Home › Cicloturismo e camminate

CICLOTURISMO E CAMMINATE


DA TRENTO A VERONA

Forte di Rivoli Veronese

Cicloturismo / Circa 100 km

La ciclabile dell’Adige permette di attraversare le montagne fra Trento e Verona in bicicletta, seguendo un percorso relativamente semplice, ma dall’altissimo valore panoramico.

A pochi passi dal centro di Trento si può imboccare la ciclabile dell’Adige, all’altezza del parcheggio Sanseverino.

Poche pedalate e si sfiorano Palazzo delle Albere, il Muse (Museo delle scienze) e il grande parco dell’area ex-Michelin. Si prosegue in direzione sud verso Rovereto, sul lato sinistro dell’Adige, ma in vari punti sarà necessario attraversare il fiume.

Giunti a Besenello, potrebbe essere interessante una deviazione verso Castel Beseno: ben visibile da distante, sovrasta la valle dalla cima di una collinetta. Passato Rovereto, si continua immersi nel verde.

Giunti a Mori si può scegliere di deviare verso il lago di Garda, oppure continuare verso Verona. Se si sceglie la città scaligera, si continuerà a scendere costeggiando per alcuni tratti l’autostrada del Brennero e la ferrovia.

Dopo Belluno Veronese la ciclabile seguirà per qualche chilometro anche il canale Biffis. Il sudore speso per la salita del Forte Rivoli sarà certamente premiato dalla vista panoramica offerta. Da Rivoli si raggiunge Verona seguendo la ciclabile per Bussolengo, lungo il Biffis, per poi tornare a seguire l’Adige verso la città di Giulietta e Romeo.

PERI – BREONIO

Valdadige

Trekking / Circa 3 ore

Si parte da Peri, nel comune di Dolcè, imboccando un sentiero che parte in direzione sud dal retro della chiesa parrocchiale.

Lungo il percorso si alternano bosco e radure, fino ad arrivare in circa 1 ora di cammino al colle Ara, superando un dislivello di oltre 200 m. Qui si incrociano diversi sentieri, si ha quindi la possibilità di scegliere eventuali deviazioni.

Continuando verso sud-est, incontriamo la zona di Vaio Casarole, con piccole cascate e giochi d’acqua.
Attraversata poi la Val de Foi e un boschetto di sempreverdi, la strada prosegue attraversando un ripido prato, che porta in vista del paese di Breonio.

Vedi
Nascondi