Concerto de “Il Volo” all’Arena di Verona domenica 30 agosto 2020. Compra i biglietti e leggi le informazioni sull’evento e su Verona

Concerto de “Il Volo” all’Arena di Verona domenica 30 agosto 2020. Compra i biglietti e leggi le informazioni sull’evento e su Verona

Concerto all’Arena di Verona il 30 agosto 2020, alle ore 21, de “Il Volo”, il trio di due tenori e un baritono che al 69° Festival di Sanremo è salito sul podio con il brano “Musica che resta.

Il Volo, dopo l’uscita del nuovo albumMusica(Sony Music), dal 22 giugno 2019, da Palmanova (Udine), ha cominciato un tour che si conclude con uno spettacolo eccezionale ll’Arena di Verona.

Il loro primo disco uscì come album nel maggio 2011. Un lavoro discografico che ha fatto de Il Volo un mito: un mix di musica classica e pop, tra la melodia di valore internazionale e la tradizione napoletana.

Il Volo ha vinto premi in tutto il mondo.

Nel novembre 2012 ha inciso il loro secondo album “We are love”, dove vi sono i duetti con Placido Domingo e con Eros Ramazzotti. E dove vi è una cover in inglese della hit degli U2 “Beautiful Day”.

Il disco conferma il loro successo internazionale.

Tornano quindi in Italia dopo una tournée negli Stati Uniti e in Sud America con il tutto esaurito al Radio City Hall di New York.

Gianluca, Ignazio e Piero – questi i nomi dei tre artisti de Il Volo, due tenori e un baritono – entrano nelle case di tutto il mondo con il Concerto di Natale.

QUI TROVI I BIGLIETTI DEL CONCERTO IN ARENA DE “IL VOLO”

 

 

Ad Assisi – nella Basilica di San Francesco, con l’accompagnamento dell’Orchestra della RAI e del coro di Santa Cecilia – cantano le più celebri arie natalizie tratte dal loro album Buon Natale.

Ospitano Arisa, vincitrice dell’ultimo Festival di San Remo, e il grande attore italo-americano Paul Sorvino.

Dopo le apparizioni televisive in “Porta a porta” di Bruno Vespa e nella trasmissione “Il meglio d’Italia” con Enrico Brignano, tornano a New York per duettare con Laura Pausini.

La Pausini li ha voluti suoi ospiti, insieme ad altre grandi star internazionali della musica, nel concerto dedicato ai suoi 20 anni di carriera.

Il nuovo album de Il Volo, “Musica” (Sony Music), conferma il successo mondiale del trio.

Conquistano la Top Ten su iTunes degli album più venduti in 14 Paesi, da Malta al Brasile, dalla Finlandia a Israele.

Con 11 brani e la produzione di Michele Canova, il nuovo album dà risalto alla personalità delle tre diverse voci di Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble.

Il lavoro discografico de Il Volo raccoglie i loro gusti e le loro influenze musicali in un disco che rappresenta 10 anni sostanziati di amicizia e di musica vissuta insieme.

 

IL VOLO: IL VIDEO “MUSICA CHE RESTA”

 

Oltre al brano “Musica che resta”, cantato a San Remo, l’album “Musica” contiene due inediti, “Fino a quando fa bene” e “Vicinissimo”.

Vi sono poi le grandi cover di “Arrivederci Roma”, “A chi mi dice”, “People”, “La nave del olvido”, “Lontano dagli occhi”, “Be My Love”, “La voce del silenzio” e “Meravigliosa Creatura”.

L’album “Musica” è in vendita nei negozi tradizionali, in digital download e sulle piattaforme streaming.

Sono disponibili anche le versioni speciali del disco fisico Jewel Case e Digipack Hardcoverbook.

I festeggiamenti per i 10 anni di carriera de Il Volo sono andati avanti con concerti in tutto il mondo.

A maggio 2019 vi sono stati i live in Giappone, dove già nel 2017 il trio aveva registrato il sold out a Tokyo e a Kawasaki.

A fine maggio Il Volo è stato in Italia per due speciali date a Matera.

L’estate del 2019 ha visto sin qui i tre artisti nelle più belle location italiane.

Il tour si conclude con lo show all’Arena di Verona il 24 settembre, alle ore 21.

Nell’autunno del 2019 Il Volo sarà poi in concerto nelle città più importanti in Europa e in America Latina.

Gli spettacoli dal vivo del trio italiano più famoso al mondo continua fino a maggio 2020, con un tour negli Stati Uniti, in Canada.

E’ l’ultimo album del trio di artisti italiani famoso in tutto il mondo. E sarà al centro del concerto all’Arena di Verona martedì 24 settembre 2019, ore 21.

QUI TROVI I BIGLIETTI DEL CONCERTO IN ARENA DE “IL VOLO”

 

IL VOLO: IL VIDEO “FINO A QUANDO VA BENE”

 

Il Volo: discografia e premi del trio italiano più famoso al mondo

Qui di seguito gli album registrati in studio e quelli dal vivo del trio Il Volo. I premi, i riconoscimenti, i tour in giro per il mondo e anche il film che li vede interpreti. La fonte delle informazioni è Wikipedia.

ALBUM IN STUDIO

  • 2010 – Il Volo
  • 2012 – We Are Love
  • 2013 – Buon Natale – The Christmas Album
  • 2015 – L’amore si muove
  • 2018 – Ámame
  • 2019 – Musica

 

ALBUM DAL VIVO

  • 2012 – Il Volo Takes Flight – Live from the Detroit Opera House
  • 2013 – We Are Love – Live from The Fillmore Miami Beach at the Jackie Gleason Theatre
  • 2015 – Live a Pompei
  • 2016 – Notte magica – A Tribute to the Three Tenors (con Plácido Domingo)
  • Raccolte[modifica | modifica wikitesto]
  • 2015 – The Platinum Collection

 

TOURNEE DE IL VOLO

  • 2011 – Il Volo North American Tour 2011
  • 2011 – Il Volo European Tour 2011
  • 2012 – Il Volo South American Tour 2012
  • 2012 – Il Volo Takes Flight Tour
  • 2012 – Barbra Live – Special guests Chris Botti and Il Volo
  • 2013 – We Are Love Tour
  • 2013 – Más que amor Tour
  • 2014 – US & Canada Summer Tour 2014
  • 2015 – Grande amore Tour
  • 2016 – L’amore si muove Tour
  • 2017 – Notte magica Tour
  • 2019 – Musica Tour

 

IL VOLO: LA FILMOGRAFIA

  • Un amore così grande, regia di Cristian De Mattheis (2018)

 

IL VOLO: PREMI E RICONOSCIMENTI

Billboard Latin Music Awards

  • 2012 – Nomination – New Artist of the Year
  • 2012 – Nomination – Latin Pop Albums Artist of the Year, Duo or Group
  • 2013 – Nomination – Latin Pop Albums Artist of the Year, Duo or Group
  • 2014 – Nomination – Top Latin Albums Artist of the Year, Duo or Group
  • 2014 – Vinto – Latin Pop Albums Artist of the Year, Duo or Group
  • 2014 – Vinto – El Pulso Social

Diosas de Plata

  • 2013 – Vinto – Mejor Canción Original para Cine – Luna nascosta

J-14 Teen Icon Awards

  • 2012 – Nomination – Iconic Editor’s Choice

Latin Grammy Awards

  • 2011 – Nomination – Best New Artist
  • 2011 – Nomination – Best Pop Album by a Duo or Group with Vocal – Il Volo (edizione spagnola)

Marcel Bezençon Awards

  • 2015 – Vinto – Press Award

Premios Canacine

  • 2013 – Nomination – Mejor canción de una película mexicana – Luna nascosta

Premio PMI

  • 2015 – Vinto – Premio Artista Italiano nel Mondo

Premios Tu Mundo

  • 2014 – Vinto – Dúo o Grupo Favorito

Wind Music Awards

  • 2011 – Vinto – Premio Disco d’Oro – Il Volo
  • 2015 – Vinto – Premio CD Multiplatino – Sanremo grande amore
  • 2016 – Vinto – Premio CD Multiplatino – L’amore si muove
  • 2017 – Vinto – Premio Album platino – Notte magica – A Tribute to the Three Tenors
  • 2017 – Vinto – Premio Live oro – Notte magica Tour
  • 2018 – Vinto – Premio Live Platino – Notte magica Tour

World Music Awards

  • 2014 – Nomination – World’s Best Album – Más que amor
  • 2014 – Nomination – World’s Best Group
  • 2014 – Nomination – World’s Best Live Act

 

QUI TROVI I BIGLIETTI DEL CONCERTO IN ARENA DE “IL VOLO”

 

IL VOLO: IL VIDEO “VICINISSIMO”

E’ l’ultimo album del trio di artisti italiani famoso in tutto il mondo. E sarà al centro del concerto all’Arena di Verona martedì 24 settembre 2019, ore 21.

 

Anfiteatro Arena - Verona - Fondazione-Arena-Foto-Ennevi

Concerto de Il Volo il 30 agosto 2020, alle 21, all’Arena di Verona. Fotografia di Fondazione Arena – Foto Ennevi

 

QUI TROVI I BIGLIETTI DEL CONCERTO IN ARENA DE “IL VOLO”

Viaggio a Verona, città dell’Amore: informazioni utili

Eccoti i link di Verona Wine Love ad alcune informazioni utili su come arrivare a Verona, città dell’Amore, e come soggiornarvi:

GUIDA TURISTICA DI VERONA CON LE INFORMAZIONI UTILI

VERONA: DOVE BERE UN APERITIVO IN COMPAGNIA

VERONA: ECCO DOVE PUOI MANGIARE

VERONA: FAI IL TOUR DELLE CANTINE

VERONA: SCEGLI DOVE VUOI DORMIRE

VERONA: SCOPRI LE OCCASIONI DI GROUPON PER I TUOI ACQUISTI

 

 

 

Verona-Ponte di Castelvecchio-Verona città dell'enoturismo

 

Alloggiare a Verona, in Valpolicella, sul lago di Garda, Lessinia o a Soave

Se stai cercando un hotel ti proponiamo BOOKING il servizio di ricerca e prenotazione hotel con le sue offerte esclusive e le opinioni dei clienti che hanno davvero alloggiato negli alberghi recensiti.

Il servizio di ospitalità in albergo di Booking puoi utilizzarlo, attraverso il banner qui sotto, sia per Verona e la sua splendida provincia. E sia per qualsiasi altra località ti interessi.

SCEGLI UN HOTEL A VERONA

SCEGLI UN HOTEL SUL LAGO DI GARDA

SCEGLI UN HOTEL IN VALPOLICELLA

 

 

Weekend tematici in piena libertà e soggiorni originali dove andare in vacanza

Se cerchi idee per un weekend e soggiorni originali da prenotare online, puoi utilizzare Weekendesk.

E’ il leader nel mercato dei fine settimana tematici. Il sito di Weekendesk offre oltre 3000 idee week-end e soggiorni prenotabili al 100% online.

Verona Wine Love, anche in questo caso, è affiliato con WEEKENDESK per offrire un servizio esclusivo e di interesse ai propri lettori sui quali non vi è alcun ricarico di spesa.

 

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

5 + 15 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

“Divertiamoci a Teatro”. Dal 12 novembre al 3 aprile 2020 sono ben 37 le rappresentazioni al Teatro Nuovo di Verona. Scopri il programma e le info utili

“Divertiamoci a Teatro”. Dal 12 novembre al 3 aprile 2020 sono ben 37 le rappresentazioni al Teatro Nuovo di Verona. Scopri il programma e le info utili

Il Teatro Nuovo di Verona presenta il programma della 22^ edizione della rassegna “Divertiamoci a Teatro”, organizzata dal Teatro Stabile di Verona – Centro di produzione teatrale.

Dal 12 novembre 2019 al 3 aprile 2020, per un totale di trentasette rappresentazioni, si alternano attori e spettacoli di vario genere.

Otto dei dodici spettacoli sono in abbonamento e quattro sono fuori abbonamento.

Il direttore artistico della rassegna Paolo Valerio ci anticipa quali sono gli spettacoli in programma.

Si spazia “dalla clamorosa gaffe di lui che, in Bella figura, dice candidamente all’amante una cosa che non doveva dire, al genere maschile preso di mira nella divertente commedia A che servono gli uomini? proposta da Nancy Brilli”.

Ma si affronta anche l’umoristico rapporto col cibo e con gli uomini. Le quattro protagoniste di Belle ripiene preparano sul palco veri ravioli, risotti e dolcetti (che alla fine saranno offerti al pubblico).

Non mancherà l’umorismo nero all’inglese delle Regole per vivere.

Presente anche la coppia Lopez-Solenghi, che continua a far divertire; come non mancano i giocosi travestimenti di Alle 5 da me, dove i protagonisti interpretano cinque donne e cinque uomini alla spasmodica ricerca di affetto.

Ricca anche la sezione “fuori abbonamento”: in programma la commedia musicale Grease, Le cognate con Maria Teresa Ruta e gli ultimi spettacoli di Lella Costa e di Debora Villa.

“La presenza del verbo “divertirsi” nel titolo di questa fortunata rassegna ha un debito di cui essere orgogliosi” continua il direttore Valerio.

Italo Calvino, parlando del suo Visconte dimezzato a un gruppo di studenti nel 1983  sosteneva che il divertire abbia una funzione sociale.

“Penso sempre al lettore che si deve sorbire tutte queste pagine: bisogna che si diverta, bisogna che abbia anche una gratificazione. Questa è la mia morale: uno ha comprato il libro, ha pagato dei soldi, ci investe del suo tempo, si deve divertire. Io penso che il divertimento sia una cosa seria!” sosteneva Calvino.

“Parafrasando Calvino, non c’è dubbio” – conclude Valerio – “credo che anche divertirsi a teatro sia una cosa seria!”.

 

Verona- Teatro Nuovo programma 2019

“Divertiamoci a Teatro”: cartellone del programma 2019 del Teatro Nuovo di Verona

 

 

“Divertiamoci a Teatro”: breve rassegna degli spettacoli

  • 12, 13, 14 e 15 novembre: inaugurano la rassegna Gaia De Laurentis e Ugo Dighero con Alle 5 da me di Pier Chesnot, regia di Stefano Artissunch.
    «Alle 5 da me – dice il regista Artissunch – è una commedia esilarante che racconta i disastrosi incontri sentimentali di un uomo e di una donna: lui in cerca di stabilità affettiva, lei ossessionata dal desiderio di maternità».
  • 26, 27, 28 e 29 novembreVeronica Pivetti è la protagonista di Viktor und Viktoria, commedia con musiche liberamente ispirata all’omonimo film di Reinhold Schünzel del 1933, regia di Emanuele Gamba.
    Alla ricerca di una scrittura teatrale, Susanne Weber, attrice di provincia ridotta alla fame, approda in una Berlino degli anni Trenta che vede avanzare le nascenti forze nazionalsocialiste di Hitler. Qui incontra un collega attore immigrato dall’Italia, Vito Esposito (Yari Gugliucci).
  • 17, 18, 19 e 20 dicembre: Le regole per vivere di Sam Holcroft, con la regia di Antonio Zavatteri. In scena, a parte un cambio, gli stessi attori di Le prénom – Cena tra amici: Elisa Di Eusanio, Alessia Giuliani, Alberto Giusta, Davide Lorino, Orietta Notari e Aldo Ottobrino.
    Lo spettacolo mette in scena un pranzo di Natale di una famiglia particolarmente logorata: da una parte genitori anziani pieni di manie; dall’altra figli non più giovani gonfi di rancore nei confronti di papà e mamma, incastrati in relazioni di coppia complicate e frustrati da vite professionali che non hanno avuto il fulgore previsto in gioventù.

 

Verona il programma 2019 del Teatro Nuovo

 

 

Teatro Nuovo di Verona: Spettacoli di gennaio e febbraio

  • 21, 22, 23 e 24 gennaioNancy Brilli è la protagonista di A che servono gli uomini?, commedia musicale di Iaia Fiastri con la regia di Lina Wertmüller. Messa in scena nel 1988, ebbe per protagonista Ombretta Colli con musiche e canzoni scritte appositamente da Giorgio Gaber.
    Tre decenni dopo, a cimentarsi con il personaggio di Teodolinda, donna delusa dagli uomini, è Nancy Brilli. Soddisfatta della sua vita da single e della carriera, rimpiange però di non avere avuto un figlio.
    «A dispetto del titolo – dice Lina Wertmüller – non si tratta di una commedia femminista. Affronta con leggerezza, ironia, equivoci e tante risate, un tema caro a molte donne sole, il desiderio di avere un figlio».
  • 4, 5, 6 e 7 febbraio: Belle ripiene, con Rossella Brescia, Tosca D’aquino, Roberta Lanfranchi e Samuela Sardo. Una gustosa commedia di Giulia Ricciardi e Massimo Romeo Piparo con la regia di Massimo Romeo Piparo.
    La commedia è ambientata in una cucina realmente allestita sul palco, con una telecamera che permette al pubblico di seguire la preparazione dei piatti.
    Le quattro interpreti, mentre parlano del loro rapporto coi rispettivi uomini e delle rispettive più-o-meno realizzate esistenze, cucinano pietanze tipiche delle loro terre di provenienza: Lazio, Campania, il Salento e l’Alta pianura Padana.
  • 26, 27, 28 e 29 febbraio Anna Foglietta e Paolo Calabresi sono i protagonisti di Bella figura di Yasmina Reza con la regia di Roberto Andò. In scena anche Anna Ferzetti, David Sebasti e Simona Marchini.
    Giunta al successo internazionale con Art, la scrittrice e drammaturga francese Yasmina Reza così sintetizza Bella figura: «Un uomo e una donna nel parcheggio di un ristorante. Lei, Andrea, madre single e impiegata in una farmacia, è ancora in macchina.
    Il suo amante, Boris, un piccolo imprenditore di verande, sta cercando di convincerla a uscire, malgrado il passo falso che ha appena commesso: farsi scappare che quel ristorante gli è stato consigliato da sua moglie».

 

Marzo 2020: Spettacoli della sezione in abbonamento

  • 10, 11, 12, 13 marzo: I soliti ignoti, tratto dal film di Mario Monicelli del 1958. Attori Vinicio Marchioni (che cura anche la regia) e Giuseppe Zeno. È il primo film comico italiano dove compare anche la morte.
    Ennesima conferma del valore di questa pellicola parodia del caper-movie sbarcata anche a Hollywood per due remake: Crackers (1984) di Louis Malle e Welcome to Collinwood (2002) di Anthony e Joe Russo. Vinicio Marchioni, interpreterà il ruolo di Giuseppe Baiocchi, detto Peppe Er Pantera, che nel film fu di Vittorio Gassmann.
  • 31 marzo, 1, 2 e 3 aprile: Massimo Lopez e Tullio Solenghi show con Massimo Lopez e Tullio Solenghi. Lopez e Solenghi tornano insieme sul palco dopo quindici anni con uno spettacolo di cui sono interpreti e autori. Le musiche dal vivo sono eseguite dalla Jazz Company, diretta da Gabriele Cornegglio.
    Un racconto scenico senza un apparente filo conduttore, secondo lo stile surreale che per oltre dieci anni ha caratterizzato il mitico trio formato con l’indimenticabile Anna, sempre rievocata a fine spettacolo.

 

Spettacoli della “sezione fuori abbonamento”

  • 2 e 3 gennaio 2020: il musical Grease di Jacobs-Casey del 1971. Il musical è stato reso celebre nel mondo dal film del 1978 con John Travolta e Olivia Newton-John.
    Messo in scena più volte dal 1997 con la regia di Saverio Marconi, ha fatto registrare in questi anni in Italia oltre 1.870.000 spettatori.
    Con la sua elettrizzante colonna sonora (da Summer Nights a You’re the One That I Want) e con le sue irresistibili coreografie, ha fatto e continua a fare innamorare (e ballare) intere generazioni.
  • 11 gennaio 2020: Le cognate – Cena in famiglia del franco-tunisino Èric Assous con Maria Teresa Ruta, Guenda Goria e Anna Zago. Regia di Piergiorgio Piccoli.
    Dopo il grande successo nella scorsa stagione, lo spettacolo viene ripreso con Maria Teresa Ruta al posto di Anna Valle. La commedia ha per protagonisti tre fratelli e le rispettive consorti.
  • 8 febbraio 2020Se non posso ballare, ispirato a Il catalogo delle donne valorose di Serena Dandini. Ne è protagonista – con la regia di Serena Sinigaglia – Lella Costa.
    Lella Costa porta in scena donne intraprendenti, controcorrente, spesso perseguitate, a volte incomprese, che hanno lottato per raggiungere traguardi che sembravano impensabili.
  • 26 marzo 2020: Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere di Paul Dewandre dal libro di John Gray. Protagonista Debora Villa.
    «Tanto tempo fa, i Marziani e le Venusiane s’incontrarono, s’innamorarono e vissero felici insieme perché si rispettavano e accettavano le loro differenze. Poi arrivarono sulla terra e furono colti da amnesia: si dimenticarono di provenire da pianeti diversi»: questo in sintesi il senso del bestseller dello psicologo statunitense John Gray del 1992.

Gli incontri sono organizzati in collaborazione col quotidiano L’Arena e con la Fondazione Cariverona.

 

Abbonamenti e biglietti

I biglietti per i singoli spettacoli sono in vendita dal 4 novembre.
www.teatronuovoverona.it

 

Video della scorsa edizione con quattro anticipazioni degli spettacoli della 22^ Edizione 2019-2020

 

Articolo a cura di Sara Soliman
redazione@veronawinelove.com

******

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

Se ti è piaciuto questo articolo…
Iscriviti alla newsletter: sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali
delle varie zone.

I 10 percorsi puoi farli in bicicletta, in moto, in auto oppure a piedi.

Sull’ebook trovi poi i nomi delle cantine che puoi visitare. E che puoi contattare per l’acquisto di vino di qualità.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

 

 

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

10 + 3 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

Nicola +39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

“Il Grande Teatro”, la rassegna da novembre 2019 a marzo 2020 con un cartellone di alto profilo. Scopri il programma del Teatro Nuovo di Verona con le informazioni utili

“Il Grande Teatro”, la rassegna da novembre 2019 a marzo 2020 con un cartellone di alto profilo. Scopri il programma del Teatro Nuovo di Verona con le informazioni utili

Il Teatro Nuovo di Verona ospita dal 5 novembre 2019 al 22 marzo 2020 la rassegna invernale “Il Grande Teatro”, giunta alla 34^ edizione.

In programma la messa in scena di allestimenti ispirati alla letteratura, al cinema, ai classici greci e al teatro contemporaneo.

E’ un cartellone di alto profilo, quello proposto da “Il Grande Teatro”, con alcuni fra i migliori attori teatrali italiani.

 

“Il Grande Teatro” al Teatro Nuovo di Verona: il programma 2019-2020

Inaugura la rassegna, dal 5 al 10 novembre, L’ONORE PERDUTO DI KATHARINA BLUM di Franco Però.

Lo spettacolo è tratto dal romanzo di Heinrich Böll, premio Nobel per la letteratura nel 1972.

Gli interpreti sono Elena Radonicich (nota per la fiction Rai La porta rossa), Peppino Mazzotta (conosciuto per il ruolo di Fazio nel Commissario Montalbano) e la Compagnia del Teatro Stabile del Friuli-Venezia Giulia.

Tema di fondo della rappresentazione è la parodia al linguaggio della stampa scandalistica, i suoi luoghi comuni, le moralizzazioni spicciole, le espressioni alla moda e la sua piattezza intrinseca.

La rassegna prosegue, dal 19 al 24 novembre, con VINCENT VAN GOGH- L’ODORE ASSORDANTE DEL BIANCO di Stefano Massini, vincitore nel 2005 del Premio Pier Vittorio Tondelli.

A vestire i panni di Van Gogh Alessandro Preziosi con la regia di Alessandro Maggi.

Il testo di Maggi esplora la vicenda umana dell’artista, portando alla luce degli aspetti nascosti. L’intera rappresentazione si sviluppa nelle stanze del manicomio, creando un’atmosfera tra il reale e il suo opposto.

 

Alessandro Preziosi in Vincent Van Gogh

Alessandro Preziosi in Vincent Van Gogh, l’odore assordante del bianco

 

Il terzo spettacolo in cartellone è il FALSTAFF E IL SUO SERVO di Nicola Fano e Antonio Calenda, in programma dal 10 al 15 dicembre.

L’opera rievoca le avventure di Falstaff e ripercorre gli ultimi giorni di vita di un personaggio iconico nella produzione shakespeariana (già noto in Le allegre comari di Windsor e Enrico IV).

 Lucia Calamaro e il suo SI NOTA ALL’IMBRUNIRE (SOLITUDINE DI UN PAESE SPOPOLATO) aprono il 2020: l’opera è in programma dal 14 al 19 gennaio.

Silvio Orlando interpreta il protagonista Silvio, rimasto vedovo.

Nel tempo, la solitudine lo spinge ad acquisire diverse manie, tra cui quella di non voler più camminare. Saranno i figli a dover trovare una soluzione per rompere questa monotonia.

Attraverso la vicenda personale di Silvio, la regista coglie l’occasione per indagare il tema della solitudine nella società attuale.

 

Il Grande Teatro - rassegna teatrale 2019-2020 - Verona - Teatro Nuovo - attori - Verona Wine Love

Alcuni dei protagonisti della rassegna “Il Grande Teatro”, al Teatro Nuovo di Verona

 

Il quinto spettacolo della rassegna è DRACULA di Carla Cavalluzzi e Sergio Rubini (prodotto da Nuovo Teatro), in programma dal 28 gennaio al 2 febbraio. I protagonisti sono Luigi Lo Cascio e Sergio Rubini.

La rappresentazione ricalca l’opera celebre di Bram Stoker del 1897.

Il sesto appuntamento del Grande Teatro è con JEZABEL di Paolo Valerio, in programma dal 18 al 23 febbraio. Lo spettacolo è tratto dal romanzo omonimo di Irène Némirovsky, autrice russo-ebrea morta nel campo di concentramento di Auschwitz.

Lo spettacolo ricostruisce la vicenda di Gladys, interpretata da Elena Ghiaurov. Sudamericana bellissima e ossessionata dalla paura di invecchiare, la donna è accusata dell’omicidio del suo giovane amante ventenne.

La produzione è del Teatro Stabile di Verona e del Teatro Stabile di Napoli- Teatro Nazionale.

L’ANTIGONE di Sofocle è in teatro dal 3 all’8 marzo. L’opera, diretta da Laura Sicignano, è interpretata da Sebastiano Lo Monaco, Barbara Moselli e gli attori del Teatro Stabile di Catania.

La tragedia classica analizza la questione del “minore dei mali” che percorre l’ideologia occidentale, ponendo Antigone nei panni della martire che si ribella a questa filosofia.

Ferzan Özpetek chiude la rassegna con MINE VAGANTI, a teatro dal 17 al 22 marzo. La rappresentazione firma la sua prima regia teatrale ed è un adattamento del film pluripremiato Mine vaganti del 2010.

Il cast è ancora in via di definizione, ma al momento gli attori già selezionati sono: Francesco Pannofino (nei panni di Vincenzo Cantone), Paola Minaccioni  (Stefania), Arturo Muselli (Tommaso Cantone), Giorgio Marchesi (Antonio Cantone).

 

Locandina 34esima edizione Il Grande Teatro Verona - Teatro Nuovo - Verona Wine Love

 

 

Biglietti, abbonamenti e informazioni utili

I biglietti per i singoli spettacoli del Grande Teatro sono in vendita a partire dal 28 ottobre in queste sedi:

  • Teatro Nuovo, piazza Viviani 10 tel. 0458006100 dal lunedì al sabato dalle 15.30 alle 20.00,
  • Cinema Teatro Alcione, via Verdi 20 in orario di proiezioni, tel. 0458400848,
  • Box Office, via Pallone 16 tel. 0458011154, www.boxofficelive.it
  • Circuito Geticket: online dal sito www.geticket.it oppure tramite Sportelli Unicredit Banca abilitati, tel. 800323285, call center 848002008

I prezzi vanno, in base al settore scelto, da 26 euro per la platea a 10 euro per la seconda galleria.

I nuovi abbonamenti sono disponibili dal 10 al 24 ottobre 2019 in queste sedi:

  • Box Office, Via Pallone 16 – Tel. 045 8011154. Dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30, sabato dalle 9.30 alle 12.30,
  • Teatro Nuovo, piazza Viviani 10 – Tel. 045 8006100. Dal lunedì al sabato, dalle 15.30 alle 20.00

Il costo varia a seconda del settore scelto: si va da 176 euro (intero) per la platea, fino a 55 euro (intero) per la seconda galleria.

Sono previste delle riduzioni per gli under 26, gli studenti, gli over 65 e i membri di CRAL, circoli e ordini convenzionati.

Il Teatro Nuovo include nelle proprie attività artistiche e culturali il pubblico con disabilità.

Per la rassegna vale la tariffa TEATRI 10 E LODE: 10 euro per carrozzina e posto di platea, 20 se i posti sono due.

Con TeatroUnder26 i giovani tra i 18 e i 26 anni che vivono, lavorano o studiano a Verona hanno diritto all’ingresso a soli 3 euro.

Per ulteriori informazioni chiama lo 0458006100 o visita il sito web del Teatro Nuovo.

 

Come arrivare al Teatro Nuovo

In autobus

  • Autobus 11-12-13-51-73 fermata S.Fermo, proseguire per via Cappello, girare per via Nizza, sulla sinistra Piazza Viviani.
  • Autobus 31-32-33-21-22-23-24 fermata Porta Borsari, proseguire fino in Piazza Erbe, poi via Cairoli fino in Piazza Viviani.
  • Autobus 70-71, fermata Piazza Viviani.


In macchina
È possibile lasciare l’auto nel parcheggio coperto di Piazza Isolo, a 5 minuti a piedi dal Teatro Nuovo.

Articolo a cura di Zara Rubes
redazione@veronawinelove.com

 

 

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

Se ti è piaciuto questo articolo…
Iscriviti alla newsletter: sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali
delle varie zone.

I 10 percorsi puoi farli in bicicletta, in moto, in auto oppure a piedi.

Sull’ebook trovi poi i nomi delle cantine che puoi visitare. E che puoi contattare per l’acquisto di vino di qualità.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Subito per te l’ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona

 

Verona-Ponte di Castelvecchio-Verona città dell'enoturismo

 

Visita Verona, città del Vino e dell’Amore: informazioni utili

Eccoti i link di Verona Wine Love ad alcune informazioni utili su come arrivare a Verona, città dell’Amore, e come soggiornarvi:

GUIDA TURISTICA ALLA CITTA’ DI VERONA: COME ARRIVARE E COME SOGGIORNARVI

VINI E TERRITORI: GUIDA AI VINI E ALLA PROVINCIA SCALIGERA


Se ti è piaciuto l’articolo, può interessarti anche
la stagione autunnale della Fondazione Arena del Teatro Filarmonico

 


Alloggiare a Verona, Soave, Valpolicella, sul lago di Garda e Lessinia 

Se stai cercando un hotel ti proponiamo BOOKING il servizio di ricerca e prenotazione hotel con le sue offerte esclusive e le opinioni dei clienti che hanno davvero alloggiato negli alberghi recensiti.

Abbiamo scelto, come Verona Wine Love, l’affiliazione con Booking perché crediamo che sia importante poter leggere le opinioni di chi è stato in un albergo prima di alloggiarvi.

Da Booking, se tu scegli questo servizio, Verona Wine Love – grazie al programma di affiliazione – ricava una percentuale. Questa commissione non incide in alcun modo sulla tua spesa.

Ci teniamo a proporti Booking per farti un servizio. E per trasparenza ti citiamo il nostro programma di affiliazione, perché detestiamo le pubblicità occulte. E ancor più quelle ingannevoli.

Il servizio di ospitalità in albergo di Booking puoi utilizzarlo, attraverso il banner qui sotto, sia per Verona e la sua splendida provincia. E sia per qualsiasi altra località ti interessi.

SCEGLI UN HOTEL A VERONA E NELLA SUA PROVINCIA

 

 
———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale
Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

2 + 13 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy
+39 349 8058 016
veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Concerti di musica classica a Verona: da ottobre a dicembre 2019 la stagione autunnale della Fondazione Arena al Teatro Filarmonico. Scopri programma e informazioni utili

Concerti di musica classica a Verona: da ottobre a dicembre 2019 la stagione autunnale della Fondazione Arena al Teatro Filarmonico. Scopri programma e informazioni utili

I complessi artistici e tecnici di Fondazione Arena tornano all’opera dopo i successi del Festival areniano dell’estate 2019.

Dall’11 ottobre al 31 dicembre 2019 è in programma una raffinata rassegna che parte da Cimarosa.

Una rassegna che esplora il grande repertorio italiano romantico e approda al primo ‘900.

Biglietti e abbonamenti per questo Viaggio in Italia nel tempo e negli stili sono ancora disponibili.

Le opere e i concerti proposti all’interno della rassegna autunnale intendono attraversare l’Italia in un viaggio musicale nel tempo. E negli stili dal Settecento fino all’inizio del Novecento.

 

Concerti di musica sinfonica e opera lirica: il programma della Fondazione Arena

Il programma alterna tre concerti sinfonici a tre titoli d’opera, ognuno emblematico del proprio secolo di composizione:

  • Il Matrimonio segreto per la fine del Settecento,
  • L’Elisir d’amore per il pieno Ottocento,
  • Madama Butterfly per il primo Novecento

Ogni concerto sinfonico è proposto in un allestimento del tutto nuovo per il palcoscenico veronese.

In chiusura verrà proposto il tradizionale Concerto di Capodanno. E’ un appuntamento assai sentito dal pubblico del Teatro per la Notte di San Silvestro.

Aprono la stagione i due concerti sinfonici del mese di ottobre.

L’11 e il 12 ottobre 2019 viene eseguita la Missa pro defunctis in sol minore per coro e orchestra di Cimarosa, uno dei massimi e conosciuti capolavori sacri del Settecento.

Il concerto sinfonico vede Alessandro Cadario, esperto interprete di pagine sinfonico-corali, alla guida dei complessi artistici areniani insieme alle giovani ma già affermate voci soliste di Eleonora Bellocci, Lorrie Garcia, Metteo Mezzaro e Alessandro Abis.

Il 25 e il 26 ottobre invece viene proposto il concerto Fuoco di gioia diretto dal maestro veronese Matteo Valbusa .

Valbusa è al debutto con Fondazione Arena in un programma articolato su musiche di Rossini, Bellini, Verdi, Mascagni e Boito.

In questo concerto il protagonista assoluto è il Coro della Fondazione Arena, attraverso pagine più e meno note di diverse epoche del patrimonio del melodramma italiano.

 

 

L'elisir d'amore - Fondazione Arena di Verona - stagione autunnale 2019 - Verona Wine Love


Fondazione Arena di Verona, stagione autunnale 2019: “L’elisir d’amore” (foto Michele Borzoni)

 

 

La stagione lirica autunnale della Fondazione Arena di Verona

La stagione lirica ha inizio con Il Matrimonio segreto, dramma giocoso di Domenico Cimarosa della fine del Settecento, in cartellone per 4 rappresentazioni dal 27 ottobre al 3 novembre.

L’opera è proposta nell’allestimento del Teatro Coccia di Novara con la regia di Marco Castoldi, in arte Morgan, le scene di Patrizia Bocconi, i costumi di Giuseppe Magistro e le luci di Paolo Mazzon, per una narrazione fedele al testo ma con un linguaggio stuzzicante.

Il cast fresco e vivace dà forza alla scelta registica a partire dal giovane direttore d’orchestra Alessandro Bonato, reduce da un ottimo successo nel dittico cimarosiano-pucciniano dello scorso maggio.

Il signor Geronimo, ricco mercante di Bologna, avrà la voce di Salvatore Salvaggio, ed Elisetta, sua figlia maggiore e promessa sposa del Conte Robinson, sarà interpretata da Rosanna Lo Greco. Carolina, figlia minore di Geronimo e sposa segreta di Paolino avrà la voce di Veronica Granatiero, mentre l’amato Paolino sarà Matteo Mezzaro.

Nel ruolo della ricca vedova Fidalma vedremo il mezzosoprano Monica Bacelli, raffinata artista dalla brillante carriera, ed il Conte Robinson sarà il giovane basso Alessandro Abis.

RECITE:

  • domenica 27 ottobre ore 15.30,
  • martedì 29 ottobre ore 19,
  • giovedì 31 ottobre ore 20,
  • domenica 3 novembre ore 15.30

Il mese di novembre propone uno sguardo sulla ricca produzione dell’Ottocento.

Ha inizio con il secondo titolo operistico della rassegna, L’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti.

Va in scena per 4 recite dal 17 al 24 novembre nella frizzante edizione del Maggio Musicale Fiorentino.

La regia è affidata a Pier Francesco Maestrini, le scene sono di Guillermo Nova, i costumi di Luca Dall’Alpi e le luci di Paolo Mazzon.

E’ un un allestimento che sottolinea sapientemente gli spunti comici dell’opera trasformando la vicenda in una storia americana anni ’70.

Sul podio torna Ola Rudner che dirige il cast composto dalla bella Laura Giordano nei panni della capricciosa protagonista Adina, accanto all’innamorato Nemorino di Airam Hernández, mentre Qianming Dou darà voce al sergente Belcore.

Lo scaltro Dottor Dulcamara viene interpretato da Salvatore Salvaggio ed Elisabetta Zizzo, infine, sarà Giannetta.

RECITE:

  • domenica 17 novembre ore 15.30,
  • martedì 19 novembre ore 19.00,
  • giovedì 21 novembre ore 20.00,
  • domenica 24 novembre ore 15.30

Il 29 e 30 novembre è la volta di un Concerto sinfonico su musiche di grandi autori che segnano per cultura e attività il ponte tra i secoli XVIII e XIX: Paganini, Cherubini e Rossini.

Il tutto in un programma diretto da Michelangelo Mazza all’insegna del virtuosismo ottocentesco.

Vi è in questo il gradito ritorno al Teatro Filarmonico del violinista Giovanni Andrea Zanon, giovane interprete di fama internazionale.

 

Madama Butterfly, Fondazione Arena di Verona, bozzetto Dario Gessati - Verona Wine Love

Madama Butterfly, Fondazione Arena di Verona (bozzetto di Dario Gessati)

 

L’offerta artistica prosegue il viaggio simbolico giungendo all’inizio del Novecento con Madama Butterfly di Giacomo Puccini, proposta per 4 serate dal 15 al 22 dicembre.

Il titolo del compositore lucchese va in scena in un nuovo allestimento della Fondazione Arena in coproduzione con il Teatro Nazionale croato di Zagabria per la regia di Andrea Cigni, le scene di Dario Gessati, i costumi di Valeria Donata Bettella e le luci di Paolo Mazzon.

Diretti da Francesco Ommassini, Yasko Sato (15, 19, 22/12) e Daria Masiero (17/12)  si alternano nel ruolo principale di Cio-Cio-San, mentre Valentyn Ditiuk (15, 17/12) e Raffaele Abete (19, 22/12) interpretano F. B. Pinkerton.

Manuela Custer veste i panni della serva Suzuki, mentre Mario Cassi (15, 22/12) e Gianfranco Montresor (17, 19/12) si avvicenderanno nel console Sharpless.

Kate Pinkerton è interpretata da Lorrie Garcia, Goro da Marcello Nardis, Il Principe Yamadori da Nicolò Rigano (15, 22/12) e Salvatore Schiano Di Cola (17, 19/12) e Lo zio Bonzo sarà Cristian Saitta.

Completano il cast Il Commissario imperiale di Nicolò Rigano, l’Ufficiale del registro di Maurizio Pantò, La Madre di Cio-Cio-San di Sonia Bianchetti (15, 22/12) in alternanza a Emanuela Simonetto (17, 19/12). E infine La Cugina di Cio-Cio-San di Emanuela Schenale.

RECITE:

  • domenica 15 dicembre ore 15.30,
  • martedì 17 dicembre ore 19,
  • giovedì 19 dicembre ore 20,
  • domenica 22 dicembre ore 15.30

A conclusione della rassegna, Fondazione Arena saluta nella notte di San Silvestro l’inizio del 2020 con un grande Concerto di Capodanno (fuori abbonamento), per brindare insieme al suo pubblico sulle note di Puccini, Verdi, Boito e Mascagni.

Sul podio vediamo di nuovo Francesco Ommassini impegnato a dirigere i complessi areniani e i solisti Daria Masiero, Raffaele Abete e Gianfranco Montresor, voci applaudite anche sul palcoscenico dell’Arena di Verona.

I nuovi abbonamenti per le 3 opere liriche e per i 3 concerti della rassegna sono già in vendita fino ad esaurimento della disponibilità.

I prezzi degli abbonamenti, in base al settore prescelto, vanno da € 21,50 a € 115,00 per la Stagione Lirica e da € 18,00 a € 46,00 per la Stagione Sinfonica.

I prezzi dei biglietti della Stagione Lirica sono compresi tra € 9,50 e € 51,00, mentre quelli della Stagione Sinfonica variano da € 8,00 a € 20,50.

Anche i biglietti del Concerto di Capodanno (fuori abbonamento) sono già in vendita con prezzo da € 30,00 a € 50,00.

 

Il Matrimonio segreto - Foto Teatro Coccia

“Il Matrimonio segreto” Fondazione Arena di Verona (foto Teatro Coccia

 

 

Ritorno a Teatro: la rassegna per la scuola

Per tutta la rassegna prosegue l’iniziativa Ritorno a Teatro rivolta al mondo della scuola all’interno della proposta Arena Young 2019-2020.

In occasione delle repliche della stagione lirica di martedì e giovedì, gli studenti delle scuole primaria e secondaria, i loro famigliari, gli insegnanti, i dirigenti scolastici e il personale ATA possono assistere allo spettacolo a prezzo speciale: € 6,00 per gli studenti e € 12,00 per gli adulti.

L’incontro propone anche un Preludio all’Opera, momento introduttivo durante il quale viene spiegata la trama. E vengono forniti ai ragazzi elementi utili per la comprensione dello spettacolo, grazie alla partecipazione di alcuni dei protagonisti; segue quindi un aperitivo nel Bar del Teatro.

Per la stagione sinfonica, a ogni concerto del venerdì, studenti, familiari, insegnanti, dirigenti e personale ATA possono assistere allo spettacolo al prezzo speciale di € 4,00 (studenti) e € 8,00 (adulti accompagnatori), con un Preludio  alle ore 19, nella prestigiosa Sala Maffeiana, per un momento di introduzione al linguaggio musicale seguito da un aperitivo nel Bar del Teatro.

Informazioni e prenotazioni:
Ufficio Formazione della Fondazione Arena di Verona
telefono: (+39) 0458051933
email: scuola@arenadiverona.it

 

Come raggiungere il Teatro Filarmonico di Verona

L’ingresso del Teatro Filarmonico si trova in Via dei Mutilati, 4/k, nel cuore del centro storico di Verona.

A due passi dell’Arena di Verona e da altri siti di interesse.

Leggi anche La guida turistica di Verona di Verona Wine Love.

Per raggiungere il Teatro, percorri Corso Porta Nuova verso il centro città.

Prima di accedere a Piazza Bra, attraverso la porta con l’Orologio, svolta a sinistra, in Via dei Mutilati.

L’ingresso del Teatro e la biglietteria si trovano in Via dei Mutilati 4/k.

Per parcheggiare vicino al Teatro Filarmonico puoi servirti del

  • Parcheggio Arena”, in via Bentegodi 8. Tariffa oraria (per la prima ora): € 2,20.
  • Parcheggio Arsenale”, in Piazza Arsenale 8. Tariffa oraria (per la prima ora): € 2,10.
  • Parcheggio Isolo”, in Via Ponte Pignolo, 6/c. Tariffa oraria (per la prima ora): € 2,10.
  • Parcheggio Polo Zanotto”, in Viale Università, 4. Tariffa oraria (per la prima ora): € 2,00.

Puoi prenotare il posto auto presso i parcheggi Saba sul sito Parcheggi Saba o telefonando al 045 800 93 33.

 

Il Teatro Filarmonico all'interno

Il Teatro Filarmonico, a Verona, sede dei concerti autunnali della Fondazione Arena di Verona (foto Ennevi)

 

 

La rassegna autunnale del Teatro Filarmonico

Il programma della rassegna autunnale del Teatro Filarmonico prevede un viaggio nella musica italiana attraverso il tempo e gli stili.

Dall’11 ottobre al 31 dicembre 2019 gli spettatori passeranno attraverso tre concerti sinfonici e tre titoli d’opera.

La programmazione si conclude con il tradizionale Concerto di Capodanno, che proporrà alcuni famosi brindisi di opere teatrali.

Articolo a cura di Maurizio Corte
redazione@veronawinelove.com

 

 

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

Se ti è piaciuto questo articolo…
Iscriviti alla newsletter: sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali
delle varie zone.

I 10 percorsi puoi farli in bicicletta, in moto, in auto oppure a piedi.

Sull’ebook trovi poi i nomi delle cantine che puoi visitare. E che puoi contattare per l’acquisto di vino di qualità.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Subito per te l’ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona

Vuoi comunicare la tua azienda o il tuo locale? Scopri i SERVIZI DIGITALI DI VERONA WINE LOVE

 

Verona-Ponte di Castelvecchio-Verona città dell'enoturismo

 

Visita Verona, città del Vino e dell’Amore: informazioni utili

Eccoti i link di Verona Wine Love ad alcune informazioni utili su come arrivare a Verona, città dell’Amore, e come soggiornarvi:

GUIDA TURISTICA ALLA CITTA’ DI VERONA: COME ARRIVARE E COME SOGGIORNARVI

VINI E TERRITORI: GUIDA AI VINI E ALLA PROVINCIA SCALIGERA

 

 

Alloggiare a Verona, Soave, Valpolicella, sul lago di Garda e Lessinia 

Se stai cercando un hotel ti proponiamo BOOKING il servizio di ricerca e prenotazione hotel con le sue offerte esclusive e le opinioni dei clienti che hanno davvero alloggiato negli alberghi recensiti.

Abbiamo scelto, come Verona Wine Love, l’affiliazione con Booking perché crediamo che sia importante poter leggere le opinioni di chi è stato in un albergo prima di alloggiarvi.

Da Booking, se tu scegli questo servizio, Verona Wine Love – grazie al programma di affiliazione – ricava una percentuale. Questa commissione non incide in alcun modo sulla tua spesa.

Ci teniamo a proporti Booking per farti un servizio. E per trasparenza ti citiamo il nostro programma di affiliazione, perché detestiamo le pubblicità occulte. E ancor più quelle ingannevoli.

Il servizio di ospitalità in albergo di Booking puoi utilizzarlo, attraverso il banner qui sotto, sia per Verona e la sua splendida provincia. E sia per qualsiasi altra località ti interessi.

SCEGLI UN HOTEL A VERONA E NELLA SUA PROVINCIA

 

 

———————————————

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

14 + 2 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Concerti di musica classica, jazz, danza e prosa. Scopri il cartellone 2019-2020 del Teatro Ristori di Verona con il meglio della musica internazionale

Concerti di musica classica, jazz, danza e prosa. Scopri il cartellone 2019-2020 del Teatro Ristori di Verona con il meglio della musica internazionale

Concerti di musica classica, spettacoli di prosa, concerti jazz e altre proposte di alto profilo musicale. E’ quanto propone il Teatro Ristori di Verona.

Il Teatro Ristori ha iniziato la nuova stagione 2019-2020 con il concerto inaugurale del 18 ottobre 2019.

Propone un calendario di appuntamenti per chi ama la musica e la prosa.

Questi gli orari della biglietteria: martedì, mercoledì e giovedì 17.00 – 20.00

 

Teatro Ristori di Verona: un cartellone con le ricorrenze per Beethoven e Mozart

Sul palco del prestigioso teatro scaligero l’orchestra Camerata Salzburg, che ha presentato un programma dedicato a W. A. Mozart e L. v. Beethoven, con la partecipazione del Duo Tal & Groethuysen, uno dei principali Duo pianistici a livello mondiale.

“Nel 2020 ci sono due importanti ricorrenze”, spiega il maestro Albero Martini, direttore artistico del Teatro Ristori. “Vi sono i 250 anni dalla nascita di Beethoven e i 250 anni dal primo viaggio in Italia del quattordicenne Wolfgang Amadeus Mozart“.

Mozart, accompagnato dal padre Leopold, si esibì a Verona per ben due volte nel gennaio del 1770.

“Proprio per celebrare quest’ultima ricorrenza”, spiega il maestro Martini, “abbiamo ospitato un ensemble di prestigio internazionale, che non ha bisogno di presentazioni, proveniente dalla città che gli diede i natali”.

 

 

Alberto Martini, direttore artistico del Teatro Ristori di Verona

Alberto Martini, direttore artistico del Teatro Ristori di Verona

 

 

Concerti di musica classica, jazz, prosa e danza al Teatro Ristori: il cartellone 2019-2020

La CONCERTISTICA dopo l’evento inaugurale con la Camerata Salzburg, prosegue con L’ORCHESTRA SINFONICA DELLA RADIOTELEVISIONE SLOVENA DI LUBIANA, diretta da MIHAIL AGAFITA e STEFAN MILENKOVICH violino solista nel concerto di Max Bruch nel centenario dalla morte.

Nel 2020 due concerti con due eccellenze europee: la BUNDESJUGENDORCHESTER (Orchestra Sinfonica giovanile tedesca), protagonista di uno straordinario concerto alla Filarmonica di Berlino diretto da Kiril Petrenko, prossimo direttore dei Berliner Philarmoniker.

Sarà diretta da LOTHAR ZAGROSEK (già direttore stabile delle orchestre della BBC di Londra, Konzerthausorchester di Berlino, Orchestra Sinfonica della Radio di Vienna, dell’Opera di Lipsia e di molte altre) in un programma dedicato a Beethoven (Ouverture Fidelio Op. 72, Sinfonia n. 5 in do min. Op. 67, Klaus Huber: Tenebrae per grande orchestra (Premio Beethoven Prize nel 1970) Sergej Maingardt: nuova commissione in prima assoluta italiana per il 250° anniversario di Beethoven).

Venerdì 7 febbraio 2020, il pubblico del Ristori potrà apprezzare un’eccellenza della cultura italiana.

L’ORCHESTRA GIOVANILE ITALIANA, che da molti anni viene apprezzata in tutta Europa, diretta dai più grandi direttori: da Riccardo Muti a Daniele Gatti, da Claudio Abbado a Carlo Maria Giulini, solo per citarne alcuni. In quest’occasione solista e direttore è KOLYA BLACHER, uno tra i più conosciuti musicisti al mondo, già primo violino solista dei Berliner Philarmoniker.

Il 14 febbraio sarà la volta dell’ENSEMBLE DI OTTONI della ROYAL CONCERTGEBOW ORCHESTRA DI AMSTERDAM, l’intera sezione di una delle più blasonate orchestre sinfoniche del mondo, che proporrà un programma eterogeneo da Gabrieli a Gershwin.

Concluderà la rassegna L’ORCHESTRA LEONORE, formata dalle prime parti di importanti orchestre europee con sede a Pistoia, diretta da DANIELE GIORGI e che vedrà come solista nel Terzo concerto per pianoforte di Rachmaninov, LILYA ZILBERSTEIN, altra straordinaria e riconosciuta artista di fama mondiale.

Il programma sarà completato dalla Sinfonia n. 6 “PATETICA” di Tchaikovsky.

 

Musica Barocca al Teatro Ristori di Verona

La MUSICA BAROCCA il prossimo anno (e per il prossimo triennio) proporrà due titoli di opere composte per il teatro, al fine di valorizzare un repertorio poco conosciuto in Italia, ma molto apprezzato nel resto d’Europa, ma soprattutto complementare alle altre programmazioni.

Quest’anno saranno “SEMELE” di J. A. Hasse, che inaugurerà la rassegna Domenica 24 novembre, diretta da CLAUDIO OSELE, che ne ha curato anche la revisione critica, con l’ensemble su strumenti originali LE MUSICHE NOVE, SONIA PRINA e ROBERTA INVERNIZZI nei ruoli principali.

Mercoledì 4 dicembre protagonista sarà HORTUS MUSICUS di Tallinn, diretto da Andres Mustonen, in un programma dedicato alla musica strumentale e vocale a cavallo tra il XVI e XVII secolo, con un’incursione della musica profondamente ispirata di ARVO PART.

Sarà poi la volta dell’“ORLANDO” di G. F. Handel, il 9 gennaio 2020, con IL POMODORO diretto da FRANCESCO CORTI, con MAX RENÉ CENCIC, nel ruolo del titolo, LUCA PISARONI e NURIA RIAL, nei ruoli principali.

Giovedì 23 gennaio 2020 la THERESIA ORCHESTRA, compagine internazionale composta da musicisti under 30, provenienti dalle principali scuole europee di musica antica, che naturalmente si esibisce su strumenti dell’epoca, proporrà un programma dedicato al classicismo europeo, diretto da ALFREDO BERNARDINI.

Sarà il primo appuntamento di un progetto di residenza triennale.

Un appuntamento di grande prestigio sarà venerdì 6 marzo con l’AKADEMIE FUR ALTE MUSIK BERLIN, diretta dal leader Bernhard Forck, con la straordinaria violinista ISABELLE FAUST in un programma dedicato alla musica di Johann Sebastian e Carl Philipp Emanuel Bach.

Chiuderà la stagione Barocca il contraltista VINCENZO CAPEZZUTO, che il nostro affezionato pubblico ha avuto modo di apprezzare lo scorso anno in occasione del concerto con L’Arpeggiata di Christina Pluhar, in STABAT MATER – VIVALDI PROJECT, con l’ensemble SOQQUADRO ITALIANO. Stabat Mater è uno spettacolo in cui musica, canto e danza si fondono per delineare una sorta di opera totale.

Claudio Borgianni riscrive un Vivaldi totalmente nuovo e inedito dando la possibilità a Vincenzo Capezzuto di passare con estrema naturalezza dal canto, alla danza, a brevi stralci recitati, facendo sì che lo spettatore perda l’orizzonte dei confini tra i vari generi delle arti performative.

Il programma della stagione troverà ospitalità anche nello Spazio di San Pietro in Monastero, adatto per programmi di musica antica, con la rassegna BAROCCA OFF: primo evento mercoledì 19 febbraio, con l’esecuzione di un appassionante programma comprendente concerti per cinque solisti (flauto, oboe, fagotto, violino e violoncello) con musiche di G. F. Telemann, C. P. E. Bach e A. Vivaldi.

Protagonisti saranno “barocchisti” molto attivi in Italia e in Europa come PAOLO GRAZZI, MARCELLO GATTI, ANDREA BRESSAN, CATHERINE JONES; seguirà il 28 febbraio l’evento dedicato alla musica di Claudio Monteverdi in San Marco, con ODECATHON, ensemble vocale strumentale di riferimento per questo repertorio diretto da Paolo Da Col.

 

Spettacoli di Danza al Teatro Ristori

La rassega di DANZA al Teatro Ristori vuole continuare a stupire anche per la stagione 2019- 2020, con grandi ritorni e nuove collaborazioni.

Sei gli spettacoli in programma: si inizia venerdì 15 novembre con la compagnia MVULA SUNGANI PHISICAL DANCE di Roma, eclettica, di estrazione contemporanea, dalla personalissima tecnica, in cui solide basi classiche si uniscono alla ricerca contemporanea per sublimarsi nelle tecniche circensi.

Per la prima volta il Teatro Ristori, presenterà in PRIMA ASSOLUTA lo spettacolo NEAPOLIS MANTRA, con la musica dal vivo di Enzo Gragnianiello.

Seguirà sabato primo febbraio 2020 MEDITERRANEA del coreografo Mauro Bigonzetti, spettacolo nato e ripreso nel 2008, per la compagnia del Teatro alla Scala, segnando il primo debutto scaligero a serata intera di Mauro Bigonzetti.

A 25 anni dal suo debutto, viene ripresa con i 15 danzatori solisti della DANIELE CIPRIANI ENTERTAINMENT, recente è il successo al Festival di Sochi in Russia.

Continuerà sabato 14 marzo con la compagnia francese CIE HERVÉ KOUBI, con lo spettacolo LES NUITS BARBARES, dedicato al tema dell’origine della cultura mediterranea, su musiche di Mozart e Fauré, definito dalla stampa internazionale «spettacolare, sublime, e superlativo».

Ritornano sul palco del Ristori le acclamate compagnie di danza MMCDC, giovedì 26 marzo, con il dittico LA SAGRA DELLA PRIMAVERACARMEN e ATERBALLETTO, giovedì 2 aprile, che proporrà “LA TEMPESTA” da William Shakespeare, un perfetto esempio di equilibrio trasversale tra musica, danza, gesto atletico e narrazione.

La stagione si concluderà giovedì 23 aprile con la serata dedicata a AMEDEO AMODIO, che include i brani più celebri dai suoi balletti che hanno fatto la storia della danza Italiana, come Prélude à l’après-midi d’un faune, Suite da Carmen, Coppelia e Schiaccianoci.

Inoltre per l’occasione verranno rimontati i balletti Coccodrilli in abito da sera e Suite da Romeo e Giulietta, Oltre i danzatori della compagnia DCE ci saranno guest come Anbeta Toromani, Alessandro Macario e Amilcar Moret.

 

Teatro Ristori - concerti di musica classica, jazz, spettacoli di prosa e danza - stagione 2019-2020 - il teatro

Teatro Ristori di Verona, a pochi passi dalla centralissima Piazza Bra con l’Arena

 

La rassegna Jazz al Teatro Ristori di Verona

La rassegna JAZZ quest’anno è dedicata al panorama artistico internazionale femminile, con la rassegna “Jazz en Rose”, che avrà come protagoniste per sei appuntamenti artiste del calibro di HIROMI, la pianista jazz giapponese tra le più apprezzate nel panorama mondiale, e ancora, ANDREA MOTIS cantante e trombettista spagnola che a soli 24 anni ha già conquistato la critica internazionale con i suoi due album incisi per la storica etichetta Impulse: “He‘s Funny That Way” del 2016 e “Emotional Dance” del 2017.

Venerdì 27 marzo, in occasione della GIORNATA MONDIALE DEL TEATRO, AMORE CHE VIENI, AMORE CHE VAI, con sette musicisti di sicuro talento e diverse esperienze come CRISTINA DONÀ voce, RITA MARCOTULLI pianoforte, ENZO PIETROPAOLI basso, FABRIZIO BOSSO tromba, JAVIER GIROTTO sax, SAVERIO LANZA chitarre, CRISTIANO CALCAGNILE batteria, percussioni.

Hanno scelto di partecipare ad un progetto-omaggio dedicato a Fabrizio De André e alla figura della donna.

Il pianista OMAR SOSA e la violinista e cantante YILIAN CAÑIZARES si sono uniti per creare AGUAS, un progetto molto personale, con il contributo del percussionista venezuelano GUSTAVO OVALLES.

Il materiale utilizzato in Aguas è un mix coinvolgente e creativo delle radici Afro Cubane dei due artisti, di musica classica occidentale e jazz.

Tornerà al Teatro Ristori nel giorno di Santa Lucia, dopo il grande successo di tre anni fa, il duo formato da PETRA MAGONI e FERRUCCIO SPINETTI con il loro nuovo progetto intitolato “LEGGERA”.

Il 19 novembre si potrà apprezzare un pilastro della scena jazz di Chicago da poco approdata e attiva sulla scena newyorkese, la trombettista d’avanguardia nota per il suo modo originale di suonare, per quella “ventosa punzonatura” (come dice il NYT), Jamie Branch, con il suo quartetto formato da Lester St Louis violoncello, Jason Ajemian contrabbasso, Chad Taylor batteria.

 

Teatro Educational: educazione musicale per i bambini

La proposta EDUCATIONAL continua ad arricchire il panorama veronese destinato alle famiglie ed ai più piccoli, con 30 eventi in cartellone.

Prosegue infatti la collaborazione con l’ATELIER ELISABETTA GARILLI, che porterà sul palco del Teatro 4 spettacoli dedicati all’educazione musicale dei più piccoli.

Anche quest’anno il Teatro Ristori promuoverà una co-produzione con BAM BAM TEATRO dedicata a Charles Dickens, di cui ricorrono i 150 anni dalla morte.

Novità di quest’anno il coinvolgimento dell’ASSOCIAZIONE CULTURALE MITMACHER per la produzione ENEIDE, generazioni da Virgilio, in collaborazione con il Piccolo Teatro di Milano.

 

 

Teatro Ristori - concerti di musica classica, jazz, spettacoli di prosa e danza - stagione 2019-2020 - la sala del teatro

Teatro Ristori. Il cartellone della stagione 2019-2020 comprende concerti di musica classica, jazz, spettacoli di prosa e danza. Qui la sala del teatro vista dal palco

 

 

Musica ed enogastronomia: quattro Concerti Brunch al Teatro Ristori

Il cartellone del Teatro Ristori anche quest’anno vede poi protagonisti delle domeniche invernali i Concerti Brunch, quattro deliziosi appuntamenti che uniscono la buona musica alle specialità enogastronomiche del territorio.

 

Feste natalizie e Capodanno al Teatro Ristori: i concerti in programma

Si conferma poi la felice del FESTEGGIA CON NOI con il Concerto di Capodanno della SOFIA SINFONIETTA ORCHESTRA, diretta da SVILEN SIMEONOV e l’appuntamento con l’acclamato The Harlem Gospel Choir in calendario per il 27 dicembre.

Proseguiranno gli appuntamenti con le DEGUSTAZIONI MUSICALI che uniscono il piacere dell’ascolto di buona musica in compagnia di un esperto, con la cultura eno-gastronomica del territorio.

 

Abbonamenti, biglietti e progetto VivoTeatro

Nuove sorprese riserverà poi il progetto VivoTeatro, l’iniziativa promossa dalla Fondazione Cariverona insieme ad alcuni dei principali teatri delle province in cui opera, che ha preso avvio nella scorsa primavera.

VivoTeatro offrirà al pubblico del Teatro Ristori di Verona vantaggi concreti grazie ad una speciale card gratuita. La carta potrà ritirata alla biglietteria del Teatro o richiesta sul portale web dedicato www.vivoteatro.it

Da settembre gli abbonati del Teatro Ristori possono rinnovare gli abbonamenti.

Poi è possibile la sottoscrizione di nuovi abbonamenti.

Con ottobre 2019 il Teatro Ristori apre le prevendite per i biglietti dei singoli spettacoli.

 

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

Se ti è piaciuto questo articolo…
Iscriviti alla newsletter: sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali
delle varie zone.

I 10 percorsi puoi farli in bicicletta, in moto, in auto oppure a piedi.

Sull’ebook trovi poi i nomi delle cantine che puoi visitare. E che puoi contattare per l’acquisto di vino di qualità.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Subito per te l’ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona

 

 

Verona-Ponte di Castelvecchio-Verona città dell'enoturismo

 

Visita Verona, città del Vino e dell’Amore: informazioni utili

Vieni a Verona per assistere a uno degli spettacoli o dei concerti del Teatro Ristori? Eccoti i link di Verona Wine Love ad alcune informazioni utili su come arrivare a Verona, città dell’Amore, e come soggiornarvi:

GUIDA TURISTICA DI VERONA CON LE INFORMAZIONI UTILI PER ARRIVARE E SOGGIORNARVI

VINI E TERRITORI: GUIDA AI VINI E ALLA PROVINCIA SCALIGERA

 

°°° spazio commerciale °°°

Alloggiare a Verona, Soave, Valpolicella, sul lago di Garda e Lessinia 

Se stai cercando un hotel ti proponiamo BOOKING il servizio di ricerca e prenotazione hotel con le sue offerte esclusive e le opinioni dei clienti che hanno davvero alloggiato negli alberghi recensiti.

Abbiamo scelto, come Verona Wine Love, l’affiliazione con Booking perché crediamo che sia importante poter leggere le opinioni di chi è stato in un albergo prima di alloggiarvi.

Da Booking, se tu scegli questo servizio, Verona Wine Love – grazie al programma di affiliazione – ricava una percentuale. Questa commissione non incide in alcun modo sulla tua spesa.

Ci teniamo a proporti Booking per farti un servizio. E per trasparenza ti citiamo il nostro programma di affiliazione, perché detestiamo le pubblicità occulte. E ancor più quelle ingannevoli.

Il servizio di ospitalità in albergo di Booking puoi utilizzarlo, attraverso il banner qui sotto, sia per Verona e la sua splendida provincia. E sia per qualsiasi altra località ti interessi.

SCEGLI UN HOTEL A VERONA O NELLA SUA PROVINCIA

 

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

12 + 9 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Marco Mengoni, nuovo album live “Atlantico / On tour”. A novembre parte il tour del cantautore. Compra i biglietti e leggi le info utili

Marco Mengoni, nuovo album live “Atlantico / On tour”. A novembre parte il tour del cantautore. Compra i biglietti e leggi le info utili

Marco Mengoni, è uscito il nuovo album doppio live “Atlantico/On Tour”.

E’ disponibile su tutte le piattaforme di streaming e nei negozi di dischi. Oltre a “Duemila volte”, l’album contiene altri due brani inediti “Calci e pugni” e “Il destino davanti”.

Il singolo del grande cantautore italiano, “Duemila volte”, era uscito il 3 ottobre 2019, finendo subito in vetta alle classifiche digitali.

Intanto, con l’autunno Marco Mengoni torna sui palchi dei palazzetti dello sport delle principali città italiane. E poi parte con il tour in Europa.

Il precedente tour primavera-estate 2019 aveva toccato, con tre serate di grande successo, anche l’Arena di Verona, il più famoso e bel teatro all’aperto del mondo.

Il nuovo disco di Mengoni contiene quindi tre brani inediti, oltre all’album doppio platino Atlantico. E a 19 tracce dal vivo registrate durante il tour sold out, in Italia ed Europa.

Dal 28 ottobre Marco Mengoni è poi protagonista di un altro progetto: “Il Riff di Marco Mengoni”.

E’ una serie di podcast in cui, con cadenza quindicinale, incontra personaggi appartenenti ai mondi più diversi.

Mengoni chiacchiera con loro indagando sui loro tratti distintivi.

“Pensavo alla potenza del riff: quando funziona, quando è fatto bene, spesso è la prima cosa che ti ricordi di una canzone”, spiega Marco Mengoni.

“Allora mi sono chiesto cosa sia un riff nella vita di una persona: una cosa che ti caratterizza, una costante che ognuno riconosce a sé stesso.”, dice Marco.

“L’ho chiesto prima di tutto a me stesso”, osserva Mengoni. “Ora mi è venuta voglia di chiederlo agli altri. Voglio conoscere meglio la vita di alcune persone e voglio scoprire qual è il loro riff!”

 

 

TROVA SU AMAZON IL NUOVO ALBUM DI MARCO MENGONI

 

Marco Mengoni: il tour 2019 nei palazzetti dello sport italiani

Prima di esibirsi nelle capitali delle più importanti città d’Europa, il tour di Marco Mengoni torna nei palazzetti dello sport italiani: gli appuntamenti sono per l’autunno del 2019.

I biglietti per i concerti sono già disponibili sul sito di TicketOne.

Le date autunnali dell’Atlantico Tour 2019 di Marco Mengoni, in programma nelle principali città d’Italia:

  • Mercoledì 6 novembre 2019 PalaBarton, Perugia
  • Venerdì 8 novembre 2019 Mediolanum Forum, Assago (Milano)
  • Sabato 9 novembre 2019 Mediolanum Forum, Assago (Milano)
  • Domenica10 novembre 2019 Mediolanum Forum, Assago (Milano)
  • Lunedì 11 novembre 2019 Mediolanum Forum, Assago (Milano)
  • Martedì 12 novembre 2019 Grana Padano Arena Mantova, Grana Padano Arena
  • Giovedì 14 novembre 2019 Zoppas Arena, Conegliano (Treviso)
  • Venerdì 15 novembre 2019 Zoppas Arena, Conegliano (Treviso)
  • Domenica 17 novembre 2019 Vitrifrigo Arena, Pesaro
  • Martedì 19 novembre 2019 Nelson Mandela Forum, Firenze
  • Venerdì 22 novembre 2019 Palazzo dello Sport, Roma
  • Martedì 26 novembre 2019 Palacalafiore, Reggio Calabria
  • Sabato 28 novembre 2019 Acireale, Pal’art Hotel
  • Domenica 29 novembre 2019 Acireale, Pal’art Hotel
  • Giovedì 28 novembre 2019 Pal’Art Hotel, Acireale (Catania)

 

QUI TROVI I BIGLIETTI PER I CONCERTI DI MARCO MENGONI

 

Marco Mengoni: la canzone “Duemila volte”

 
 

 

Marco Mengoni in concerto in Europa con l’Atlantico Tour 2019

Il nuovo tour europeo di Marco Mengoni debutta il 4 dicembre 2019 alla Salle Madelein di Bruxelles.

Termina il 18 dicembre 2019 al Shepherd’s Bush Empir di Londra.

Il successo di questo grande artista italiano è stato capace di oltrepassare i confini nazionali.

Lo dimostrano le tante doppie versioni in spagnolo – per il Sud America – dei suoi dischi e dei suoi singoli. I prossimi concerti in Europa di Marco Mengoni:

  • Mercoledì 4 dicembre 2019 Salle Madeleine, Bruxelles
  • Venerdì 6 dicembre 2019 Melkweg, Amsterdam
  • Domenica 8 dicembre 2019 Batschkapp, Francoforte
  • Martedì 10 dicembre 2019 Carlswerk, Colonia
  • Venerdì 13 dicembre 2019 Samsung Arena, Zurigo
  • Domenica 15 dicembre 2019 Sala Barts, Barcellona
  • Mercoledì 18 dicembre 2019 Shepherd’s Bush Empire, Londra

 

 

La scaletta dell’Atlantico Tour 2019 di Marco Mengoni

La scaletta dell’Atlantico Tour 2019 di Marco Mengoni è questa:

    1. Muhammad Ali
    2. Voglio
    3. Ti ho voluto bene veramente
    4. In un giorno qualunque
    5. Dove si vola
    6. Sai che
    7. Atlantico
    8. Pronto a correre
    9. La ragione del mondo
    10. Buona vita
    11. Parole in circolo
    12. Proteggiti da me
    13. Dialogo tra due pazzi
    14. La casa Azul
    15. Onde
    16. Amalia
    17. Guerriero
    18. Mille lire
    19. 20 sigarette
    20. Le cose che non ho
    21. Non passerai
    22. Esseri umani
    23. Credimi ancora
    24. Io ti aspetto
    25. L’essenziale
    26. Hola (I Say)

 

Qui sotto due altri inediti di Marco Mengoni nell’album “Atlantico on tour”

 

La canzone “Calci e pugni”

 

La canzone “Il destino davanti”

 

TROVA SU AMAZON IL NUOVO ALBUM DI MARCO MENGONI

 

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

Se ti è piaciuto questo articolo…
Iscriviti alla newsletter: sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali
delle varie zone.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

 

Verona-Balcone di Giulietta-Verona città dell'Amore

 

Visita Verona, città del Vino e dell’Amore: informazioni utili

Eccoti i link di Verona Wine Love ad alcune informazioni utili su come arrivare a Verona, città dell’Amore, e come soggiornarvi:

 

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

6 + 15 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Show Buttons
Nascondi