Veronafiere riprogramma il calendario degli eventi a causa del Coronavirus. Vinitaly fissato dal 18 al 21 aprile 2021

Veronafiere riprogramma il calendario degli eventi a causa del Coronavirus. Vinitaly fissato dal 18 al 21 aprile 2021

Il consiglio di amministrazione del Gruppo Veronafiere di Verona si è riunito in data odierna per ridefinire tutti gli assetti organizzativi e i calendari degli eventi in programma in Italia e all’estero.

Il Vinitaly 2020, il Salone Internazionale dei Vini e dei Distillati, ha subito lo spostamento al prossimo anno e con esso altre fiere in programma.

La gestione del post Coronavirus ha richiesto l’assemblea straordinaria del Cda di Veronafiere. Il presidente Maurizio Danese dichiara: “Ridefinizione di obiettivi e strategie del Gruppo per proseguire l’attività in Italia e all’estero e ripartire prontamente quando si tornerà a pieno regime”.

Il direttore generale Giovanni Mantovani interviene sulla decisione: “Il post emergenza per noi si chiama rinascita. Rivoluzionato il calendario per sostenere il business delle imprese e dei settori. Vinitaly al 2021, nelle date già fissate nel calendario del prossimo anno: 18-21 aprile. Investimenti straordinari sugli eventi di settore all’estero”.

Il presidente Maurizio Danese aggiunge: “Il perdurare dell’emergenza Coronavirus a livello nazionale, con il susseguirsi dei decreti urgenti della presidenza del Consiglio dei ministri, e la più recente propagazione dello stesso a livello europeo e non solo, hanno reso improcrastinabili alcune decisioni. Per tali ragioni Il consiglio di amministrazione, d’intento con la direzione generale e il management, ha deliberato oggi in merito a molteplici aspetti essenziali per il proseguimento dell’attività del Gruppo. Fra questi, la ridefinizione di obiettivi, strategie e investimenti per la messa in sicurezza dei prodotti, della propria clientela e del business dei settori correlati”.

Conclude infine Danese: “Occorre ricordare che questa situazione complessa ha avuto un impatto dirompente anche sull’industria fieristica europea. Ad oggi, sono oltre 200 le manifestazioni sottoposte a revisione di calendario, con una perdita complessiva che sfiora i 6 miliardi di euro e 51.400 posti di lavoro a rischio, senza considerare l’indotto e la perdita di 39 miliardi di euro di export generati dalle rassegne internazionali per le PMI europee”.

 

Veronafiere

Il direttore generale di Veronafiere Spa, Giovanni Mantovani (foto di repertorio)

 

Principali provvedimenti adottati dal Gruppo Veronafiere

Di seguito i punti principali dei provvedimenti adottati dal CdA del Gruppo Veronafiere, riunitosi oggi in convocazione straordinaria.

Per la prima volta nella propria storia, anche Vinitaly dovrà posticipare la sua 54ª edizione. Con essa sono rinviate anche le concomitanti Sol&Agrifood ed Enolitech. Le nuove date delle manifestazioni sono perciò riprogrammate al 18-21 aprile 2021, mentre Veronafiere concentrerà la seconda parte dell’anno 2020 al sostegno del business delle aziende italiane sui mercati.

Per il direttore generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani: «Il post emergenza per noi si chiama rinascita, che fino all’ultimo abbiamo continuato a confidare potesse avvenire a giugno. Ma la crisi sanitaria si è, come evidente a tutti, decisamente inasprita e ciò che inizialmente sembrava possibile ora non lo è più. In accordo con le organizzazioni di filiera, Vinitaly, Sol&Agrifood ed Enolitech si spostano quindi al prossimo anno”.

Conclude Mantovani: “Per questo, oltre a lavorare con investimenti straordinari sui nostri eventi internazionali Vinitaly Chengdu, Vinitaly China Road Show, Wine South America (23-25 settembre 2020), Vinitaly Russia (26 e 28 ottobre 2020), Vinitaly Hong Kong (5-7 novembre 2020), Wine To Asia (9-11 novembre 2020) e le iniziative della Vinitaly International Academy, ci mettiamo a disposizione del settore e del sistema della promozione per considerare la realizzazione di un evento innovativo il prossimo autunno a servizio delle aziende”.

La decisione del riposizionamento di Vinitaly al 2021 è stata presa d’intesa con i rappresentanti delle associazioni di settore: Ernesto Abbona, presidente di Unione Italiana Vini, Riccardo Ricci Curbastro, presidente di Federdoc, Riccardo Cotarella, presidente di Assoenologi, Sandro Boscaini, presidente di Federvini e Luca Rigotti, coordinatore settore vino Alleanza Cooperative.

Leggi anche: vini e territori di Verona

 

Veronafiere

Il presidente di Veronafiere Spa, Maurizio Danese (foto di repertorio)

 

 

Nuovo Calendario eventi organizzati da Veronafiere o da terzi

 

Veronafiere, in quanto organizzatore diretto delle proprie rassegne, a causa dell’epidemia di Coronavirus ha dovuto necessariamente riposizionare nel giro di due settimane un calendario di eventi che ne conta circa 70 in programma nel corso dell’anno tra Italia ed estero, alcuni fortemente radicati nella loro stagionalità.

Di seguito il calendario con i principali eventi organizzati direttamente da Veronafiere o da terzi che hanno subito modifiche.

EVENTO ITALIADATA IN CALENDARIO NUOVA DATA
Model Expo Italy – Elettroexpo7-8 marzo 202021-22 novembre 2020
SportExpo6-8 marzo 2020Posticipato a data da definire
Samoter – Asphaltica -ICCX Southern Europe16 -20 maggio 202021-25 ottobre 2020
LetExpo16-20 maggio 2020Posticipato a data da definire
Automotive Dealer Day19-21 maggio 202015-17 settembre 2020
Veronafil22-24 maggio 202021-23 maggio 2021
Verona Mineral Show Geo business22-24 maggio 202021-23 maggio 2021
Vinitaly – Sol&Agrifood – Enolitech14-17 giugno 202018-21 aprile 2021
Opera Wine13 giugno 202017 aprile 2021
Vinitaly And the City12 -15 giugno 202016-19 aprile 2021
Innovabiomed15-16 giugno 2020Posticipato a data da definire
Art Verona16-18 ottobre 202011-13 dicembre 2020
Oil&NonOil20-22 ottobre 202021-23 ottobre 2020

 

Nuove date per gli Eventi Estero in calendario

 

Vinitaly Chengdu 22-25 marzo 2020 – Posticipato a luglio 2020
Fieragricola Marocco @Siam 14-19 febbraio 2020 – Annullato
Living Italy @Design Shanghai 12-15 marzo 2020 – Posticipato 26-29 maggio 2020
Bellavita Expo Varsavia 21-23 aprile 2020 – Posticipato 30 giugno-2 luglio 2020
Vinitaly China – Road Show 15-19 giugno 2020 – Posticipato
Bellavita Expo Amburgo 20-24 giugno 2020 – Posticipato 12-16 marzo 2021

 

La riprogrammazione del calendario degli eventi organizzati dal Gruppo Veronafiere si è reso necessario per tutelare tutti gli attori in campo.

Con la decisione, presa dal Cda straordinario di oggi, si punta a mettere in sicurezza tutti i prodotti connessi ai settori del business di riferimento e con questi garantire l’efficacia delle strategie e degli investimenti già definiti.

Articolo a cura di Nicola Albi
Team veronawinelove.com

 

Ti è piaciuto l’articolo?

 

Iscriviti alla newsletter di VeronaWineLove.com e avrai la guida enoturistica di Verona

 

Iscriviti alla newsletter, clicca qui.

Enoturismo - Ebook di Verona Wine Love sulle Strade del Vino e i percorsi di enoturismo nella provincia di Verona - 2019

Ebook di Verona Wine Love sulle Strade del Vino e i percorsi di enoturismo nella provincia di Verona – 2020. Iscriviti alla newsletter e lo riceverai in omaggio

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

 

Comunica la tua azienda, in Italia e all’estero, con i servizi digitali di Verona Wine Love

 

Vuoi comunicare la tua azienda o il tuo locale? Scopri i SERVIZI DIGITALI DI VERONA WINE LOVE:

  • social media management (gestione social network in ottica strategica),
  • business blogging e testi professionali,
  • copywiting
  • foto servizi professionali,
  • siti web responsive e mobile friendly,
  • servizi per eventi, fiere, enoturismo, enogastronomia
  • traduzioni e servizi di assistenza clienti


Contattaci a questi recapiti:

✉︎   veronawinelove@gmail.com

Servizi di Comunicazione digitale:
Nicola
☏   +393498058016

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona Istagram

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove.com

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, gastronomia, turismo, spettacoli e cultura

4 + 7 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

veronawinelove@gmail.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Aggiornamenti sul calendario fieristico di vino e cibo in Italia e in Europa. Spostata anche Cibus e rinviata Summa al 2021

Aggiornamenti sul calendario fieristico di vino e cibo in Italia e in Europa. Spostata anche Cibus e rinviata Summa al 2021

Il mondo del vino italiano sta subendo le conseguenze della diffusione su ampia scala del Coronavirus: eventi spostati o annullati, il crollo dei consumi nei bar e nei ristoranti e, soprattutto, il clima di diffidenza dei mercati esteri.

Ciò non aiuta la riprogrammazione dell’intero calendario fieristico del vino e dell’agroalimentare, che ha visto la cancellazione della principale fiera internazionale del vino di Düsseldorf, la ProWein, che ha dato appuntamento al 2021, dal 21 al 23 marzo.

Cancellata anche Summa 2020, che ha preferito dare appuntamento agli winelovers al 2021, il 18 e 19 aprile.

 

Prowein

ProWein 2019, immagine di repertorio

 

Veronafiere ha deciso il rinvio di Vinitaly, punto di riferimento dell’Italia del vino, che andrà in scena dal 14 al 17 giugno (con “Opera Wine” by Wine Spectator il 13 giugno), creando un effetto domino con le tre manifestazioni dedicate ai vini biologici e naturali: VinNatur, ViniVeri e Natural Born Wines.

Gli organizzatori dei tre eventi ne hanno annunciato il rinvio a giugno, per mantenere la contemporaneità con Vinitaly:

  • VinNatur, la degustazione dei 180 produttori di vino naturale andrà in scena a Gambellara (Vicenza) dal 13 al 15 giugno,
  • ViniVeri, a Cerea (Verona), è in calendario il 12 e il 13 giugno,
  • Natural Born Wines, il salone dei vignaioli naturali, a Isola della Scala (Verona) dal 14 al 16 giugno.

 

Eventi col cibo e l’enogastronomia: slitta anche Cibus

Vinòforum – Lo Spazio del Gusto, storico appuntamento dedicato all’enogastronomia a Roma, ha deciso posticipare l’evento dall’11 al 20 settembre.

Ufficiali anche le nuove date di Taste, con le novità e le eccellenze enogastronomiche del Belpaese che si presenteranno a Firenze, alla Stazione Leopolda, dal 5 al 7 giugno.

Fiere Parma e Federalimentare hanno deciso di spostare l’appuntamento con Cibus, l’evento di riferimento dell’agroalimentare italiano, delle ultime novità e tendenze del gusto, dal’1 al 4 settembre.

Slitta anche Macfrut (Fiera di Rimini) all’8-10 settembre.

 

Cibus 2018 - Parma - Salone Agroalimentare - Verona Wine Love

Cibus, Salone Agroalimentare 2018, immagine di repertorio

 

Slittamenti date anche in Francia e Spagna

In Francia è a rischio la settimana dell’En primeur di Bordeaux. I media francesi danno per probabile uno slittamento all’autunno.

In Borgogna sono stati annullati “Les Grands Jours de Bourgogne”, in calendario dal 9 al 13 marzo, con cui i Vins de Bourgogne si presentano al mondo nei propri cru.

In Spagna, uscendo dal mondo del vino, è stata spostata ufficialmente Alimetaria, fiera di riferimento per tutto l’alimentare iberico e europeo, che slitta dal 20-23 aprile al 14-17 settembre.

 

La stagione delle anteprime continua a primavera

Rimangono in programmazione, salvo cambiamenti:

  • Campania Stories 2020, dal 2 al 5 aprile e il 6 aprile con Campania Stories Day, le anteprime dei vini campani a Pompei e nella Costiera Amalfitana,
  • Anteprima dei Vini della Costa Toscana, con ” I Grandi Cru della Costa Toscana”, il 9 e 10 maggio a Lucca,
  • Taste Alto Piemonte, il più importante evento dedicato alle eccellenze enogastronomiche e vinicole dell’Alto Piemonte, dal 23 al 25 maggio a Novara,
  • Vitigno Italia 2020, il Salone dei Vini e dei Territori Vitivinicoli italiani, 24-25-26 maggio a Napoli,
  • Radici del Sud, dal 9 al 15 giugno a Sannicadro di Bari, concorso dei vini del Sud,

 

→ Leggi anche Nuove date per Vinitaly 2020: dal 14 al 17 giugno 2020 il Salone Internazionale del Vino e dei Distillati

 

Articolo cura di Anna Maragna
Verona Wine Love Team

*******

Ti è piaciuto l’articolo?

Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

Se ti è piaciuto questo articolo…

Iscriviti alla newsletter di VERONA WINE LOVE:

sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali delle varie zone.

 

Enoturismo - Ebook di Verona Wine Love sulle Strade del Vino e i percorsi di enoturismo nella provincia di Verona - 2019

Ebook di Verona Wine Love sulle Strade del Vino e i percorsi di enoturismo nella provincia di Verona – 2019. Iscriviti alla newsletter e lo riceverai in omaggio  

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

 

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona TwitterPinterest

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Ti è piaciuto l’articolo?

 

Iscriviti alla newsletter di VeronaWineLove.com e avrai la guida enoturistica di Verona

 

Iscriviti alla newsletter, clicca qui.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

 

Comunica la tua azienda, in Italia e all’estero, con i servizi digitali di Verona Wine Love

 

Vuoi comunicare la tua azienda o il tuo locale? Scopri i SERVIZI DIGITALI DI VERONA WINE LOVE:

  • social media management,
  • copywriting
  • business blogging e testi professionali,
  • foto servizi professionali,
  • siti web responsive e mobile friendly,
  • servizi per eventi, fiere, enoturismo, enogastronomia
  • traduzioni e servizi di assistenza clienti


Contattaci a questi recapiti:

✉︎   veronawinelove@gmail.com

Servizi di Comunicazione digitale:
Nicola
☏   +393498058016

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, gastronomia, turismo, spettacoli e cultura

12 + 15 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

veronawinelove@gmail.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

TerrACE: parte dai vigneti di Soave il progetto dell’Unione Europea per lo studio dei terrazzamenti

TerrACE: parte dai vigneti di Soave il progetto dell’Unione Europea per lo studio dei terrazzamenti

L’Unione Europea, con l’European Research Council, finanzia uno studio da 2,5 milioni di euro su muretti e terrazzamenti dei vigneti di Soave.

La più prestigiosa agenzia europea per il finanziamento della ricerca sostiene così il progetto TerrACE che rientra in un più ampio programma europeo, di nome Horizon 2020, inerente allo studio e la conservazione dei terrazzamenti agricoli.

Per i prossimi 5 anni un team di scienziati di tutto il mondo studierà i terrazzamenti e i muretti a secco. Queste opere dell’uomo agricoltore sono capaci di “raccontare” i cambiamenti delle pratiche agricole e del paesaggio al mutare del cambiamenti del clima.

I vigneti terrazzati del Soave, considerati patrimonio agricolo globale della Fao nel dicembre 2018, sono dunque il territorio dove si terrà il primo meeting di TerrACE.

 

Soave castello

Soave, il Castello Scaligero (foto di Nicola Albi)

 

TerrACE: lo studio sui terrazzamenti di Soave

Il progetto, della durata quinquennale, è stato finanziato per 2,5 milioni di euro dall’European Research Council (agenzia europea per il finanziamento della ricerca) con la missione di mantenere e attrarre in Europa i migliori ricercatori, selezionati in base al criterio dell’eccellenza scientifica.

Il primo incontro, avvenuto a Soave, tra i ricercatori delle Università di Tromsø (Norvegia, capofila del progetto, guidato dal geografo professore Antony Brown), Università di Padova (Italia), Università Cattolica di Louvain (Belgio), Università di York (Inghilterra), Università di Salisburgo (Austria) e Università di Barcellona (Spagna) si è posto come primo obiettivo l’individuazione delle antiche aree terrazzate europee.

Ulteriore obiettivo è quello di studiare quali sono stati gli effetti sull’erosione e degrado del suolo e sullo stoccaggio del carbonio e di altra materia organica. 

Questo per capire quali possono essere le cause dei cambiamenti climatici e se i terrazzamenti sono una risposta efficace ad essi.

I rilievi sul territorio italiano si concentreranno proprio sulle colline soavesi dove i ricercatori, coordinati dal professore Paolo Tarolli, hanno individuato aree con terrazzamenti di più di 200 anni, testimonianza dell’attività viticola centenaria nella zona.

Spiega Sandro Gini, presidente del Consorzio Tutela Vini Soave e Recioto di Soave: “I terrazzamenti e i muretti a secco fanno parte della storia del Soave, dove i viticoltori dovevano con fatica preservare e sfruttare ogni centimetro di terreno fertile per coltivare le uve, quindi non ci può che rendere orgogliosi essere stati scelti per un così prestigioso progetto, per portare la nostra testimonianza sulla ribalta mondiale.”

E prosegue Sandro Gini: “Stiamo assistendo di anno in anno a stravolgimenti a livello globale delle pratiche agricole, che sono alla base non solo dell’alimentazione, e quindi del vivere delle popolazioni, ma anche della tenuta del tessuto sociale e delle comunità, fili che si intrecciano e che con forza mantengono le persone nel luogo in cui sono nate, permettendo una continuità e una affidabilità nei mercati mondiali di un prodotto che fa sentire forte la sua identità”.

 

Soave colline con muretti sasso

Muretti a secco e terrazzamenti nei campi di Soave (foto di Nicola Albi) (Verona)

 

I muretti a secco: patrimonio culturale immateriale dell’umanità

I muretti a secco (“marogne” in dialetto veronese) sono il simbolo del territorio agricolo veronese.

Realizzati in perfetta armonia con l’ambiente, sono l’emblema di un rapporto equilibrato tra uomo e natura. Hanno il compito di frenare il dilavamento e rendere il terreno più sicuro.

È questo il motivo per cui sono stati riconosciuti dall’Unesco come patrimonio culturale immateriale dell’umanità.

Grazie al sole, nella stagione fredda i muretti diventano collettori solari: ne hanno bisogno sia le viti sia gli olivi, che hanno un apparato radicale molto delicato.

Un terrazzamento a secco in collina, inoltre, è praticamente “un condominio di diversi insetti” che trovano ricovero nel muro mantenendo l’equilibrio ecologico.

Tutelare i muretti a secco significa, pertanto, tutelare la biodiversità. Sono tante le specie vegetali e animali che popolano le pietre dei muri.

Muschi, felci, licheni (preziosi indicatori di qualità dell’aria), e poi ancora la rara Campanula Petrea, lombrichi, millepiedi, aracnidi, insetti e persino qualche ghiro in letargo.

Per saperne di più leggi tutto l’articolo Agricoltura e territorio: i muretti a secco (“marogne”) patrimonio immateriale dell’umanità per l’Unesco. Scopri dove trovarli nel Veronese

Leggi anche: Turismo del vino: Soave, i suoi vini, la sua cultura e il suo paesaggio sono patrimonio agricolo di rilevanza mondiale

 

Uva Garganega di Soave

Uva Garganega di Soave (foto di Nicola Albi)

 

Soave e l’enoturismo

Il paesaggio viticolo e del vino Soave come patrimonio dell’umanità per l’agricoltura conferma ancor di più la vocazione enoturistica della zona.

Il turismo del vino consente ai visitatori di entrare in contatto con un paesaggio unico, con testimonianze di arte e di storia.

I visitatori possono conoscere e gustare da vicino la produzione dei vini Soave, accompagnata dalla cucina tipica del territorio.

Nell’ambito delle “strade del vino”, la “Strada del Vino Soave” merita allora di essere citata con il suo presidente, Paolo Menapace. Un insieme di percorsi alla scoperta delle bellezze naturali, storiche e culturali di un territorio divenuto patrimonio dell’umanità.

Il concetto di enoturismo si colloca così, a pieni voti, in un quadro di sostenibilità ambientale e di rispetto delle tradizioni locali.

Benvenga dunque l’interesse dimostrato dall’unione europea, con l’European Research Council, di sostenere la ricerca sui terrazzamenti e i muretti a secco.

Individuare l’evoluzione delle tecniche agricole applicate alla terra può ritornare utile, alle prossime generazioni, per capire il mutare del cambiamenti del clima e del paesaggio.

 

Scopri la sezione sul territorio di Soave

Leggi anche: Vini di Soave

 

Articolo a cura di Nicola Albi
redazione@veronawinelove.com

 

Ti è piaciuto l’articolo?

 

Iscriviti alla newsletter di VeronaWineLove.com e avrai la guida enoturistica di Verona

 

Iscriviti alla newsletter, clicca qui.

Enoturismo - Ebook di Verona Wine Love sulle Strade del Vino e i percorsi di enoturismo nella provincia di Verona - 2019

Ebook di Verona Wine Love sulle Strade del Vino e i percorsi di enoturismo nella provincia di Verona – 2020. Iscriviti alla newsletter e lo riceverai in omaggio

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

 

Comunica la tua azienda, in Italia e all’estero, con i servizi digitali di Verona Wine Love

 

Vuoi comunicare la tua azienda o il tuo locale? Scopri i SERVIZI DIGITALI DI VERONA WINE LOVE:

  • social media management,
  • business blogging e testi professionali,
  • copywiting
  • foto servizi professionali,
  • siti web responsive e mobile friendly,
  • servizi per eventi, fiere, enoturismo, enogastronomia
  • traduzioni e servizi di assistenza clienti


Contattaci a questi recapiti:

✉︎   veronawinelove@gmail.com
✉︎   redazione@veronawinelove.com

Redazione e servizi di Comunicazione digitale:
Nicola
☏   +393498058016

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInPinterestIl social per la condivisione di articoli

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, gastronomia, turismo, spettacoli e cultura

10 + 15 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

veronawinelove@gmail.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Nuove date per Vinitaly 2020: dal 14 al 17 giugno 2020 il Salone Internazionale del Vino e dei Distillati

Nuove date per Vinitaly 2020: dal 14 al 17 giugno 2020 il Salone Internazionale del Vino e dei Distillati

Il Vinitaly 2020 viene spostato di concerto con le principali associazioni di settore, il presidente della Regione Veneto Luca Zaia e il sindaco di Verona, Federico Sboarina.

Le nuove date del Vinitaly sono: dal 14 al 17 giugno 2020 per quanto riguarda il Vinitaly e il 13 giugno 2020 per l’Anteprima di Operawine con Wine Spectator.

Il direttore generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani, in chiusura del Consiglio di amministrazione della società che gestisce il Vinitaly, così afferma: “In considerazione della rapida evoluzione della situazione internazionale che genera evidenti difficoltà a tutte le attività fieristiche a livello continentale, Veronafiere ha deciso di riposizionare le date di Vinitaly, Enolitech e Sol&Agrifood dal 14 al 17 giugno 2020, ovvero nel periodo migliore per assicurare a espositori e visitatori il più elevato standard qualitativo del business”.

“Vinitaly, insieme ad OperaWine – prosegue il dg Giovanni Mantovani – si svolgerà quindi in un contesto temporale in cui grandi eccellenze del made in Italy, quali Cosmoprof e Salone del mobile, per esempio, avranno il compito di rilanciare con forza l’attenzione dei mercati internazionali e l’immagine dell’Italia. In questo frangente ringraziamo le aziende per la fiducia che ci stanno dimostrando”.

La decisione arriva dopo un’attenta analisi dei dati disponibili oltre che dell’ascolto delle posizioni degli stakeholder del mercato, incluse le principali associazioni di settore: Unione Italiana Vini, Assoenologi, Federvini, Federdoc, Federazione vignaioli indipendenti e Alleanza delle Cooperative settore vitivinicolo.

Il presidente di Veronafiere, Maurizio Danese, spiega: “Lo spostamento a giugno di Vinitaly e di altre importanti manifestazioni internazionali nelle città di Milano e Bologna è un segnale che il made in Italy scommette su una pronta ripresa economica nei settori chiave del sistema-Paese”.

E prosegue Maurizio Danese: “Auspichiamo quindi che il nuovo calendario fieristico nazionale possa generare una rinnovata fiducia ed essere strumento con cui capitalizzare la ripartenza del nostro Paese”.

Veronafiere, nel contempo, si è attivata con una task force per assistere i propri clienti in ogni ambito necessario alla riorganizzazione delle manifestazioni posticipate e in stretta collaborazione con le associazioni di riferimento predisporrà tutte le azioni di incoming necessarie a garantire la presenza di buyer e operatori professionali qualificati.

Sulle nuove date, inoltre, Confcommercio Verona e Cooperativa Albergatori veronesi hanno espresso massima disponibilità per favorire lo spostamento delle prenotazioni.

 

Vinitaly 2019 - the guide to the international wine event in Verona - April 2019 - AA

Il Vinitaly prende il via dal 14 al 17 giugno 2020 negli stand di Veronafiere di Verona, (foto di repertorio)

 

Le dichiarazioni delle associazioni di settore

Il presidente dell’Unione italiana vini, Ernesto Abbona interviene sull’argomento: “Condividiamo in pieno le scelte di Veronafiere, sia per quanto riguarda la decisione presa, sia per la relativa collocazione temporale insieme ad altri grandi eventi come Cosmoprof di Bologna e il Salone del Mobile di Milano, che daranno un segnale importante per la ripresa del Paese”.

Anche il presidente di Federvini, Sandro Boscaini, cos’ aggiunge: “Occorre dare un messaggio forte al Paese. Se agiamo uniti nel contesto dello spostamento di data, non solo di Vinitaly, ma di altri grandi eventi internazionali che si svolgeranno in Italia a giugno, potremo contribuire in modo corale al rilancio dell’immagine positiva che merita il made in Italy”.

Riccardo Cotarella, presidente di Assoneologi dichiara: “La decisione assunta da Veronafiere su Vinitaly e supportata dalle associazioni della filiera, deriva da considerazioni intelligenti e imprenditoriali”.

“Non si può immaginare un Vinitaly – aggiunge Riccardo Cottarella– fiore all’occhiello del settore vitivinicolo italiano, nonché evento che tutto il mondo ci invidia, ridimensionato più o meno fortemente nelle presenze di operatori che al momento danno previsioni non soddisfacenti”.

E infine termina il presidente di Assoenologi: “Questo significa tutelare l’operatività dei nostri produttori e allo stesso tempo proteggere l’immagine del vino italiano e di Vinitaly nel mondo”.

Matilde Poggi, presidente Federazione italiana vignaioli indipendenti interviene sul tema: “Siamo d’accordo con Veronafiere sulla necessità di modificare le date in calendario di Vinitaly. Giugno è l’ultima data utile per un evento sul vino”.

Il presidente della FIVI aggiunge: “Come Fivi siamo comunque pronti ad un grande impegno per partecipare, dal momento che questo mese è dedicato tradizionalmente alle lavorazioni in vigna”.

Il presidente di Federdoc, Riccardo Ricci Curbastro, afferma: “La nostra posizione è di non dare messaggi negativi al mercato, specie in un momento cruciale per il sistema Paese e per il settore”.

E aggiunge Riccardo Ricci Cubastro: “La situazione negli ultimi giorni è stata diversa da quella sperata e per questo ci sentiamo di condividere la scelta di Veronafiere e di stare sulla stessa linea di Vinitaly, pur consapevoli che ci sarà molto da fare”.

Luca Rigotti, coordinatore settore vino di Alleanza Cooperative: “Condividiamo la scelta di Veronafiere per lo spostamento delle date di Vinitaly. Ora lavoriamo assieme alla fiera affinché il mondo del vino possa dare un messaggio positivo all’economia nazionale”.

 

Vinitaly edizione n.54 e gli eventi collegati

La manifestazione di apertura collegata al Vinitaly, “OperaWine” 2020 si posiziona al 13 giugno 2020 come viene confermata Vinitaly-Sol&Agrifood-Enolitech  dal 14 al 17 giugno 2020.

Con OperaWine, quest’anno, sono presenti 103 cantine tra le migliori d’Italia selezionate da “Wine Spectator”, con una degustazione firmata dalla celebre rivista americana.

Glia altri appuntamenti sono:

  • Il Vinitaly Design International Packaging Competition si colloca il 25 marzo 2020,
  • il 5StarWines / Wine without Walls dal 15 al 17 aprile 2020,
  • il VIA-Vinitaly International Academy dal 8 al 12 giugno 2020,
  • l’evento dedicato agli winelovers, il Vinitaly and the City, prende il via dal 12 al 15 giugno 2020.

 

Vintaly 2020 a Verona

Vinitaly, il Salone Internazionael dei Vini e dei Distillati, a Verona dal 14 al 17 giugno 2020 (Foto di repertorio)

 

Sono oltre 4.600 aziende espositrici, più di 40 Paesi produttori, 400 eventi in 4 giorni: degustazioni tecniche, prestigiose verticali, walk around tasting e focus sui principali mercati.

Sono presenti inoltre: aree tematiche dedicate al vino biologico certificato Vinitalybio, alla produzione internazionale International wine, al canale Ho.Re.Ca Vinitaly Tasting – The DoctorWine Selection.

Un altro settore con spazi espositivi è quello relativo agli accessori e complementi per la ristorazione e la sommellerie Vinitaly Design.

Per l’edizione del Vinitaly 2020 ci sono delle novità:

  • il Micro Mega Wines – Micro Size, Mega Quality che presenta una selezione di aziende con piccole produzioni, a varietà indigena e internazionale, ma ad alto tasso qualitativo.
  • Il debutto degli orange wine nel padiglione International_Wine.
  • La Vinitaly Directory Official Catalogue & Business Guide prosegue nel progetto di ampliamento delle lingue (da nove a undici) a disposizione dei buyer.
  • Sol&Agrifood diventa sempre più piattaforma di servizi a sostegno delle piccole e medie imprese.
  • Nasce l’area Xcellent Beers, dedicata alla birra artigianale, con degustazioni, momenti di formazione e incontri per operatori professionali.
 

 

Vinitaly 2020 a Verona dal 19-22 aprile 2020

Vinitaly 2020 – Sol&Agrifood diventa sempre più piattaforma di servizi a sostegno delle piccole e medie imprese (logo di Vinitaly – Veronafiere)

 

Sol&Agrifood, nasce l’area Xcellent Beers con degustazioni e formazione

Il 2020 si apre con delle novità per Sol&Agrifood (pad. C), che da rassegna fieristica diventa la piattaforma di servizi più completa a supporto delle piccole e medie imprese.

Punta di diamante del food, dell’olio extravergine di oliva e della birra artigianale made in Italy.

Il Salone Internazionale dell’Agroalimentare di Qualità di Veronafiere ha calendarizzato nel corso dell’anno, potenziandoli in chiave business, una serie di eventi di promozione commerciale e di formazione, in Italia e all’estero.

Nei giorni di manifestazione a Verona, la principale novità è rappresentata dal nuovo layout, che prevede una netta separazione tra le aree olio evo, food e birra artigianale.

Quest’ultima diventa un vero salone, denominato Xcellent Beers, con un format innovativo, basato su degustazioni, formazione e momenti b2b con incoming di operatori esteri, per permettere la scoperta e il business di un prodotto che riscuote sempre più successo sui mercati di tutto il mondo.

Il calendario degli eventi è in continuo aggiornamento.sul sito Vinitaly

 

Vinitaly and The City 2020

I migliori vini italiani e internazionali, abbinati al food di qualità, faranno da filo conduttore anche fuori dai padiglioni della fiera, per Vinitaly and the City, in programma dal 12 al 15 giugno 2020.

Con le sue contaminazioni tra vino, arte, musica e spettacolo, il fuori salone serale che ha portato in riva all’Adige l’anno scorso 80.000 wine lover si prepara per un’altra edizione di successo.

 

Vinitaly and The City - fuori salone del vino a Verona per winelovers

Vinitaly and The City, il fuori salone del vino a Verona per winelovers dal 12 al 15 giugno 2020 (foto di repertorio)

 

Vedi il programma su:  Vinitaly and The City

Visita il link: Informazioni utili su Verona

Guarda anche: Come arrivare a Verona

La 54a edizione del Vinitaly 2020, con la nuova data dal 14 al 17 giugno 2020 a Verona, si conferma un evento di risonanza internazionale sia per il mondo dei buyer sia per gli appassionati di vini e distillati.

 

Articolo a cura di Nicola Albi
redazione@veronawinelove.com

Ti è piaciuto l’articolo?

 

Iscriviti alla newsletter di Verona Wine Love e avrai la guida enoturistica di Verona

 

Iscriviti alla newsletter, clicca qui.

Enoturismo - Ebook di Verona Wine Love sulle Strade del Vino e i percorsi di enoturismo nella provincia di Verona - 2019

Ebook di Verona Wine Love sulle Strade del Vino e i percorsi di enoturismo nella provincia di Verona – 2019. Iscriviti alla newsletter e lo riceverai in omaggio

 

Sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali
delle varie zone.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

 

Comunica la tua azienda, in Italia e all’estero, con i servizi digitali di Verona Wine Love

 

Vuoi comunicare la tua azienda o il tuo locale? Scopri i SERVIZI DIGITALI DI VERONA WINE LOVE:

  • social media management (gestione social network in ottica strategica),
  • business blogging e testi professionali,
  • foto servizi professionali,
  • video professionali,
  • transmedia storytelling,
  • siti web responsive e mobile friendly,
  • ufficio stampa e media relations,
  • servizi per eventi, fiere, enoturismo, enogastronomia
  • traduzioni e servizi di assistenza clienti


Contattaci a questi recapiti:

✉︎   veronawinelove@gmail.com
✉︎   redazione@veronawinelove.com

Redazione e servizi di Comunicazione digitale:
Nicola
☏   +393498058016

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInPinterestIl social per la condivisione di articoli

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

10 + 5 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

veronawinelove@gmail.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Camminata del Bardolino: il percorso ciclopedonale più lungo del lago di Garda, tra antichi borghi e vigneti del Bardolino DOC

Camminata del Bardolino: il percorso ciclopedonale più lungo del lago di Garda, tra antichi borghi e vigneti del Bardolino DOC

Il nuovo Cammino del Bardolino comprende 18 percorsi ciclopedonali che si inoltrano nell’entroterra gardesano tra meravigliosi vigneti, colline piene di storia e scorci sul lago di Garda.

Si tratta di circa 100 km di splendidi itinerari ciclopedonali immersi nella natura pensati sia per gli amanti delle camminate e del cicloturismo sul lago di Garda sia per chi vuole conoscere da vicino la produzione del Bardolino DOC.

I 18 percorsi, di lunghezza variabile fra i 3 e i 20 km, congiungono infatti antichi sentieri, storici borghi e aziende vitivinicole e agroalimentari del territorio gardesano.

 

Cammino del Bardolino Lago di Garda

Cammino del Bardolino, Lago di Garda (Verona). (Foto Studio Land)

 

La Camminata del Bardolino

I comuni attraverssati dai 18 percorsi previsti dal progetto sono 6: Bardolino, Costermano, Garda, Rivoli Veronese, Affi, e Cavaion Veronese.

Circa sessanta sono invece le aziende vitivinicole coinvolte nel progetto, partito nel 2016 e finanziato dai comuni coinvolti.

Ma il cammino è anche un percorso esperienziale: attraversa infatti i principali borghi rurali e le aziende agricole produttrici di vino Bardolino Doc localizzate lungo il percorso.

Un “cammino” che i turisti e gli amanti del buon vino e della gastronomia non possono perdere.

Tutti i 18 percorsi sono stati mappati e segnalati, con la posa di 53 pannelli informativi che riportano il tracciato e i punti d’interesse.

Grazie ai pannelli informativi, tutti scaricabili su smartphone grazie a uno Qr Code, diventa possibile tracciare il prorpio itinerario, evidenziare le varie tappe e personalizzare i proprio itinerario.

 

 

cicloturismo lago di garda

Mappa del percorso “Cammino del Bardolino”, (foto Studio Land)

 

Nella mappa sono presenti anche aree di parcheggio gratuite, dove possiamo lasciare l’auto e iniziare a percorrere a piedi o in bicicletta il percorso scelto.

Il progetto, utile agli amanti dello sport e delle passeggiate nella natura, oltre ai tanti turisti che ogni anno visitano il lago di Garda, mira a valorizzare il patrimonio naturale, culturale e paesaggistico dell’entroterra gardesano, ricco di storia e di fascino.

Obiettivo del Cammino è inoltre quello di diffondere la conoscenza e la valorizzazione della ricchezza agroalimentare e vitivinicola dell’area di produzione del Bardolino DOC.

 

Cammini del Bardolino: tappe e cantine

I comuni attraversati sono 6: Bardolino, Costermano, Garda, Rivoli Veronese, Affi, e Cavaion Veronese. E circa sessanta sono le aziende vitivinicole coinvolte nel progetto.

Queste sono le tappe divise per ogni paese:

AFFI: Caorsa, Poggi,

BARDOLINO: Bigagnoli, Cà Bottura, Caldana, Campostrini, Casaretti, Colle dei Cipressi, Corradini, Costadoro, D’Aulerio, Delibori, Enoitalia, Girardelli, Gruppo Italiano Vini, Guerrieri Rizzardi, La Cà, La Rocca, Le Vai, Lenotti, Monte Oliveto, Raval, Rizzardi, San Zeno, Tre Colline, Vallonga, Valetti, Villabella, Villa Calicantus, Zeni,

CAVAION VERONESE: Bettili, Canella, Cesari, Domini Veneti, Lamberti, Le Fraghe, Marchesini, Monte Saline, Naiano, Righetti Dante, Righetti Enzo, Taborro, Torcolo,

COSTERMANO: Bondi, Garda, Natura, Pellegrini, Val,

GARDA: Canevini,

RIVOLI VERONESE: Baccolo, Benedetti, Cà Cerù, Ceradini, Colombari, Gasparini, Giramonti, La Colombara, Rocca, Sol de Montalto, Testi.

(fonte delle informazioni: sito studio Land, che si è occupato del progetto)

 

vini veronesi - vino bardolino

Un calice di vino Bardolino

 

Vedi anche:

Cicloturismo sul Lago di Garda

Camminate sul Lago di Garda

Leggi anche:

Strada del vino Bardolino

Scopri il Vino Bardolino nel portale sull’enoturismo Verona Wine Love.com

 

 

Articolo a cura di Sara Soliman
✉︎   redazione@veronawinelove.com

Foto di copertina: Consorzio Tutela Vino Bardolino Doc

*******

Ti è piaciuto l’articolo?

Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

Se ti è piaciuto questo articolo…

Iscriviti alla newsletter di VERONA WINE LOVE:

sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali delle varie zone.

 

Enoturismo - Ebook di Verona Wine Love sulle Strade del Vino e i percorsi di enoturismo nella provincia di Verona - 2019

Ebook di Verona Wine Love sulle Strade del Vino e i percorsi di enoturismo nella provincia di Verona – 2020. Iscriviti alla newsletter e lo riceverai in omaggio  

 

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

 

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona TwitterPinterest

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Ti è piaciuto l’articolo?

 

Iscriviti alla newsletter di Verona Wine Love e avrai la guida enoturistica di Verona

 

Iscriviti alla newsletter, clicca qui.

 

Sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali
delle varie zone.

I 10 percorsi puoi farli in bicicletta, in moto, in auto oppure a piedi.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

 

Comunica la tua azienda, in Italia e all’estero, con i servizi digitali di Verona Wine Love

 

Vuoi comunicare la tua azienda o il tuo locale? Scopri i SERVIZI DIGITALI DI VERONA WINE LOVE:

  • social media management (gestione social network in ottica strategica),
  • copywriting
  • business blogging e testi professionali,
  • foto servizi professionali,
  • siti web responsive e mobile friendly,
  • servizi per eventi, fiere, enoturismo, enogastronomia
  • traduzioni e servizi di assistenza clienti


Contattaci a questi recapiti:

✉︎   veronawinelove@gmail.com
✉︎   redazione@veronawinelove.com

Redazione e servizi di Comunicazione digitale:
Nicola
☏   +393498058016

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

4 + 10 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

veronawinelove@gmail.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Febbraio 2020: le manifestazioni e gli appuntamenti col vino a Verona e in Italia scelti da Verona Wine Love

Febbraio 2020: le manifestazioni e gli appuntamenti col vino a Verona e in Italia scelti da Verona Wine Love

Febbraio si apre con appuntamenti di qualità in campo enogastronomico, a Verona con Anteprima Amarone e a Siena e a Bologna in particolare.

E si avvicina la festa di San Valentino: come ogni anno Verona si tinge di rosso per la manifestazione Verona in Love. Se non sei mai stato a Verona è un bel momento per visitare la città e seguire gli eventi organizzati in occasione della festa.

Per gli amanti dell’enoturismo, la Valpolicella offre le sue cantine, i ristoranti e le località per vivere esperienze che riuniscono sapori, aromi e storia.

Per te, che vuoi essere sempre informato sugli eventi che riguardano wine & food, abbiamo raccolto gli appuntamenti più interessanti.

 

Appuntamenti, eventi, spettacoli a Verona aprile 2019

 

Eccoti gli appuntamenti a Verona e in Italia per il mese di febbraio 2020:

 

  • 1-3 febbraio 2020, Vignaioli di Montagna, manifestazione dedicata ai vini artigianali del Trentino e dell’Alto Adige, Bologna
  • 1-3 febbraio 2020, Wine&Siena:Capolavori del gusto, eccellenze enogastronomiche, Siena
  • Febbraio 2020, Forum di Vinifera, degustazioni, conferenze, incontri con produttori ed esperti del settore, Trento
  • 23-24 febbraio 2020, VinNatur Genova 2020, 105 produttori di vino naturale ai Magazzini del Cotone nel Porto Antico, Genova

 

→ Scopri la pagina dedicata all’Enoturismo e alle Strade del Vino nella provincia di Verona

 

→ Scopri  CANTINE E VINI DI VERONA

 

Articolo a cura della Redazione Verona Wine Love
✉︎   redazione@veronawinelove.com

*******

Ti è piaciuto l’articolo?

 

Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

 

Se ti è piaciuto questo articolo…

Iscriviti alla newsletter di VERONA WINE LOVE:

sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali delle varie zone.

 

Enoturismo - Ebook di Verona Wine Love sulle Strade del Vino e i percorsi di enoturismo nella provincia di Verona - 2019

Ebook di Verona Wine Love sulle Strade del Vino e i percorsi di enoturismo nella provincia di Verona – 2019. Iscriviti alla newsletter e lo riceverai in omaggio  

 

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

 

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona TwitterPinterest

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove







Booking.com

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

12 + 14 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Show Buttons
Nascondi