lo Monaco, Barbara Moselli e gli attori del Teatro Stabile di Catania.

La tragedia classica analizza la questione del “minore dei mali” che percorre l’ideologia occidentale, ponendo Antigone nei panni della martire che si ribella a questa filosofia.

Ferzan Özpetek chiude la rassegna con MINE VAGANTI, a teatro dal 17 al 22 marzo. La rappresentazione firma la sua prima regia teatrale ed è un adattamento del film pluripremiato Mine vaganti del 2010.

Il cast è ancora in via di definizione, ma al momento gli attori già selezionati sono: Francesco Pannofino (nei panni di Vincenzo Cantone), Paola Minaccioni  (Stefania), Arturo Muselli (Tommaso Cantone), Giorgio Marchesi (Antonio Cantone).

 

Locandina 34esima edizione Il Grande Teatro Verona - Teatro Nuovo - Verona Wine Love

 

 

Biglietti, abbonamenti e informazioni utili

I biglietti per i singoli spettacoli del Grande Teatro sono in vendita a partire dal 28 ottobre in queste sedi:

  • Teatro Nuovo, piazza Viviani 10 tel. 0458006100 dal lunedì al sabato dalle 15.30 alle 20.00,
  • Cinema Teatro Alcione, via Verdi 20 in orario di proiezioni, tel. 0458400848,
  • Box Office, via Pallone 16 tel. 0458011154, www.boxofficelive.it
  • Circuito Geticket: online dal sito www.geticket.it oppure tramite Sportelli Unicredit Banca abilitati, tel. 800323285, call center 848002008

I prezzi vanno, in base al settore scelto, da 26 euro per la platea a 10 euro per la seconda galleria.

I nuovi abbonamenti sono disponibili dal 10 al 24 ottobre 2019 in queste sedi:

  • Box Office, Via Pallone 16 – Tel. 045 8011154. Dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30, sabato dalle 9.30 alle 12.30,
  • Teatro Nuovo, piazza Viviani 10 – Tel. 045 8006100. Dal lunedì al sabato, dalle 15.30 alle 20.00

Il costo varia a seconda del settore scelto: si va da 176 euro (intero) per la platea, fino a 55 euro (intero) per la seconda galleria.

Sono previste delle riduzioni per gli under 26, gli studenti, gli over 65 e i membri di CRAL, circoli e ordini convenzionati.

Il Teatro Nuovo include nelle proprie attività artistiche e culturali il pubblico con disabilità.

Per la rassegna vale la tariffa TEATRI 10 E LODE: 10 euro per carrozzina e posto di platea, 20 se i posti sono due.

Con TeatroUnder26 i giovani tra i 18 e i 26 anni che vivono, lavorano o studiano a Verona hanno diritto all’ingresso a soli 3 euro.

Per ulteriori informazioni chiama lo 0458006100 o visita il sito web del Teatro Nuovo.

 

Come arrivare al Teatro Nuovo

In autobus

  • Autobus 11-12-13-51-73 fermata S.Fermo, proseguire per via Cappello, girare per via Nizza, sulla sinistra Piazza Viviani.
  • Autobus 31-32-33-21-22-23-24 fermata Porta Borsari, proseguire fino in Piazza Erbe, poi via Cairoli fino in Piazza Viviani.
  • Autobus 70-71, fermata Piazza Viviani.


In macchina
È possibile lasciare l’auto nel parcheggio coperto di Piazza Isolo, a 5 minuti a piedi dal Teatro Nuovo.

Articolo a cura di Zara Rubes
redazione@veronawinelove.com

 

 

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

Se ti è piaciuto questo articolo…
Iscriviti alla newsletter: sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali
delle varie zone.

I 10 percorsi puoi farli in bicicletta, in moto, in auto oppure a piedi.

Sull’ebook trovi poi i nomi delle cantine che puoi visitare. E che puoi contattare per l’acquisto di vino di qualità.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Subito per te l’ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona

 

Verona-Ponte di Castelvecchio-Verona città dell'enoturismo

 

Visita Verona, città del Vino e dell’Amore: informazioni utili

Eccoti i link di Verona Wine Love ad alcune informazioni utili su come arrivare a Verona, città dell’Amore, e come soggiornarvi:

GUIDA TURISTICA ALLA CITTA’ DI VERONA: COME ARRIVARE E COME SOGGIORNARVI

VINI E TERRITORI: GUIDA AI VINI E ALLA PROVINCIA SCALIGERA


Se ti è piaciuto l’articolo, può interessarti anche
la stagione autunnale della Fondazione Arena del Teatro Filarmonico

 


Alloggiare a Verona, Soave, Valpolicella, sul lago di Garda e Lessinia 

Se stai cercando un hotel ti proponiamo BOOKING il servizio di ricerca e prenotazione hotel con le sue offerte esclusive e le opinioni dei clienti che hanno davvero alloggiato negli alberghi recensiti.

Abbiamo scelto, come Verona Wine Love, l’affiliazione con Booking perché crediamo che sia importante poter leggere le opinioni di chi è stato in un albergo prima di alloggiarvi.

Da Booking, se tu scegli questo servizio, Verona Wine Love – grazie al programma di affiliazione – ricava una percentuale. Questa commissione non incide in alcun modo sulla tua spesa.

Ci teniamo a proporti Booking per farti un servizio. E per trasparenza ti citiamo il nostro programma di affiliazione, perché detestiamo le pubblicità occulte. E ancor più quelle ingannevoli.

Il servizio di ospitalità in albergo di Booking puoi utilizzarlo, attraverso il banner qui sotto, sia per Verona e la sua splendida provincia. E sia per qualsiasi altra località ti interessi.

SCEGLI UN HOTEL A VERONA E NELLA SUA PROVINCIA

 

 
———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale
Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

11 + 15 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy
+39 349 8058 016
veronawinelove@gmail.com

Ebook

Licenza Creative Commons
L’ebook “10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona” di VeronaWineLove.com è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili su https://veronawinelove.com/.