Nel primo semestre del 2018 il valore delle esportazioni dell’agroalimentare italiano in Giappone è aumentato dell’8,6%, in maniera analoga alla crescita già registrata nel 2017.

A dirlo sono le statistiche commerciali del ministero delle Finanze giapponese, nel

La promozione dell’enogastronomia italiana in Giappone vede in prima linea l’Ambasciata d’Italia a Tokyo. E’ infatti il principale sponsor di un progetto di cooperazione con il sito globale Rakuten Inc.

In occasione della Settimana della Cucina Italiana che si terrà in tutto il mondo dal 19 al 25 novembre 2018, sul sito di Rakuten Ichiba a fine ottobre è stata lanciata una pagina dedicata all’Italia.

La pagina del sito di Rakuten Ichiba è disponibile fino al primo marzo 2019.

Sulla pagina, intitolata “Italian Food Festival”, gli utenti di Rakuten hanno la possibilità di consultare informazioni sulle produzioni italiane Dop/Igp, sui vari tipi di vino nazionale. Ma anche sul turismo gastronomico in Italia e sulle ricette regionali tradizionali.

Grazie alla collaborazione di Rakuten, una selezione di prodotti italiani – dalla pasta alla carne, dal formaggio ai vini e ad altre produzioni qualità – già disponibili sulla piattaforma e-commerce, è in evidenza per la vendita.

“Siamo molto entusiasti della collaborazione con Rakuten“, ha detto l’Ambasciatore d’Italia, Giorgio Starace. “E’ alto l’interesse per la promozione dei prodotti italiani e delle connesse tradizioni culturali”.

Riguardo l’Accordo di Partenariato Economico (Epa) tra Unione Europea e Giappone, la cui entrata in vigore è prevista per inizio 2019, l’ambasciatore d’Italia in Giappone rimarca l’importanza di rinnovare gli sforzi per la promozione dei prodotti europei e in particolare italiani.

I prodotti italiani e della Unione Europea beneficeranno presto di tariffe ridotte o azzerate.

“Proprio nel settore agroalimentare l’accordo di partenariato economico fra UE e Giappone fornirà i vantaggi più significativi”, sottolinea l’ambasciatore d’Italia in Giappone.

‘Accordo proteggerà inoltre numerose Indicazioni geografiche europee e italiane.

Per questo è importante che i consumatori giapponesi inizino a riconoscerle e ad apprezzare la loro alta qualità.

La pagina sull’Italian Food Festival su Rakuten Ichiba è solo un punto di partenza. In futuro vi saranno ulteriori e più strutturate partnership dell’Ambasciata d’Italia in Giappone per promuovere la cucina italiana nel Paese del Sol Levante.

 

PRODUTTORI EUROPEI DI VINO: “OTTIMO L’ACCORDO FRA UE E GIAPPONE”
“Un’ottima notizia”. Così la CEEV, che rappresenta gli interessi dell’industria del vino dell’Unione Europea, commenta in una nota l’ok della Commissione commercio dell’Europarlamento alla ratifica del trattato Ue-Giappone.

I produttori di vino invitano gli europarlamentari a passare ‘senza indugi’ alla ratifica definitiva.

“L’attuazione dell’accordo a partire dall’inizio del 2019 è fondamentale”, spiega il segretario generale della CEEV, Ignacio Sánchez Recarte, “in un contesto di forte competizione mondiale, per riguadagnare quote di mercato perse”.

Tra le clausole dell’accordo Ue-Giappone c’è l’eliminazione immediata delle tariffe sul vino europeo, ora al 15%.

 

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Vedi
Nascondi