Home › Camminate

CAMMINATE: A PIEDI SUL LAGO DI GARDA

SENTIERO PANORAMICO DELLE BUSATTE

Sentiero panoramico per camminate a piedi sul lago di Garda

Sentiero panoramico Busatte sul lago di Garda. Ideale per le camminate

Camminata/ 2 ore

Il sentiero inizia a Tempesta, a 7 km a Nord di Malcesine, alla fine del primo rettilineo dopo la prima lunga galleria.

Si parte con una salita di circa 15 minuti che porta fino a località Varno, da qua si scende a sinistra sulla strada tagliafuoco fino all’inizio delle prime scale.

La scalinate sono tutte in salita. La prima scalinata è di 35 scalini, si prosegue poi su un sentiero che porta al salto del Corno di Bò dove si trova la seconda scalinata, la più lunga, di 253 scalini.

Da qui si apre uno splendido panorama a strapiombo su tutto il lago.

Il sentiero prosegue a metà costa fino al successivo salto, il salto della Cavra, tramite la terza e ultima scalinata di 123 gradini. Camminando altri 20 minuti circa si scende verso il Parco delle Busatte.

Sono quattro chilometri di passeggiata sopra il lago.

Questo percorso è adatto a tutti ed è da fare se volete passare mezza giornata in mezzo alla natura. Il sentiero è riservato ai pedoni ed è molto frequentato per la sua bellezza e i panorami a picco sul lago.

Vi troverete tra la vegetazione della macchia mediterranea e rocce modellate dai ghiacciai.

Arrivati al Parco delle Busatte potete tornare indietro dalle scalinate oppure scendere fino a Torbole e, con i mezzi di trasporto pubblici, tornare a Tempesta.

Questo itinerario è percorribile anche al contrario (e dunque in discesa), ossia partendo dal Parco delle Busatte, dove si trova un comodo parcheggio.

IL GIRO DEL CRERO

Barche a vela sul lago di Garda nella zona di Bardolino, posto ideale per passeggiate e giri in biciclettaBardolino (foto di Mauro Magagna)

Passeggiata/ 18 Km

Sono molte le passeggiate tra i colli di Bardolino. Il più conosciuto è “il giro del Crero” , che percorre le antiche strade di collegamento fra le contrade e offre splendidi scorci panoramici sul Lago di Garda.

Si cammina immersi nella quiete, circondati da boschi ed uliveti.
Lungo il percorso si possono notare incisioni rupestri risalenti alla preistoria, ma si incontrano anche chiesette, capitelli e vecchie fontane.

FRA I COLLI DI BARDOLINO

Veduta sul lago di Garda, posto ideale per giri in bicicletta, a piedi, per cicloturismo e camminate

Veduta sul lago di Garda

Trekking / 3 ore

Dal centro di Bardolino imbocchiamo via Croce, allontanandoci dal lago e salendo verso le colline.

Raggiungiamo quindi la contrada Giare e imbocchiamo via Valconara.

Seguendo la strada asfaltata, raggiungiamo località Paerno. Continuiamo a salire e al bivio teniamo la destra. Raggiungiamo quindi l’eremo dei santi Fermo e Rustico, del XII secolo, visibile già da prima in lontananza.

Passato l’eremo, continuiamo sulla strada bianca di fronte allo stesso. Tornati su strada asfaltata, saliamo verso il paese di Incaffi, dove sorge un piccolo castello.

Ritorniamo sui nostri passi e dopo 300 metri prendiamo a sinistra un sentiero che scende diretto verso il fondo della valle. Iniziamo qui a seguire il corso del torrente.

Arrivati all’incrocio, proseguiamo dritti fino alla contrada Valsorda, dove riparte la strada asfaltata che torna verso il centro di Bardolino.

LA VALLE DEI MOLINI A GARDA

Turismo sul Lago di Garda

La Valle di Molini sul Lago di Garda

Camminata: Km 14 / durata 4 ore

Fra le mete sul lago di Garda, qui ti proponiamo la Valle dei Mulini che ha inizio sulla sinistra, poco prima dell’uscita dall’abitato del comune di Garda.

È una gradevole escursione che ci permette di inoltrarci nell’entroterra, tra colline, piccoli borghi sospesi nel tempo, boschi rigogliosi, campi e prati aridi. 

In leggera salita si passa vicino ad alcuni vecchi mulini ancora oggi visibili. Le acque del torrente alimentavano le pale che servivano a macinare il grano.

Dopo un tratto piano la strada inizia a salire con alcuni tornanti e arrivati ad un incrocio, si prosegue in discesa sulla sinistra.

Dopo poche centinaia di metri si gira a destra e si torna a salire. In prossimità di una piccola cappella si tiene la destra immettendosi in un sentiero più ripido.

Attraversato un boschetto si arriva sulla strada asfaltata in Via degli Alpini, in località Castìon.

Raggiunto il centro del piccolo abitato si attraversa la SP 9 (strada provinciale che sale verso il Monte Baldo).

Da qui, si può ammirare Villa Albertini con il suo magnifico parco.

Si prosegue sulla sinistra sulla strada asfaltata seguendo le indicazioni per Garda.

Dopo poche centinaia di metri si prende la strada in salita sulla destra in località Virle.

Sempre sulla strada asfaltata, che sale, si gira a sinistra e si scende trovando una vecchia casa rurale: qui si gira a destra immettendosi in un sentiero sterrato sul quale si percorre un bellissimo tratto in mezzo al bosco e si prosegue per circa 1 km in leggera salita.

Giunti alla strada asfaltata che sale verso Prada si prende a sinistra in direzione Albisano.

Si scende per ca. 2 km, si attraversa il centro di Albisano e si raggiunge il punto panoramico accanto alla chiesa per godere di una magnifica vista su tutto il basso medio lago.

Si prosegue sulla strada (direzione Garda) poi al bivio si tiene la sinistra (direzione Marciaga).

Poco prima del Residence San Michele si può godere di un’altra bella veduta sul basso lago e sulla penisola di Sirmione.

A Marciaga si gira a sinistra e poi a destra e si continua dritti fino a giungere in Via Campagnola dove si seguono le indicazioni per il sentiero della salute.

Dopo un ripido tratto in discesa si riprende la Valle dei Mulini e in circa altri due chilometri raggiunge il punto di partenza.

Ecco quindi conclusa la camminata in una splendida meta del lago di Garda

Dislivello totale in salita: 400m
Dislivello totale in discesa: 400m
Difficoltà: medio / medio-facile

 

Show Buttons
Nascondi