Home › Percorsi consigliati

IL BORGO DI SOAVE

Il simbolo di Soave è il castello di epoca scaligera.

Si tratta di una tappa obbligata, magari punto di partenza per chi vuole visitare l’antico borgo.

Da qui, sulla cima del Monte Tenda, si gode di una vista mozzafiato sulla campagna e sulle distese di vigneti circostanti.

Scendendo dal castello lungo il sentiero che porta in paese, si arriva in piazza Antenna, che prende il nome dall’altissimo pennone di epoca veneziana.

Sulla piazza si affacciano alcuni degli edifici più importanti di Soave.

In primo luogo il Palazzo di Giustizia, costruito nel 1375 da Cansignorio della Scala, ma anche Palazzo Cavalli, in stile gotico-veneziano, sorto nel 1411 per volere di Nicolò Cavalli, Capitano di Soave.

Poco distante si trova un edificio che unisce storia e letteratura.

A Palazzo Pullici, del XV secolo, Ippolito Nievo infatti trascorse alcuni periodi della sua infanzia.

Dietro al Palazzo di Giustizia si trova Parco Zanella Baccio, che si estende lungo un pendio collinare e occupa una superficie di oltre 7’000 mq.

Al suo interno un giardino in stile italiano.

Da qui parte una scalinata che riporta nuovamente al castello, concludendo un breve, ma intenso circuito nel cuore di Soave.

Vedi
Nascondi