Vini di eccellenza. Monte Lodoletta Amarone della Valpolicella Docg Dal Forno 2012. Leggi la presentazione dei sommelier dell’enoteca online Vinopuro

Vini di eccellenza. Monte Lodoletta Amarone della Valpolicella Docg Dal Forno 2012. Leggi la presentazione dei sommelier dell’enoteca online Vinopuro

C’è un Amarone Valpolicella di eccellenza tra i vini scelti dai sommelier di Vinopuro, l’enoteca sul web per la vendita online di vino.

Ti stiamo parlando dell’Amarone Monte Lodoletta Romano Dal Forno Valpolicella Docg. Annata 2012

“Un vino rosso di carattere, intenso ed inconfondibile”, sottolineano i sommelier di Vinopuro presentando questo vino eccellente, prodotto con le uve della Valpolicella Orientale, nell’Est Veronese.

L’Amarone Monte Lodoletta Romano viene prodotto dalla Cantina Dal Forno utilizzando uve di Corvina al 60%, uve di Rondinella al 20%, uve di Oseleta al 10% e uve di Croatina al 10% .

Queste quattro varietà di uva dal sapore unico dopo la raccolta vengono lasciate appassire fino all’inverno quando viene eseguita la pigiatura.

L’invecchiamento avviene in barriques nuove e poi il vino viene lasciato riposare due anni prima di essere posto in commercio.

“Si tratta di un rosso suadente, sia al naso che al palato, un gran vino apprezzato a livello nazionale e famoso anche all’estero”, osservano i sommelier di Vinopuro.

La Cantina Dal Forno è un’azienda rinomata da tempo per la sua professionalità ed esperienza in ambito vinicolo.

La sua particolarità risiede principalmente nella capacità di coltivare la vite e produrre vino, basandosi sulla qualità più che sulla quantità.

Oggi la sua produzione vinicola è apprezzata anche fuori confine e la Cantina Dal Forno ha ottenuto un posto di prim’ordine nell’enologia internazionale.

COMPRA L’AMARONE VALPOLICELLA MONTE LODOLETTA ROMANO DAL FORNO 2012

 

Monte Lodoletta Amarone della Valpolicella DOCG Dal Forno 2012 - Romano Dal Forno - Verona Wine Love

Monte Lodoletta Amarone Valpolicella Docg Romano Dal Forno 2012

 

 

Amarone Valpolicella Monte Lodoletta Romano Dal Forno Docg 2012

 

CARATTERISTICHE

Tipologia

Vini Rossi

 

Provenienza

Veneto

Denominazione

Amarone della Valpolicella DOCG

Uve

Corvina 60%, Croatina 10%, Oseleta 10%, Rondinella 20%

Filosofia produttiva

Tradizionali

Affinamento

in botte di legno piccola (barrique) per 24 mesi

Annata

2012

Grado Alcolico

16.5%

Formato

Bottiglia 75 cl
 

 

PREMI E RICONOSCIMENTI

 
AIS “Vitae”
2011
Veronelli
2011
James Suckling
2011
Bibenda
2011
Robert Parker
2011

COMPRA L’AMARONE VALPOLICELLA MONTE LODOLETTA ROMANO DAL FORNO 2012

 

Consigli di Vinopuro sull’Amarone Monte Lodoletta Romano Dal Forno Docg 2012

Bicchiere
Calice ampio
E’ il calice perfetto per i vini rossi di buona struttura e intensità; questa tipologia di vino necessita senz’altro di “aprirsi” (ovvero di sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico, intenso e complesso).
Questo è reso possibile dal contatto con l’ossigeno (ossigenazione) che, appunto, risulta facilitato dalle generose dimensioni del calice.

 

Temperatura

18-20 °C

Longevità

Questo vino è già pronto per essere degustato ora, con grande soddisfazione; ha comunque qualità che gli permettono di evolversi e affinarsi nel tempo, correttamente conservato.

Abbinamenti

Carne arrosto-grigliata, Carne rossa in umido, Selvaggina

COMPRA L’AMARONE VALPOLICELLA MONTE LODOLETTA ROMANO DAL FORNO 2012

 

Il produttore Romano Dal Forno

Romano Dal Forno nasce come produttore nel 1983 allorché intravede nel mondo dei vini di qualità la possibilità di un’emancipazione umana e professionale.

Pur ottenendo risultati lusinghieri fin dalle prime vendemmie, Romano continua a ripensare il proprio stile alla luce delle nuove conoscenze che acquisisce, sia di carattere tecnico che di esperienza degustativa.

La ricerca è finalizzata a ottenere vini che possano emozionare subito, ma anche dopo molti anni per la potenza, l’eleganza e la freschezza del frutto.

Il rapporto di Romano con i suoi vini è totale: in essi si riconosce, attraverso loro si esprime.

Ma il vino è probabilmente soprattutto una modalità, un tramite attraverso il quale ampliare continuamente il proprio orizzonte.

Da anni, grazie all’impegno di tutta la famiglia, l’azienda ha raggiunto standard difficilmente eguagliabili, nel perseverante intento di offrire emozioni e piaceri unici a chiunque beva un prodotto Dal Forno.

Una cantina che racconta un territorio e le sue tradizione: un punto di riferimento assoluto.

 

Articolo a cura della sezione Brand Journalism & Content Marketing di Verona Wine Love

L’articolo è stato redatto sulla base dei testi dei sommelier dell’enoteca online Vinopuro.
Verona Wine Love ricava, grazie all’affiliazione con Vinopuro, una percentuale sulle vendite.
La scelta di Vinopuro come partner nasce dall’essere un’enoteca che propone vini e liquori eccellenti.

COMPRA L’AMARONE VALPOLICELLA MONTE LODOLETTA ROMANO DAL FORNO 2012

 

Enoteca online: le proposte dei sommelier di Vinopuro

Gustare il vino in cantina è un’emozione unica. E così l’acquistare il vino in via diretta dai produttori delle CANTINE DEI VINI VERONESI.

Ma se non vieni a Verona o se vuoi un servizio a domicilio, Verona Wine Love ti consiglia l’enoteca online VINOPURO.

Vinopuro.it è un’enoteca su Internet con cui Verona Wine Love ha un programma pubblicitario di affiliazione, da cui ricava un compenso
se acquisti un prodotto. Quel compenso non incide sul prezzo di vendita che puoi pagare.

Lo abbiamo scelto perché Vinopuroio.it offre vini di altissima qualità al giusto prezzo.

Ti presenta i vini con schede approfondite. E i sommelier di Vinopuro.it ti consigliano anche gli abbinamenti fra i tuoi piatti e i vini che ami.

 

enoteca vinopuro - verona wine love

 

 

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

Se ti è piaciuto questo articolo…
Iscriviti alla newsletter: sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali
delle varie zone.

I 10 percorsi puoi farli in bicicletta, in moto, in auto oppure a piedi.

Sull’ebook trovi poi i nomi delle cantine che puoi visitare. E che puoi contattare per l’acquisto di vino di qualità.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Subito per te l’ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona

 

Verona-Ponte di Castelvecchio-Verona città dell'enoturismo

 

Visita Verona, città del Vino e dell’Amore: informazioni utili

Eccoti i link di Verona Wine Love ad alcune informazioni utili su come arrivare a Verona, città dell’Amore, e come soggiornarvi:

GUIDA TURISTICA ALLA CITTA’ DI VERONA: COME ARRIVARE E SOGGIORNARVI

VINI E TERRITORI: GUIDA AI VINI E ALLA PROVINCIA SCALIGERA

 

Alloggiare a Verona, Soave, Valpolicella, sul lago di Garda e in Lessinia 

Se stai cercando un hotel ti proponiamo BOOKING il servizio di ricerca e prenotazione hotel con le sue offerte esclusive e le opinioni dei clienti che hanno davvero alloggiato negli alberghi recensiti.

Abbiamo scelto, come Verona Wine Love, l’affiliazione con Booking perché crediamo che sia importante poter leggere le opinioni di chi è stato in un albergo prima di alloggiarvi.

Da Booking, se tu scegli questo servizio, Verona Wine Love – grazie al programma di affiliazione – ricava una percentuale. Questa commissione non incide in alcun modo sulla tua spesa.

Ci teniamo a proporti Booking per farti un servizio. E per trasparenza ti citiamo il nostro programma di affiliazione, perché detestiamo le pubblicità occulte. E ancor più quelle ingannevoli.

Il servizio di ospitalità in albergo di Booking puoi utilizzarlo, attraverso il banner qui sotto, sia per Verona e la sua splendida provincia. E sia per qualsiasi altra località ti interessi.

SCEGLI UN HOTEL A VERONA

 



Booking.com

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

10 + 11 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Vino Bardolino, marroni di San Zeno, castagne del Monte Baldo e formaggio Monte Veronese. Feste e assaggi fino al 10 novembre. Leggi il programma

Vino Bardolino, marroni di San Zeno, castagne del Monte Baldo e formaggio Monte Veronese. Feste e assaggi fino al 10 novembre. Leggi il programma

Vino Bardolino, marroni di San Zeno DOP, castagne del Monte Baldo e formaggio Monte Veronese.

Un mix enogastronomico protagonista di quattro appuntamenti dedicati ai sapori autunnali del monte Baldo.

Il tutto in programma a San Zeno di Montagna (Verona) a partire dal mese di ottobre.

Di un luminoso colore rubino e con i suoi profumi di ciliegia, fragola, lampone, cannella, pepe e chiodo di garofano caratteristici dei vini rossi ottenuti prevalentemente dalle uve di Corvina Veronese, il vino Bardolino si sposa con i piatti autunnali, a maggior ragione con quelli della tradizione del suo territorio d’origine, il lago di Garda e il monte Baldo.

Ad aprire la stagione sarà la 22^ edizione della rassegna San Zeno Castagne, Bardolino e Monte Veronese, in programma dal 10 ottobre al 10 novembre 2019.

Per tutto il mese cinque ristoranti proporranno dei menù a base di castagne in abbinamento con il Bardolino.

 

 

castagne di San Zeno di Montagna e marroni del Monte Baldo - prodotti tipici Dop di Verona

Marroni di San Zeno di Montagna e castagne del Monte Baldo: prodotti tipici Dop della provincia di Verona

 

 

Vino Bardolino, marroni di San Zeno e formaggio Monte Veronese: i menù dei ristoranti

Tra i piatti della rassegna, il minestrone con verdure e marroni DOP proposto dal Ristorante al Cacciatore, gli gnocchi di farina di castagne e ricotta su pesto di ortiche con dadolata di zucca e salvia fritta del Ristorante Bellavista.

E poi ancora le tagliatelle di zucca e castagne con ragout di carni bianche e scaglie di Monte Veronese preparate dal Ristorante Costabella, il capriolo con castagne e polenta del Ristorante Sole.

Inoltre la pancetta di maialino croccante con salsa ai marroni, purè di pastinaca e pere caramellate da assaggiare alla Taverna Kus. I menù completi sono disponibili sul sito www.ristosanzeno.it.

 

 

vino-bardolino -sottozona-Montebaldo

Vino Bardolino, sottozona Monte Baldo, abbinato a castagne di San Zeno, marroni del Monte Baldo e formaggio Monte Veronese

 

 

Castagne e marroni: festa a San Zeno di Montagna a ottobre e novembre. Il programma

Il secondo appuntamento in calendario è la 47^ Festa delle Castagne e 16^ Festa del Marrone di San Zeno DOP, che si terrà sempre a San Zeno di Montagna (Verona) il 19, il 20, il 26 e il 27 ottobre, l’1, il 2 e il 3 novembre.

Negli stand di piazza Schena le associazioni locali cucineranno le caldarroste e altri piatti tradizionali insieme con il Bardolino.

Nel ristorante allestito nella tensostruttura il vino rosso bardolinese accompagnerà i piatti preparati con i marroni di San Zeno Dop.

Insomma, un trionfo dei prodotti tipici Dop della provincia di Verona abbinati al vino Bardolino, del lago di Garda.

Venerdì 25 ottobre, alle ore 17, nello storico palazzo Cà Montagna ci sarà invece un convegno dedicato ai prodotti tipici del territorio.

Alla conferenza interverrà Franco Cristoforetti, Presidente del Consorzio del Bardolino, che parlerà della sottozona Montebaldo, di prossima istituzione all’interno della Doc Bardolino.

Sempre il 25 ottobre, alle ore 20, nel ristorante all’interno della tensostruttura di piazza Schena verrà servito il vino Bardolino della futura sottozona Montebaldo di tre diverse annate (2015, 2016 e 2017) .

Il Bardolino sarà abbinato ai piatti preparati con il marrone di San Zeno DOP.

 

 

La raccolta dei marroni di San Zeno di Montagna: prodotto tipico Dop di Verona

Un video sulla raccolta dei marroni, prodotto tipico Dop di San Zeno di Montagna.

Castagne e marroni, così come il formaggio Monte Veronese, ben si sposano con il vino Bardolino, del lago di Garda.

 

 

 

Come arrivare a San Zeno di Montagna e cosa visitare, fra natura e panorami incantevoli

San Zeno di Montagna si trova a 680 metri d’altezza, sul versante ovest del Monte Baldo, a 35 km da Verona.

Come si arriva in automobile:

  • Da Affi/Verona: dirigersi verso nord sulla strada Provinciale 9 passando per Costermano, Castion Veronese.
  • Dal Lago di Garda Nord: venendo da Riva del Garda, Torbole e Malcesine, dopo Castelletto di Brenzone, al semaforo, prendere la strada a sinistra in salita con indicazioni per Biaza, Fasor, Fassa, San Zeno di Montagna, Prada.
  • Dal Lago di Garda Centro: arrivare fino a Torri del Benaco o Garda.
    • Da Torri del Benaco: al semaforo prendere la strada in salita con indicazioni per Albisano, Loncrino. Proseguire sempre dritti, alla rotonda tenere la sinistra, passare Albisano e proseguire dritti in salita fino all’incrocio con indicazioni a sinistra per San Zeno di Montagna.
    • Da Garda: alla piccola rotonda di Garda seguire le indicazioni per Affi, Costermano, Caprino. Finita la salita, alla rotonda, prendere l’uscita a sinistra e seguire le indicazioni per San Zeno di Montagna.
  • Da Peschiera del Garda (uscita Autostrada A4): dal casello immettersi sulla Strada Statale 11, proseguire verso Nord su Strada Statale 450 fino ad Affi. Da Affi proseguire verso nord sulla Strada Provinciale 9 seguendo le indicazioni per Costermano, Castion veronese, San Zeno di Montagna.

 

 

Come si arriva a San Zeno di Montagna in autobus:

 

Quando arrivi a San Zeno di Montagna (Verona) puoi godere delle bellezze naturali che il paesaggio offre.

Puoi spaziare dalle distese azzurre del lago di Garda in tutta la sua lunghezza, da Sirmione fino a Riva del Garda, dalle colline moreniche a sud ai boschi di uliveti. E alle cime delle Prealpi verso nord.

Alle spalle di San Zeno si trova il Monte Baldo.

Il Monte Baldo con i suoi pascoli verdi, i vasti boschi, i castagni secolari e i suoi fiori, rari e straordinari, è conosciuto fin dal passato come “Hortus Europae” (Giardino d’Europa).

Le sommità del Monte Baldo le puoi raggiungere attraverso suggestivi sentieri.

Quei sentieri, dalla località Prada, posta a circa 1000 metri, ti portano – se fai un’escursione – fino a quota 1850 metri.

Da qui puoi ammirare panorami mozzafiato. Oppure intraprendere escursioni verso i più alti rifugi alpini.

Per maggiori informazioni, se vuoi fare escursioni o prendere la funivia per il Monte Baldo consulta la pagina web del Comune di San Zeno di Montagna dedicata al turismo.


Articolo a cura della Redazione di
Verona Wine Love
redazione@veronawinelove.com

 

 

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

Se ti è piaciuto questo articolo…
Iscriviti alla newsletter: sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali
delle varie zone.

I 10 percorsi puoi farli in bicicletta, in moto, in auto oppure a piedi.

Sull’ebook trovi poi i nomi delle cantine che puoi visitare. E che puoi contattare per l’acquisto di vino di qualità.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Subito per te l’ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona

 

 

 

Verona-Ponte di Castelvecchio-Verona città dell'enoturismo

 

Visita Verona, città del Vino e dell’Amore: informazioni utili

Eccoti i link di Verona Wine Love ad alcune informazioni utili su come arrivare a Verona, città dell’Amore, e come soggiornarvi:

GUIDA TURISTICA ALLA CITTA’ DI VERONA: COME ARRIVARE E COME SOGGIORNARE

VINI E TERRITORI: GUIDA AI VINI E ALLA PROVINCIA SCALIGERA

 

Alloggiare a Verona, Soave, Valpolicella, sul lago di Garda e Lessinia 

Se stai cercando un hotel ti proponiamo BOOKING il servizio di ricerca e prenotazione hotel con le sue offerte esclusive e le opinioni dei clienti che hanno davvero alloggiato negli alberghi recensiti.

Abbiamo scelto, come Verona Wine Love, l’affiliazione con Booking perché crediamo che sia importante poter leggere le opinioni di chi è stato in un albergo prima di alloggiarvi.

Da Booking, se tu scegli questo servizio, Verona Wine Love – grazie al programma di affiliazione – ricava una percentuale. Questa commissione non incide in alcun modo sulla tua spesa.

Ci teniamo a proporti Booking per farti un servizio. E per trasparenza ti citiamo il nostro programma di affiliazione, perché detestiamo le pubblicità occulte. E ancor più quelle ingannevoli.

Il servizio di ospitalità in albergo di Booking puoi utilizzarlo, attraverso il banner qui sotto, sia per Verona e la sua splendida provincia. E sia per qualsiasi altra località ti interessi.

 

 

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

8 + 15 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Bardolino, il Festival della Geografia dedicato al “viaggio del cibo”. Dal 17 al 19 ottobre 2019 confronto fra cucina italiana e russa, con degustazioni e chef stellati

Bardolino, il Festival della Geografia dedicato al “viaggio del cibo”. Dal 17 al 19 ottobre 2019 confronto fra cucina italiana e russa, con degustazioni e chef stellati

A Bardolino (Verona) da giovedì 17 a sabato 19 ottobre 2019 vi è il Festival Internazionale della Geografia, con decine di appuntamenti sul territorio bardolinese, sul lago di Garda.

Il Festival è l’appuntamento che mette a confronto studenti, giornalisti, insegnanti, autorità ed esperti su un tema specifico, declinato secondo punti di vista diversi.

Giunto alla sua nona edizione, il tema portante del 2019 è Il Viaggio del Cibo: .

Da una parte vi è la grande opportunità data dalla globalizzazione della tradizione culinaria di ogni Paese.

Dall’altra vi è l’impatto che questa commistione ha sull’ambiente e sull’economia.

“La modernità ci ha abituato ad una maggiore sensibilità verso la qualità e il gusto dei cibi”, spiega Paolo Gila, giornalista e ideatore del Festival. “L’offerta è stata allargata grazie a fenomeni come la conservazione, la tecnologia e la globalizzazione”.

Nel Festival Internazionale della Geografia, a Bardolino, su questo argomento sono messi a confronto i professionisti sanitari del settore alimentare. Ma anche quelli che si occupano della parte imprenditoriale.

Lo scopo è di scoprire com’è cambiato il mondo del cibo e quale sarà il suo sviluppo nel futuro.

Le giornate dedicate a questi incontri, aperti a tutti, sono giovedì 17 e venerdì 18 ottobre 2019, dalle 9 alle 12, nelle sale dell’Aqualux Hotel di Bardolino.

Accanto ai convegni coordinati da Paolo Gila c’è un confronto pratico tra la tradizione culinaria italiana e quella russa.

 

 

Festival Internazionale della Geografia - Bardolino - ottobre 2019 - Verona Wine Love

 

 

Numerosi sono gli appuntamenti dedicati a questo confronto Italia-Russia.

Si parte giovedì 17 ottobre con la delegazione russa ospite del Consorzio Tutela Olio Extravergine Garda Dop.

Venerdì 18 ottobre, alle 14, i futuri cuochi dell’Istituto Alberghiero Carnacina incontrano lo chef di San Pietroburgo, Nikita Sechin, che illustra loro la cucina tipica del mar Baltico.

Alle 17, poi, la delegazione russa si sposta nelle sale del Consorzio Tutela Vino Bardolino per una degustazione guidata.

Sabato 19, invece, si parte alle 11 a La Loggia Rambaldi con Tasting Russia, uno show cooking aperto al pubblico a cura degli chef del ristorante la Vue di San Pietroburgo.

La tre giorni si conclude alle ore 20 con l’evento clou: una cena su prenotazione nella sala Principe Amedeo de La Loggia Rambaldi.

Qui vengono messe a confronto le tradizioni enogastronomiche di Italia e Russia.

Questo grazie ai piatti preparati dallo chef stellato Giuseppe D’Aquino del ristorante Oseleta e dallo chef Nikita Sechin.

A corredo di tutto questo nella Sala della Disciplina è allestita una mostra fotografica con materiale proveniente dagli archivi dell’associazione Italia Russia.

Si intitola “Russia, uno sguardo sul passato”.

Raccoglie oltre 50 scatti che ritraggono la San Pietroburgo dagli anni ’50 agli anni ’80, tra elementi architettonici e contesto sociale.

Insomma, un festival sempre più internazionale e la cui qualità è anche certificata dalle sei medaglie al valore culturale della Presidenza della Repubblica Italiana.

 

 

Festival Internazionale della Geografia - Bardolino - ottobre 2019 - Verona Wine Love - 2

 

Bardolino: programma del Festival Internazionale della Geografia

 

GIOVEDI’ 17 OTTOBRE 2019
Sala Convegni Hotel Aqualux – Via Europa Unita, 24
9:00 – Saluto delle autorità
9:10 – Paolo Gila, giornalista e curatore del Festival – Il viaggio del Cibo. Dati e trend
9:20 – Elena Cadel, ricercatrice area educazione Fondazione Barilla – Noi, il cibo, il nostro pianeta: educazione digitale e cittadinanza attiva attraverso la sostenibilità alimentare
9:45 – Gianni Zotta Baylo, imprenditore – Come promuovere e difendere il made in Italy all’estero. Il food.
10:20 – Alberto Donatelli, regista e attore. Lettura di brani letterari
11:20 – Anita Morandi, dirigente medico pediatra dell’Azienda Ospedaliera Università di Verona –  Il viaggio del cibo nel corpo. Mangiare con gusto, mangiare il giusto.

Sala della Disciplina – Borgo Garibaldi
10 – Russia, uno sguardo sul passato – Inaugurazione della mostra che raccoglie materiale fotografico di elementi architettonici di San Pietroburgo e del tessuto sociale ed economico della città che si affaccia sul mar Baltico. Ingresso libero

Sala Degustazioni Consorzio Tutela Olio Extravergine Garda Dop
16 – Tasting Bardolino Olive Oil – Una delegazione di imprenditori e chef russi incontra gli esperti del Copnsorzio di Tutela del Garda Dop per scoprire i profumi dell’olio di oliva che nasce sul Lago di Garda

Venerdì 18 ottobre
Sala Convegni Hotel Aqualux – Via Europa Unita, 24
9:10 – Irene Rizzoli, responsabile sviluppo Delicius Rizzoli – Alici o acciughe? Storia di un incidente geografico: come Parma, città lontana dal mare, diventa capitale delle acciughe in scatola
9:45 – Andrea Aufiero, manager di Noberasco – Colture e culture. La frutta in viaggio da Colombo a Pachino.
10:20 – Gian Marco Montanari, direttore Istituto Italiano di Tecnologia – Il ruolo del packaging nel trasporto. Come renderlo sostenibile.
11:20 – Luca Chiesa, docente Università Statale di Milano – Le analisi di laboratorio sui cibi. Che cosa ci dicono?

Istituto Scolastico “Luigi Carnacina” – Via Europa Unita
14 – Tasting Russia – I futuri cuochi della scuola alberghiera incontrano lo chef Nikita Sechin del ristorante La Vue di San Pietroburgo, il quale si metterà ai fornelli per un cooking show tutto dedicato ai piatti tipici russi.

Sala Degustazioni Consorzio Tutela Vino Bardolino – Villa Carrara Bottagisio
17 – Tasting Bardolino – Una delegazione di imprenditori e chef russi incontra il Consorzio Tutela Vino Bardolino per una degustazione guidata.

Sabato 19 ottobre
La Loggia Rambaldi – Sala della Barchessa – Piazza Principe Amedeo
11 – Tasting Russia – cooking show a cura dello chef Nikita Sechin del ristorante La Vue di San Pietroburgo. Un salto nei sapori della tradizione culinaria del Mar Baltico.

La Loggia Rambaldi – Sala Principe Amedeo – Piazza Principe Amedeo
19.30 – Mondi a confronto Italia Vs Russia – cena su prenotazione a cura degli chef Giuseppe D’Aquino, del ristorante stellato Oseleta, e lo chef Nikita Sechin del ristorante La Vue di San Pietroburgo. Il menù prevede un confronto tra gli stili culinari dei due paesi, un viaggio nella tradizione e nella diversità di stili e materie prime.

Per prenotazioni e informazioni: elisa@bardolinotop.it

 

Bardolino: come arrivare

In auto:
Da Nord: Autostrada A22 Del Brennero, uscire al casello di Rovereto Sud, prendere la statale SS249 in direzione Mori e 
Torbole seguendo le indicazioni per  Bardolino.

Da Sud: Autostrada A22, uscire al casello Affi, direzione Bardolino, Garda e Malcesine.

Da Ovest: Autostrada A4, uscita Peschiera, direzione SS249 Peschiera, Bardolino, Garda e Malcesine.

In treno:
La stazione ferroviaria più vicina a Bardolino è la stazione di Peschiera, sulla linea Milano-Venezia.
Si può proseguire poi in autobus per Bardolino (Linee APT).

In aereo:
Gli Aeroporti più vicini sono quelli di Verona, il Valerio Catullo di Villafranca, e di Bergamo a Orio al Serio.

 

Enoteca online: le proposte dei sommelier di Vinopuro

Gustare il vino in strada e nelle piazze di Verona, con Hostaria Verona, è un’emozione unica.

Così come l’andare a fare le degustazioni in cantina. E acquistare il vino in via diretta dai produttori delle CANTINE DEI VINI VERONESI.

Ma se non vieni a Verona o se vuoi un servizio a domicilio, Verona Wine Love ti consiglia l’enoteca online VINOPURO.

Vinopuro.it è un’enoteca su Internet con cui Verona Wine Love ha un programma pubblicitario di affiliazione, da cui ricava un compenso
se acquisti un prodotto. Quel compenso non incide sul prezzo di vendita che puoi pagare.

Lo abbiamo scelto perché Vinopuroio.it offre vini di altissima qualità al giusto prezzo.

Ti presenta i vini con schede approfondite. E i sommelier di Vinopuro.it ti consigliano anche gli abbinamenti fra i tuoi piatti e i vini che ami.

 

enoteca vinopuro - verona wine love

 

 

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

Se ti è piaciuto questo articolo…
Iscriviti alla newsletter: sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali
delle varie zone.

I 10 percorsi puoi farli in bicicletta, in moto, in auto oppure a piedi.

Sull’ebook trovi poi i nomi delle cantine che puoi visitare. E che puoi contattare per l’acquisto di vino di qualità.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Subito per te l’ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona

 

Verona-Ponte di Castelvecchio-Verona città dell'enoturismo

 

Visita Verona, città del Vino e dell’Amore: informazioni utili

Eccoti i link di Verona Wine Love ad alcune informazioni utili su come arrivare a Verona, città dell’Amore, e come soggiornarvi:

GUIDA TURISTICA ALLA CITTA’ DI VERONA: COME ARRIVARE E SOGGIORNARVI

VINI E TERRITORI: GUIDA AI VINI E ALLA PROVINCIA SCALIGERA

 

Alloggiare a Verona, Soave, Valpolicella, sul lago di Garda e in Lessinia 

Se stai cercando un hotel ti proponiamo BOOKING il servizio di ricerca e prenotazione hotel con le sue offerte esclusive e le opinioni dei clienti che hanno davvero alloggiato negli alberghi recensiti.

Abbiamo scelto, come Verona Wine Love, l’affiliazione con Booking perché crediamo che sia importante poter leggere le opinioni di chi è stato in un albergo prima di alloggiarvi.

Da Booking, se tu scegli questo servizio, Verona Wine Love – grazie al programma di affiliazione – ricava una percentuale. Questa commissione non incide in alcun modo sulla tua spesa.

Ci teniamo a proporti Booking per farti un servizio. E per trasparenza ti citiamo il nostro programma di affiliazione, perché detestiamo le pubblicità occulte. E ancor più quelle ingannevoli.

Il servizio di ospitalità in albergo di Booking puoi utilizzarlo, attraverso il banner qui sotto, sia per Verona e la sua splendida provincia. E sia per qualsiasi altra località ti interessi.

SCEGLI UN HOTEL A VERONA

SCEGLI UN HOTEL SUL LAGO DI GARDA

 

 

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

11 + 5 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Vini Valpolicella protagonisti di un wine tasting per esperti a Zurigo. La Svizzera mercato in crescita per l’export dei vini italiani

Vini Valpolicella protagonisti di un wine tasting per esperti a Zurigo. La Svizzera mercato in crescita per l’export dei vini italiani

I vini della Valpolicella – Amarone in testa – protagonisti in Svizzera.

Lunedì 14 ottobre 2019, al Papiersaal di Zurigo, vi è stato un Walk Around Tasting B2B e B2C.

Il tasting è stato dedicato a giornalisti, comunicatori, trader e a un pubblico selezionato.

Nel corso dell’evento sono stati organizzati alcuni seminari guidati dal giornalista Christian Eder.

I seminari sono stati destinati ai vini della Valpolicella e al Prosecco di Conegliano Valdobbiadene.

Il Consorzio Tutela Vini Valpolicella ha rinnovato così, per il secondo anno consecutivo, la collaborazione con il Consorzio Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore.

E con la rivista Vinum Europas Weinmagazin, il magazine di riferimento per i professionisti del vino in Svizzera..

“La Svizzera è un mercato storico per il vino italiano, aumentato del 14% dal 2013 ad oggi e per i vini della Valpolicella”, spiega Olga Bussinello, direttore del Consorzio Vini Valpolicella.

L’agroalimentare italiano è in costante crescita in Svizzera. Registrando a fine 2018 oltre 1.6 miliardi di euro, secondo soltanto ai tedeschi.

“Questo conferma il grande apprezzamento verso la qualità dei prodotti a marchio Made in Italy”, sottolinea Olga Bussinello, direttore del Consorzio.

I lavori a Zurigo hanno avuto inizio con la masterclass “Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore – uno spumante con 50 anni di storia dal territorio Patrimonio dell’Umanità UNESCO“.

Sono poi continuati con la masterclass “Le molteplici espressioni della Valpolicella, patria di grandi vini rossi“.

Qui i protagonisti sono stati Valpolicella Doc, Valpolicella Superiore Doc, Ripasso Doc e Amarone della Valpolicella Docg.

 

Amarone Valpolicella

Vini della Valpolicella protagonisti a Zurigo (Svizzera)

 

 

Le aziende dei vini Valpolicella presenti a Zurigo

Queste le aziende della zoa Valpolicella Doc presenti a Zurigo: Cà dei Maghi, Cantina di Soave, Clementi, Corte Cavedini, Costa Arènte, Federica Rigoni Stern, I Campi di Flavio Prà, Cantine Riondo, Sartori di Verona, Tenuta Santa Maria di Gaetano Bertani.

Le aziende che hanno partecipato al Banco Mescita istituzionale: Cà dei Frati, Cantina Valpantena Verona, Clementi, Franchini Agricola, Lavarini, Massimago, Novaia, Pasqua Vigneti e Cantine.

 

Il Consorzio per la Tutela dei Vini Valpolicella

Nato nel 1924 il Consorzio per la Tutela dei Vini Valpolicella comprende viticoltori, vinificatori e imbottigliatori della Valpolicella, per una rappresentanza dell’80% dei produttori su un territorio di 19 comuni della provincia di Verona.

Tra i ruoli istituzionali del Consorzio, la promozione, valorizzazione, informazione dei vini e del territorio, della tutela del marchio e della viticoltura nella zona di produzione, la vigilanza, salvaguardia e difesa della denominazione.

I vini della denominazione sono il Valpolicella doc, il Valpolicella Ripasso doc, l’Amarone della Valpolicella e il Recioto della Valpolicella entrambi docg.

Scopri le CANTINE E I VINI VERONESI

 

Consorzio Tutela vini Valpolicella

 

Turismo del vino in Valpolicella: esperienza indimenticabile

Sei appassionato di vini e di turismo legato al mondo del vino? Verona Wine Love ti propone un itinerario in Valpolicella.

Lo puoi fare in bicicletta, in moto oppure in automobile.

La Valpolicella è una terra ricca di storia, tradizioni e splendidi panorami.

Un luogo dove trovare i tuoi momenti di relax assieme alle persone che ti sono care.

Eccoti un ITINERARIO IN VALPOLICELLA sulla Strada del Vino Valpolicella.

Scopri le CANTINE DELLA VALPOLICELLA.

Articolo a cura della Redazione di Verona Wine Love
redazione@veronawinelove.com

 

Enoteca online: le proposte dei sommelier di Vinopuro

Gustare il vino in cantina è un’emozione unica. Così come acquistare il vino in via diretta dai produttori delle CANTINE DEI VINI VERONESI.

Ma se non vieni a Verona o se vuoi un servizio a domicilio, Verona Wine Love ti consiglia l’enoteca online VINOPURO.

Vinopuro.it è un’enoteca su Internet con cui Verona Wine Love ha un programma pubblicitario di affiliazione, da cui ricava un compenso
se acquisti un prodotto. Quel compenso non incide sul prezzo di vendita che puoi pagare.

Lo abbiamo scelto perché Vinopuroio.it offre vini di altissima qualità al giusto prezzo.

Ti presenta i vini con schede approfondite. E i sommelier di Vinopuro.it ti consigliano anche gli abbinamenti fra i tuoi piatti e i vini che ami.

 

enoteca vinopuro - verona wine love

 

 

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

Se ti è piaciuto questo articolo…
Iscriviti alla newsletter: sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali
delle varie zone.

I 10 percorsi puoi farli in bicicletta, in moto, in auto oppure a piedi.

Sull’ebook trovi poi i nomi delle cantine che puoi visitare. E che puoi contattare per l’acquisto di vino di qualità.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Subito per te l’ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona

 

 

Verona-Ponte di Castelvecchio-Verona città dell'enoturismo

 

Visita Verona, città del Vino e dell’Amore: informazioni utili

Eccoti i link di Verona Wine Love ad alcune informazioni utili su come arrivare a Verona, città dell’Amore, e come soggiornarvi:

GUIDA TURISTICA ALLA CITTA’ DI VERONA: COME ARRIVARE E SOGGIORNARVI

VINI E TERRITORI: GUIDA AI VINI E ALLA PROVINCIA SCALIGERA

 

Alloggiare a Verona, Soave, Valpolicella, sul lago di Garda e in Lessinia 

Se stai cercando un hotel ti proponiamo BOOKING il servizio di ricerca e prenotazione hotel con le sue offerte esclusive e le opinioni dei clienti che hanno davvero alloggiato negli alberghi recensiti.

Abbiamo scelto, come Verona Wine Love, l’affiliazione con Booking perché crediamo che sia importante poter leggere le opinioni di chi è stato in un albergo prima di alloggiarvi.

Da Booking, se tu scegli questo servizio, Verona Wine Love – grazie al programma di affiliazione – ricava una percentuale. Questa commissione non incide in alcun modo sulla tua spesa.

Ci teniamo a proporti Booking per farti un servizio. E per trasparenza ti citiamo il nostro programma di affiliazione, perché detestiamo le pubblicità occulte. E ancor più quelle ingannevoli.

Il servizio di ospitalità in albergo di Booking puoi utilizzarlo, attraverso il banner qui sotto, sia per Verona e la sua splendida provincia. E sia per qualsiasi altra località ti interessi.

 

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

14 + 7 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Fieracavalli a Verona dal 7 al 9 novembre 2019: turismo equestre e ippovie per una vacanza con andamento lento. Scopri come unire relax ed enoturismo

Fieracavalli a Verona dal 7 al 9 novembre 2019: turismo equestre e ippovie per una vacanza con andamento lento. Scopri come unire relax ed enoturismo

Vuoi vivere una vacanza con andamento lento? E magari unire relax ed enoturismo? Con Fieracavalli, a Verona dal 7 al 10 novembre 2019, si può.

La manifestazione internazionale dedicata al cavallo – alla Fiera di Verona – unisce il mondo dei cavalli con il turismo sostenibile.

Fieracavalli punta sull’equiturismo – il turismo equestre – che presenta hotel e maneggi e agriturismi a misura di cavallo.

C’è poi in vista il protocollo che sarà firmato con il Touring Club Italiano per certificare a livello nazionale i territori e le strade del cavallo.,

Sono gli aspetti di Fieracavalli che avvicinano la manifestazione internazionale alla Fiera di Verona – dal 7 al 10 novembre 2019 – al mondo del turismo, della qualità della vita, del viaggio a sfondo etico e rispettoso della natura.

A Fieracavalli vi sarà poi la Piazza del turismo sostenibile, dove sono riunite tutte le attività di Fieracavalli sul turismo in sella.

 

Fieracavalli 2019 a Verona - quartiere fieristico

Fieracavalli 2019 a Verona, al quartiere fieristico, dal 7 al 10 novembre

 

Fieracavalli a Verona dal 7 al 10 novembre 2019: cavalli e turismo equestre

Il cavallo come capolavoro della natura, interpretato attraverso acqua, terra, aria e fuoco.

È il tema scelto come simbolo per Fieracavalli 2019, presentato la scorsa settimana al Concorso ippico internazionale di Piazza di Siena, a Roma.

L’immagine della 121ª edizione del salone di Veronafiere dedicato al mondo equestre e in programma dal 7 al 10 novembre 2019 porta la firma dell’artista Federica Crestani che ha rielaborato la figura del cavallo, declinandola tra i quattro elementi.

L’acqua raffigura quindi la trasparenza della scelta etica di Fieracavalli nella direzione del benessere animale.

La terra, invece, è il collegamento diretto ai ring dei campi di gara e alla dimensione sportiva della rassegna.

L’aria rimanda al senso di libertà e al lato spettacolare della manifestazione.

Il fuoco, infine, è filo conduttore della mostra Art&Cavallo che debutta quest’anno in fiera, portando nel padiglione 8 pittura, scultura e fotografia.

Nel corso dell’appuntamento a Piazza di Siena, Matteo Gelmetti e Giovanni Mantovani, vicepresidente e direttore generale di Veronafiere, hanno anticipato alcune delle iniziative della prossima Fieracavalli, insieme a Marco Di Paola, presidente di Fise-Federazione italiana sport equestri, e a Guido Grimaldi, presidente di Alis-Associazione logistica dell’intermodalità sostenibile.

La parte sportiva – oltre alla 19ª Jumping Verona, unica tappa italiana della Longines FEI World CupTM con i campioni del circus mondiale di salto ostacoli – vede il ritorno del Gran Premio Fieracavalli 121×121, grazie alla collaborazione con Fise.

Si tratta del concorso ippico per categorie Bronze, Silver e Gold, nato nel 2018 per celebrare i 120 anni della fiera.

Quest’anno sono 121 i binomi che hanno l’opportunità di qualificarsi nei centri equestri più prestigiosi in vista della finalissima di Verona, a novembre.

Spazio anche per l’equitazione americana con l’arrivo di Elementa Masters 2021.

Il circuito internazionale di reining improntato sul welfare animale ha scelto Fieracavalli per organizzare a Verona Elementa Masters Premiere.

E’ la gara più importante tra quelle valide per le Nrha World Standings, con un montepremi di 200mila dollari.

Novità assoluta è il lancio di Fieracavalli Academy con l’obiettivo di promuovere un approccio etico globale che coinvolga il benessere e il rispetto dell’animale, la sostenibilità e l’ippoterapia.

Questa realtà multidisciplinare punta a individuare esperti e testimonial che lavorino insieme a istituzioni e università per diffondere con Fieracavalli una nuova cultura del cavallo.

La Piazza del turismo sostenibile, poi, è il luogo che da quest’anno riunisce tutte le attività di Fieracavalli sul turismo in sella.

Al Master sull’equiturismo e al marchio di qualità Horse Friendly per hotel, maneggi e agriturismi a misura di cavallo, si aggiunge il protocollo in via di definizione con il Touring Club Italiano.

Un protocollo per una certificazione nazionale di territori e strade del cavallo.

Sempre nella direzione della sostenibilità va l’accordo firmato quest’anno da Fieracavalli, ALIS e Jumping Event per mettere a disposizione di aziende e appassionati che partecipano alla fiera soluzioni di trasporto intermodale per cavalli e attrezzature, anche da Sicilia, Sardegna, Grecia, Spagna, Tunisia e Marocco.

 

 

Fieracavalli 2019 a Verona - Veronafiere

Fieracavalli 2019 a Verona dal 7 al 10 novembre, nel quartiere fieristico di Veronafiere

 

I numeri di Fieracavalli a Verona

Dal 7 al 10 novembre 2019, Fieracavalli taglia il traguardo delle 121 edizioni alla Fiera di Verona, confermandosi il più prestigioso evento dedicato al panorama equestre nazionale ed europeo.

Da oltre un secolo rappresenta l’unione perfetta tra passione per il mondo del cavallo, turismo, sport, allevamento e intrattenimento.

Nel 2018 la manifestazione ha registrato 160 mila visitatori da 60 nazioni e la presenza di 750 aziende espositrici da 25 paesi7.

In media ogni anno sono 200 gli eventi che animano i 128 mila metri quadrati della fiera: gare sportive di altissimo livello come l’unica tappa italiana della Longines FEI World CupTM, competizioni morfologiche, discipline western, show e attività didattiche.

Più di 2.400 esemplari di 60 razze equine mettono in mostra la biodiversità italiana e straniera.

Vi è la parte espositiva con i più importanti marchi internazionali per allevamento ed equitazione e le migliori proposte per l’equiturismo.

Lo spettacolo è poi la parte integrante della manifestazione con gli appuntamenti del Westernshow, le iniziative dedicate a famiglie e bambini e il Gala d’Oro serale con i più grandi nomi dell’arte equestre.

 

Ippovie sul Monte Baldo - Fieracavalli - turismo equestre - equiturismo

Veduta sul lago di Garda da una delle ippovie sul Monte Baldo. L’equiturismo bene si sposa con il turismo lento e con l’enoturismo

 

Turismo equestre. Le ippovie sul Monte Baldo: 110 km fra Veneto e Trentino

Sono tre le ippostrade – per un totale di 110 chilometri che sono tracciate sul Monte Baldo in collaborazione con i Comuni attraversati.

Sono le prime in Italia che superano i 2.000 metri di altitudine. E che collegano due diverse regioni: il Veneto e il Trentino Alto Adige.

Ecco di seguito i tre i percorsi a cavallo, per fare equiturismo:

IPPOVIA: PERCORSO NUMERO 1 – BLU

• Il percorso numero 1/blu è “Monte Altissimo di Nago”, si parte da Prà Alpesina (1.102 metri) e si arriva fino ai 2.059 metri del rifugio Damiano Chiesa sull’Altissimo in Trentino.

Sono 30,5 km che rappresentano il massimo dell’immersione nella natura del Monte Baldo, attraverso panorami mozzafiato del lago di Garda visto dall’alto, il Gruppo del Brenta, la Presanella e l’Adamello.

 

IPPOVIA: PERCORSO NUMERO 2 – ROSSO

• Il percorso numero 2/rosso è “Madonna della neve”, si parte dalla località omonima a 984 metri e si arriva alla quota massima di 1.538 metri di malga Attilone.

Sono 31,5 km anche in questo caso a cavallo fra le province di Verona e Trento. Si cavalca fra marmotte, camosci e aquile.

Lungo questo percorso si possono vedere anche le trincee di Navene, che sono l’antico confine fra il Regno d’Italia e l’Impero Austro-Ungarico.

 

IPPOVIA: PERCORSO NUMERO 3 – VERDE

• Il percorso numero 3/verde è “Malga Ime”, si parte da 359 metri in località Gaon a Caprino veronese e si arriva a 1.367 di Malga Colonei di Pesina.

Sono 46,2 km con un paesaggio in costante mutazione. Si possono vedere, oltre ai panorami del lago di Garda e del Monte Baldo, anche il Sacrario del Monte Baldo fatto costruire per ricordare tutti i veronesi morti nelle varie guerre.

Vi sono poi l’Orto Botanico e l’Osservatorio astronomico di Novezzina.

 

Fieracavalli 2019 a Verona - quartiere fieristico - manifestazione internazionale

Fieracavalli 2019 a Verona. La più prestigiosa manifestazione internazionale dedicata al mondo del cavallo

 

Fieracavalli 2019: informazioni utili su Verona

Fieracavalli 2019 è la 121ª edizione del salone di Veronafiere dedicato al mondo equestre. E’ in programma a Verona dal 7 al 10 novembre 2019.

Di seguito una serie link con le informazioni utili per soggiornare nella Città dell’Amore (e del Vino). Clicca sui titoli in maiuscolo:

COME ARRIVARE A VERONA
Qui trovi le informazioni utili di Verona Wine Love per raggiungere la città di Verona in treno, auto, aereo.
Hai i consigli per parcheggiare, se sei in auto. Oppure per girare con gli autobus.
Vai alla pagina COME ARRIVARE A VERONA


COME RAGGIUNGERE FIERACAVALLI
Qui trovi i consigli di Veronafiere, che organizza Vinitaly 2019, per raggiungere il salone internazionale del vino e dei distillati.
Vai alla pagina COME RAGGIUNGERE FIERACAVALLI


INFORMAZIONI UTILI SU FIERACAVALLI

Tutte le informazioni utili per vivere la prossima edizione 2019 di Fieracavalli, a Verona.
Vai alla pagina INFORMAZIONI UTILI SU FIERACAVALLI

 

INFORMAZIONI UTILI SU VERONA
Tutte le informazioni che ti servono per il tuo soggiorno a Verona: dai numeri di emergenza alle farmacie di turno.
Vai alla pagina INFORMAZIONI UTILI SU VERONA

 

Fieracavalli e turismo equestre: l’ippostrada del Monte Baldo

 

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

Se ti è piaciuto questo articolo…
Iscriviti alla newsletter: sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali
delle varie zone.

I 10 percorsi puoi farli in bicicletta, in moto, in auto oppure a piedi.

Sull’ebook trovi poi i nomi delle cantine che puoi visitare. E che puoi contattare per l’acquisto di vino di qualità.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Subito per te l’ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona

 

Visita Verona, città del Vino e dell’Amore: informazioni utili

Eccoti i link di Verona Wine Love ad alcune informazioni utili su come arrivare a Verona, città dell’Amore, e come soggiornarvi:

GUIDA TURISTICA ALLA CITTA’ DI VERONA: COME ARRIVARE E COME SOGGIORNARE

VINI E TERRITORI: GUIDA AI VINI E ALLA PROVINCIA SCALIGERA

 

 

 

Verona-Balcone di Giulietta-Verona città dell'Amore

 

°°° spazio commerciale °°°

Scegli il tuo hotel a Verona, Soave, Valpolicella, sul lago di Garda o in Lessinia 

Se stai cercando un hotel ti proponiamo BOOKING il servizio di ricerca e prenotazione hotel con le sue offerte esclusive e le opinioni dei clienti che hanno davvero alloggiato negli alberghi recensiti.

Abbiamo scelto, come Verona Wine Love, l’affiliazione con Booking perché crediamo che sia importante poter leggere le opinioni di chi è stato in un albergo prima di alloggiarvi.

Da Booking, se tu scegli questo servizio, Verona Wine Love – grazie al programma di affiliazione – ricava una percentuale. Questa commissione non incide in alcun modo sulla tua spesa.

Ci teniamo a proporti Booking per farti un servizio. E per trasparenza ti citiamo il nostro programma di affiliazione, perché detestiamo le pubblicità occulte. E ancor più quelle ingannevoli.

Il servizio di ospitalità in albergo di Booking puoi utilizzarlo, attraverso il banner qui sotto, sia per Verona e la sua splendida provincia. E sia per qualsiasi altra località ti interessi.

SCEGLI UN HOTEL A VERONA

SCEGLI UN HOTEL A SOAVE

 

 

Weekend tematici in piena libertà e soggiorni originali dove andare in vacanza

Se cerchi idee per un weekend e soggiorni originali da prenotare online, puoi utilizzare Weekendesk.

È il leader nel mercato dei fine settimana tematici. Il sito di Weekendesk offre oltre 3000 idee week-end e soggiorni prenotabili al 100% online.

Verona Wine Love, anche in questo caso, è affiliato con WEEKENDESK per offrire un servizio esclusivo e di interesse ai propri lettori sui quali non vi è alcun ricarico di spesa.

 

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Appassionato/a di vino e cucina di qualità?

Le guide 2019 ai vini italiani sono acquistabili su Amazon. Così come le guide ai ristoranti e alle osterie.

Il sito Verona Wine Love, affiliato Amazon, vi mette a disposizione, a prezzi speciali, il link al sito di e-commerce.

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Compra le guide cliccando sui link:

VINI D’ITALIA DEL GAMBERO ROSSO 2019

SLOW WINE 2019

RISTORANTI D’ITALIA DEL GAMBERO ROSSO 2019

GUIDA MICHELIN ITALIAN 2019 (ALBERGHI E RISTORANTI)

OSTERIE D’ITALIA 2019 SLOW FOOD

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

6 + 15 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Show Buttons
Nascondi