Cicloturisti, oggi voglio proporvi tre bellissimi percorsi da fare in bicicletta nella zona del lago di Garda.

Sono percorsi su due ruote adatti anche ai ragazzi, a patto che siano ben allenati. 

Per tutti e tre gli itinerari la partenza è Peschiera del Garda, rigoglioso porticciolo sulla sponda veronese del lago di Garda e patrimonio dell’Unesco.

Il primo percorso è di 32 km e ci porta, attraverso Bussolengo, a Verona.

Il secondo percorso, di 45 km, ci porta invece a Mantova. Si attraversano Valeggio sul Mincio e Borghetto, due località di notevole interesse paesaggistico e storico.

Il terzo percorso è invece più lungo e impegnativo: partendo sempre da Peschiera e attraversando prima Lazise e poi Bardolino e Torri del Benaco giungiamo a Borgo dei Lumini.

Borgo dei Lumini è un caratteristico paesino a San Zeno di Montagna (Verona), sul Monte Baldo. Da Peschiera sono circa 84 km.

 

Lago di Garda in Bicicletta, Garda

Il Lago di Garda si presta a numerosi percorsi da fare in bicicletta: tra ciclabili, strade di campagna, percorsi tra i colli e tratti di strada statale è sempre molto frequentato dagli amanti delle due ruote. In foto uno scorcio del lungolago di Garda

 


In bicicletta da Peschiera del Garda a Verona

Il percorso si snoda fra piste ciclabili e strade di campagna poco trafficate.

Si parte dal centro di Peschiera pedalando in direzione di Pacengo e poi, prendendo via Belvedere, verso Sandrà.

La tratta seguente, che attraversa Palazzolo e poi Bussolengo, è la più impegnativa e presenta una leggera salita.

Bussolengo è spesso trafficato, ma alcuni tratti di pista ciclabile e altri chiusi al traffico rendono il percorso piacevole.

Si prosegue poi sulla strada comunale che porta a San Vito (frazione di Bussolengo), dotata di pista ciclabile.

Attraversato il canale, lo si costeggia sul margine sinistro fino ad arrivare alla zona della diga del Chievo, in territorio veronese.

Da qui bastano poche pedalate per raggiungere il centro storico di Verona.

 

 

Cicloturismo sul Garda

Da Peschiera del Garda si giunge a Verona attraverso piste ciclabili e strade di campagna poco frequentate. È un percorso adatto anche ai bambini

 

In bicicletta da Peschiera a Mantova

Questo percorso si svolge completamente lungo la Pista Ciclabile del Mincio che, seguendo il fiume Mincio, unisce Peschiera alla città dei Gonzaga.

È una pista ciclabile adatta a tutti, senza particolari dislivelli e quasi completamente libera dal traffico automobilistico.

La ciclabile del Mincio inizia dalla stazione ferroviaria di Peschiera e segue il fiume Mincio sul lato destro fino a Monzambano (Mantova).

Qui si passa sul lato sinistro e la ciclabile prosegue attraversando paesi d’interesse turistico come Valeggio sul Mincio (Verona) e Borghetto.

La ciclabile prosegue poi nella campagna mantovana. Da Pozzolo in poi si stacca dal Mincio per costeggiare un canale artificiale.

Ancora qualche pedalata attraverso l’area protetta del Parco del Mincio, e si arriva nel centro di Mantova.

 

Mantova in bicicletta

Mantova in bicicletta: scorci del centro città

 


Puoi leggere anche: CICLOTURISMO A MANTOVA E SUL MINCIO

Per chi ama le due ruote, il Lago di Garda offre percorsi di diverse tipologie e difficoltà: vi ricordo la Ciclabile di Limone, che collega Capo Reamol al confine con Riva del Garda.

Sono itinerari percorribili sia d’estate sia d’inverno: per maggiori informazioni vi consigliamo di contattare il nostro partner Bike Experience di Fabio Boeti e Allmost MTB di Francesco Trentini e scegliere con loro il percorso che più incontra i vostri desideri (foto di copertina di Francesco Trentini).

Leggi anche l’articolo sulle PISTE CICLABILI SUL LAGO DI GARDA

 

cicloturismo lago di garda

Cicloturismo sul Lago di Garda: la ciclopista Limone-Riva del Garda è stata definita la pista ciclopedonale più bella d’Europa

 

Cicloturismo da Peschiera al Borgo di Lumini sul Monte Baldo

Questo itinerario, perfetto anche per la bici da corsa, si snoda per circa 80 km sulla sponda veneta del Lago di Garda e attraversa piccoli borghi affacciati sul lago.

Si parte da Peschiera del Garda e, superato il centro, ci si dirige verso il borgo storico di Lazise, noto come cittadella fortificata dotata di dogana.

La strada non presenta particolari difficoltà, ma nel weekend c’è molto traffico: per cui attenzione alle auto.

Superato Lazise si incontra una prima lieve salita e poi una successiva discesa che conduce fino a Bardolino, paese rinomato per la produzione di vino ed olio eccellenti.

Usciti dal borgo inizia poi un lungo tratto che porta prima a Garda e poi a Punta San Virgilio.

Qui una sosta è d’obbligo: è possibile scendere lungo una stradina a ciottoli sulla sinistra e raggiungere il Ristorante Punta San Vigilio, in una meravigliosa cornice d’altri tempi e un panorama magnifico.

 

Punta San Vigilio, Torri del Benaco -Lago di Garda

Punta San Vigilio, Torri del Benaco. Benché la dimora sia privata e dunque sia chiusa ai turisti, il passaggio che dalla strada giunge alla riva del Lago è aperto. Foto di Bussolengo.net.

 

Il percorso prosegue quindi per Torri del Benaco, lungo una strada in discesa dalla quale si possono ancora ammirare splendidi panorami.

Raggiunto l’ingresso del paese si svolta a destra imboccando una salita di circa 11 km, con pendenza media del 5%.

Lungo la salita si a occasione di visitare il piccolo borgo di Albisano e di attraversare uno splendido bosco che nelle giornata più calde regala un pò di frescura.

La pedalata termina poco dopo nel borgo di Lumini, frazione del comune di San Zeno di Montagna con circa 150 abitanti.

 

Lago di Garda in Bicicletta

In mountain bike da Peschiera a San Zeno di Montagna sul Monte Baldo

 

Il nome del piccolo borgo deriva dal fatto che, in tempi antichi, con dei lumini posizionati sulla strada si tenevano lontani i lupi provenienti dai boschi del vicino Monte Baldo.

Il percorso di ritorno verso Peschiera del Garda prevede una lunga e discesa che ci porta fino alle pendici del Monte Baldo.

Da qui si continua lungo la strada per il piccolo borgo di Affi, poi verso Cavaion Veronese e quindi per Bardolino.

Una volta tornati sulla Gardesana (il lungolago) si ripercorre la strada fatta all’andata tornando a Peschiera del Garda.

Questi tre itinerari che si sviluppano toccando i paesi del Lago di Garda sono adatti per chiunque abbia un minimo di allenamento.

In alternativa chiedete ai nostri partner e guide di Mountain Bike di fornirvi delle E-MTB (mountainbike a pedalata assistita), utili soprattutto in caso di salite impegnative.

 

Enoturismo e bicicletta: scopri i vini del lago di Garda

Se amate il buon vino, una gita in bicicletta può prevedere anche una sosta in una delle tante cantine che si trovano lungo il tragitto.

La zona di Peschiera, insieme a Sirmione, è la patria del vino Lugana.

L’altra sponda del lago si caratterizza invece per la produzione dei vini Bardolino e del Bardolino Chiaretto, il vino rosa dell’estate.

Senza dimenticare lo spumante Garda Doc, altro bianco molto amato. E, alle spalle del lago, i vini Custoza.

 

enoturismo sul lago di Garda

Nel periodo estivo le cantine organizzano piccoli-nic o cene in vigna. Per rimanere sempre informato segui il Blog di Verona WIne Love dedicato al Turismo del Vino

 

Scopri le CANTINE DEL VINO LUGANA

Scopri le CANTINE DEL VINO BARDOLINO E DEL BARDOLINO CHIARETTO

Scopri le CANTINE DEL VINO CUSTOZA

Scopri le CANTINE DELLO SPUMANTE GARDA DOC

Se vuoi saperne di più sul lago di Garda e i suoi vini, leggi la GUIDA TURISTICA AL LAGO DI GARDA


Articolo a cura di Sara Soliman

*** Sara Soliman è titolare di Studio AEsse Communication, agenzia web veronese. Dal 2016 si occupa di copywriting e di web marketing per le Pmi. 


PISTA CICLABILE DI LIMONE SUL GARDA: CHE EMOZIONE!

 

IL LAGO DI GARDA: GUIDA AI PERCORSI 

COME RAGGIUNGERE VERONA E IL LAGO DI GARDA CON I MEZZI PUBBLICI

GUIDA TURISTICA ALLA CITTA’ DI VERONA

VINI E TERRITORI: GUIDA AI VINI E ALLA PROVINCIA SCALIGERA

 

———————————————

Segui VeronaWineLove. sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedIn

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove.com

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

11 + 6 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com

Show Buttons
Nascondi