Fiera del tartufo bianco d’Alba fino al 24 novembre 2019. Scopri il programma, gli eventi e le informazioni utili

Fiera del tartufo bianco d’Alba fino al 24 novembre 2019. Scopri il programma, gli eventi e le informazioni utili

Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba fino al 24 novembre 2019 nella città di Alba.

Una fiera che raccoglie l’incontro tra esperienze enogastronomiche e sensoriali speciali.

La 89^ Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba richiama appassionati italiani e stranieri, in un territorio fra le mete del turismo enogastronomico più apprezzate del mondo.

Fino al 24 novembre la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba propone l’incursione nel mondo e nel fascino del Tuber magnatum Pico.

E’ questo un gioiello che si trova nelle colline di Langhe Roero e Monferrato, patrimonio dell’umanità Unesco.

Alba è il simbolo di esperienze collettive che racchiudono la ristorazione, l’ospitalità e l’autentico modo di vivere italiano.

Un programma ricco di appuntamenti e approfondimenti dedicati ai gourmand e agli enoturisti.

Il tutto attraverso degustazioni, esperienze sensoriali e laboratori.

SCEGLI IL TUO VINO DA ABBINARE AL TARTUFO CON L’ENOTECA ONLINE “VINOPURO”

 

Fiera del Tartufo Bianco d'Alba - ottobre - novembre 2019

 

La Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba rappresenta un mondo che da contadino si è fatto imprenditore. E concilia la crescita economica con la tutela del territorio.

Il Tartufo Bianco d’Alba, fungo ipogeo spontaneo, non coltivabile, è il misterioso figlio di un terreno sano e simbolo della sostenibilità.

Il fulcro della Fiera resta il Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba, aperto ogni sabato e domenica dal 5 ottobre al 24 novembre (più l’apertura straordinaria del 1° novembre).

Un luogo unico, inebriato dai 120 profumi del Tuber magnatum Pico, in cui acquistare tartufi certificati sotto l’occhio vigile dei giudici del Centro Nazionale Studi Tartufo.

E soprattutto permette di conoscere e incontrare i trifulau, testimoni di un mondo fatto di terra, di ricerca nelle notti di luna e di sintonia assoluta tra gli uomini e i propri cani.

Alle spalle del Mercato Mondiale è situato lo spazio dedicato all’Alba Truffle Show, luogo d’elezione per gli show cooking, i laboratori, le Analisi Sensoriali del Tartufo, le Wine Tasting Experience®.

Il mondo della cultura del cibo si racconta durante i Foodies Moments, dove il Tartufo Bianco d’Alba incontra la cucina d’autore.

Guidati dai più celebri chef del territorio e da alcuni fra i più prestigiosi ristoranti italiani, i Foodies Moments sono una vetrina sul gesto creativo.

Quel gesto creativo in cucina che anima le migliori cucine del Paese nella creazione di piatti in cui il Tartufo Bianco d’Alba è protagonista.

Per celebrare l’uovo, ingrediente alla base dei piatti di una cucina che ha reso Langhe, Monferrato e Roero il distretto gastronomico più importante d’Italia, una delle novità di questa 89^ edizione è rappresentata dagli Atelier della pasta fresca.

SCEGLI IL TUO VINO DA ABBINARE AL TARTUFO CON L’ENOTECA ONLINE “VINOPURO”

 

GLI ATELIER DELLA PASTA FRESCA

Quattro straordinari appuntamenti – alle ore 15 in sala Alba Truffle Show – firmati da due maestri d’eccezione come Walter Ferretto (IlCascinaleNuovo di Isola d’Asti) e Ugo Alciati (Guido Ristorante Villa Contessa Rosa di Serralunga d’Alba) per imparare i segreti di piatti particolari.

Piatti come i tajarin e gli agnolotti al plin, che proprio nell’abbinamento con il Tartufo Bianco d’Alba trovano l’equilibrio perfetto.

Anche Davide Oldani, grande ristoratore e ambasciatore della cucina italiana nel mondo, sarà uno dei protagonisti della Fiera.

Oldani metterà l’accento sul senso del conoscere profondamente un prodotto, il suo territorio, le sue caratteristiche ed esigenze.

Per questo, e per il grande amore per il Tartufo Bianco d’Alba, Oldani ha progettato un nuovissimo affettatartufi. Sarà presentato all’Alba Truffle Show domenica 13 ottobre alle ore 11.

Con il coinvolgimento di Limoges, cittadina francese famosa nel mondo per le sue ceramiche, nel 2019 arriva a compimento il progetto che vede il coinvolgimento di grandi aziende nella realizzazione del “Set per il Tartufo Bianco d’Alba”.

Sarà infatti la prestigiosa Maison Raynaud, storica casa produttrice di raffinati servizi tavola di Limoges, a realizzare la “Pepita”. E’ un prezioso oggetto per svelare al meglio il profumo, l’aroma e la freschezza del tartufo bianco d’Alba.

Anche per questa edizione sarà l’Alba Truffle Show il luogo in cui scoprire gusti e profumi provenienti dalle altre Regioni italiane.

 

 

Fiera del Tartufo Bianco d'Alba - ottobre - novembre 2019 - città di Alba (Cuneo)

 

GLI APPUNTAMENTI NEGLI ANGOLI SUGGESTIVI DI ALBA

Piazza Risorgimento è lo scenario privilegiato del Salotto dei Gusti e dei Profumi, esposizione permanente che celebra le eccellenze del territorio piemontese e italiano. Vi sono assaggi, degustazioni, workshop e laboratori didattici.

Dal Palio degli asini al coinvolgente Baccanale dei Borghi, grazie al lavoro dei Borghi di Alba e della Giostra delle Cento Torri, nel periodo della Fiera del Tartufo le tradizioni medievali della città diventano un appuntamento da non perdere.

Il luogo di divertimento dedicato ai più piccoli è il padiglione dell’Alba Truffle Bimbi: guidati da esperti educatori, i bambini e le loro famiglie sono condotti in attività, laboratori e giochi attraverso cui scoprire natura, territorio, cucina, antiche tradizioni e molto altro.

Tornano anche in questa edizione, le Ultimate Truffle Dinner, due charity dinner in Sala Beppe Fenoglio per gustare il meglio della gastronomia mondiale.

A cucinare vi sono importanti cuochi del territorio: il ricavato sarà destinato al progetto Breathe the Truffle la campagna di crowdfunding per salvaguardare l’ambiente naturale del Tartufo Bianco d’Alba.

Nuovi appuntamenti della 89^ Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba sono le Cene Insolite.

Si tratta di occasioni per scoprire luoghi storici e culturali della Città di Alba in occasioni fuori dall’ordinario. Il tutto gustando cene d’eccellenza cucinate da cuochi stellati provenienti da tutta Italia.

Quattro venerdì distribuiti tra ottobre e novembre dedicati ad un pubblico ristretto di curiosi e appassionati gourmet.

Gli appassionati gourmet, prima della cena, potranno partecipare a una visita guidata in spazi affascinanti:

  • il Palazzo Banca d’Alba (dove cucinerà Cristina Bowerman),
  • il palco che si affaccia su due sale del Teatro Sociale di Alba (con i Fratelli Cerea),
  • il Centro Studi Beppe Fenoglio (con Christian e Manuel Costardi),
  • il Palazzo Comunale di Alba (con Philippe Léveillé)

Un’altra novità esce dai confini di Langhe, Roero e Monferrato per raggiungere la Valle Cervo, nelle colline biellesi, dove si trova La Bürsch, dimora del XVII secolo recentemente riportata in vita grazie ad un progetto innovativo.

E’ lì che venerdì 8 novembre Martino Ruggieri, head chef del ristorante “Pavillon Ledoyen” tre stelle Michelin di Parigi, cucinerà insieme allo chef stellato Eugenio Boer del ristorante milanese “Bu:R” in una dimensione intima e domestica.

Agli ospiti sarà offerto un incredibile fine settimana nel quale vivere una esperienza unica con cena, pernottamento e colazione insieme a due grandi chef.

 

Fiera del Tartufo Bianco d'Alba - ottobre - novembre 2019 - mostra

 

 

Il 16 e 17 novembre, nella Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, torna “Asti Palazzi del Gusto. I Mille Profumi del Monferrato”.

L’Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba, evento internazionale che giunge quest’anno alla XX edizione, avrà come sempre un’attenzione particolare al sociale.

Il ricavato della vendita all’asta sarà devoluto in progetti di beneficenza in Italia e nel mondo.

Il connubio tra alta gastronomia e cultura si integra con il design e con l’arte contemporanea. Dialoga con la letteratura e con la musica regalando ai visitatori la possibilità di vivere un’esperienza culturale completa all’ombra delle cento torri.

La Fondazione CRC organizza una serie di iniziative e mostre legate a grandi maestri dell’arte.

Dal 18 novembre e fino al 5 dicembre 2019, la Chiesa di San Domenico ospiterà “Leonardo Da Vinci: the Genius”.

E’ l’esposizione della Tavola Lucana attribuita al Da Vinci nei 500 anni dalla morte del più grande artista e scienziato italiano.

Dall’arte si passa alla letteratura con l’appuntamento – venerdì 11 ottobre alle ore 18 al Teatro Sociale G.Busca di Alba – con lo scrittore giapponese Haruki Murakami.

Murakami è il vincitore del Premio Lattes Grinzane 2019 per la sezione La Quercia.

E poi musica con la rassegna Classica: i concerti della domenica mattina, con la direzione artistica di Giuseppe Nova e Jeff Silberschlag di Alba Music Festival.

 

Fiera del Tartufo Bianco d'Alba - ottobre - novembre 2019 - visitatori

 

 

A partire dal 6 ottobre 2019, nella Chiesa di San Giuseppe, otto appuntamenti musicali scandiscono le domeniche di Fiera.

Dal 12 ottobre vi è Jazz&Co. rassegna dell’autunno albese, organizzata da Milleunanota, con quattro appuntamenti dedicati al jazz indipendente e di ricerca.

Per il settimo anno la bellissima Chiesa di San Giuseppe è dedicata ai profumi e ai colori del territorio assaporando vari generi di musica contemporanea.

SCEGLI IL TUO VINO DA ABBINARE AL TARTUFO CON L’ENOTECA ONLINE “VINOPURO”

 

Fiera del Tartufo Bianco d'Alba - ottobre - novembre 2019 - visitatori - 2

 

 

Eventi e manifestazioni alla Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba

MERCATO DELLA TERRA SLOW FOOD
Tutti i sabati fino al 23 novembre ore 8-14. Le fino al 24 novembre ore 9-19. Il mercato si tiene anche mercoledì 1° novembre. Piazza Pertinace – Alba.

CONCERTI DI MUSICA CLASSICA
Alba Music Festival presenta CLASSICA, i concerti della domenica mattina, con la direzione artistica di Giuseppe Nova e Jeff Silberschlag.

Otto appuntamenti musicali scandiscono le domeniche della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba.

Sono uno spazio dedicato agli amanti della musica classica. Tutte le domeniche fino al 24 novembre. Alba – Chiesa di San Giuseppe.

ALBAROMATICA
Il centro storico di Alba si profuma delle essenze di Albaromatica, kermesse dedicata alla scoperta di erbe aromatiche e spezie nei loro usi più disparati.

Gli espositori saranno divisi in aree tematiche:

  • Barolo chinato, amari, distillati per “Erbe in bottiglia”;
  • thè e tisane per “Erbe in tazza”;
  • colori e profumi per “L’isola delle spezie”;
  • confetti, caramelle, cioccolatini e gelati alle erbe con “Erbe in tasca”;

L’area “Benessere verde” mostra invece i mille impieghi di erbe e spezie nella cura del corpo e dello spirito attraverso oli, unguenti, creme e profumi.

Grazie alla collaborazione con l’Istituto Cillario Ferrero di Alba – Arte Bianca, viene creato l’angolo “Erbe in tavola”.

Qui si possono gustare prodotti da forno alle erbe.

Completano il percorso laboratori didattici e allestimenti sensoriali. Domenica 13 ottobre, tutto il giorno. Piazza Risorgimento – Alba.

 

SCEGLI IL TUO VINO DA ABBINARE AL TARTUFO CON L’ENOTECA ONLINE “VINOPURO”

 

Fiera del Tartufo Bianco d'Alba - ottobre - novembre 2019 - vino e cucina

 

 

I.MA.G.E. Incontri sul Management della Green Economy
L’ottava edizione del workshop nazionale, nato a Torino, è quest’anno dedicata al tema “Arte & Ambiente”. Come l’arte contemporanea stia influenzando positivamente la sensibilità generale sulle questioni ambientali.

Il workshop I.MA.G.E. 2019 cerca di “scattare una fotografia” dello stato dell’arte attuale, a livello internazionale, con particolare attenzione alla scena italiana. A novembre.

 

ECOMARATONA DEL BARBARESCO E DEL TARTUFO BIANCO D’ALBA
Raggiunge il traguardo della decima edizione la grande Maratona di Alba e delle Langhe, appuntamento atteso dai runner di tutta Italia e non solo.

La manifestazione sportiva nasce con l’intento di valorizzare il vino e i tartufi, prodotti principi del territorio.

I percorsi attraversano il parco fluviale del Tanaro e i sentieri di Fenoglio, le colline di Barbaresco e la sua magnifica torre panoramica, il borgo antico di Neive e le Rocche dei Sette Fratelli di Treiso. Domenica 27 ottobre, ore 9. Piazza Rossetti – Alba. Triangolo Sport. Via Vivaro 21/B – Alba.

 

Fiera del Tartufo Bianco d'Alba - ottobre - novembre 2019 - cucina

 

SCEGLI IL TUO VINO DA ABBINARE AL TARTUFO CON L’ENOTECA ONLINE “VINOPURO”

 

ALBA, FIERA DEL TARTUFO BIANCO: EVENTI SUL TERRITORIO

FIERA REGIONALE DEL TARTUFO BIANCO DI VEZZA D’ALBA E DEI VINI DI VEZZA D’ALBA E DEL ROERO
La Fiera Regionale del Tartufo Bianco di Vezza d’Alba è una grande occasione per promuovere il territorio del Roero nei suoi aspetti paesaggistici, storici ed economici.

Durante i due weekend di Fiera, Vezza d’Alba offre ai visitatori decine di iniziative: dal Mercato del Tartufo Bianco d’Alba a quello dei prodotti tipici; dalle degustazioni dei vini di Vezza e del Roero alle mostre; dalla ricerca simulata del tartufo nella Tartufaia Didattica di Vezza alle camminate gastronomiche a cura della Pro Loco. Dal 17 al 24 novembre. Vezza d’Alba – Comune di Vezza d’Alba.

 

FESTA DEL TARTUFO BIANCO D’ALBA DELLE ROCCHE DEL ROERO
A Santo Stefano Roero, la prima domenica di dicembre, va in scena la Festa del Tartufo Bianco d’Alba delle Rocche del Roero, momento di musica e degustazioni tra le pregiate tartufaie delle Rocche del Roero. Domenica 1 dicembre. Santo Stefano Roero – Comune di Santo Stefano Roero.

 

LA NOCCIOLA IN TAVOLA
Dopo esser stata protagonista al Salotto dei Gusti e dei Profumi di Piazza Risorgimento la nocciola torna in Alta Langa e lo fa con una grande festa in suo onore a Benevello.

La Nocciola Piemonte IGP, uno dei più prelibati prodotti di pasticceria, ben si adatta ad eccellenti piatti della tradizione piemontese. Domenica 1 e lunedì 2 dicembre. Benevello

 

RADUNO REGIONALE DEI TRIFOLAU E CANI DA TARTUFO
Canale ospiterà il 10° Raduno Regionale dei Trifolau e Cani da Tartufo.

Il Raduno è organizzato dal Comune di Canale d’Alba, dall’Enoteca del Roero in collaborazione con l’Associazione Trifolau Albese. Domenica 19 gennaio 2020. Canale d’Alba – Enoteca Regionale del Roero. Via Roma, 57 · Canale d’Alba.

 

 

 

 

Come arrivare ad Alba (Cuneo), cosa vedere e dove alloggiare

Alba è un comune italiano in Piemonte, in provincia di Cuneo.

Leggi le informazioni su COME ARRIVARE, COSA VEDERE E DOVE ALLOGGIARE AD ALBA.

La cittadina piemontese è la patria del tartufo. E sede della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba.

 

Articolo a cura di Maurizio Corte
redazione@veronawinelove.com

 

Tartufo e vino. L’enoteca online dei sommelier di Vinopuro

Gustare il vino giusto e di qualità abbinato al tartufo bianco d’Alba.

Nulla di meglio che in una delle trattorie e dei ristoranti della zona.

Ma se non vieni ad Alba. O se preferisci un servizio a domicilio, Verona Wine Love ti consiglia l’enoteca online VINOPURO.

Vinopuro.it è un’enoteca su Internet con cui Verona Wine Love ha un programma pubblicitario di affiliazione, da cui ricava un compenso
se acquisti un prodotto. Quel compenso non incide sul prezzo di vendita che puoi pagare.

Lo abbiamo scelto perché Vinopuroio.it offre vini di altissima qualità al giusto prezzo.

Ti presenta i vini con schede approfondite. E i sommelier di Vinopuro.it ti consigliano anche gli abbinamenti fra i tuoi piatti e i vini che ami.

 

enoteca vinopuro - verona wine love

 

 

 

 

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

Se ti è piaciuto questo articolo…
Iscriviti alla newsletter: sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali
delle varie zone.

I 10 percorsi puoi farli in bicicletta, in moto, in auto oppure a piedi.

Sull’ebook trovi poi i nomi delle cantine che puoi visitare. E che puoi contattare per l’acquisto di vino di qualità.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Subito per te l’ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona

 

Verona-Balcone di Giulietta-Verona città dell'Amore

 

 

Se ami enoturismo, vino e gastronomia di qualità… visita anche Verona

La Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba (Cuneo) è un appuntamento unico.

Se l’hai scelto è perché ami l’enoturismo, il vino e la gastronomia di qualità.

Ti proponiamo allora anche la Città del Vino e dell’Amore. Verona dista meno di 3 ore della provincia di Cuneo.

Eccoti i link di Verona Wine Love ad alcune informazioni utili su come arrivare a Verona, città dell’Amore, e come soggiornarvi:

GUIDA TURISTICA ALLA CITTA’ DI VERONA

VINI E TERRITORI: GUIDA AI VINI E ALLA PROVINCIA SCALIGERA

 

Alloggiare a Verona, Soave, Valpolicella, sul lago di Garda e Lessinia 

Se stai cercando un hotel ti proponiamo BOOKING il servizio di ricerca e prenotazione hotel con le sue offerte esclusive e le opinioni dei clienti che hanno davvero alloggiato negli alberghi recensiti.

Abbiamo scelto, come Verona Wine Love, l’affiliazione con Booking perché crediamo che sia importante poter leggere le opinioni di chi è stato in un albergo prima di alloggiarvi.

Da Booking, se tu scegli questo servizio, Verona Wine Love – grazie al programma di affiliazione – ricava una percentuale. Questa commissione non incide in alcun modo sulla tua spesa.

Ci teniamo a proporti Booking per farti un servizio. E per trasparenza ti citiamo il nostro programma di affiliazione, perché detestiamo le pubblicità occulte. E ancor più quelle ingannevoli.

Il servizio di ospitalità in albergo di Booking puoi utilizzarlo, attraverso il banner qui sotto, sia per Verona e la sua splendida provincia. E sia per qualsiasi altra località ti interessi.

SCEGLI UN HOTEL A VERONA E NELLA SUA PROVINCIA

 

 

 

 

 

 

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

15 + 11 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Italian wine tasting, festivals and more in Verona and in Italy. Read the calendar of the top events in November 2019

Italian wine tasting, festivals and more in Verona and in Italy. Read the calendar of the top events in November 2019

 
 

Whether you are a wine lover for your own enjoyment or if you work in the field, check your calendar for November 2019 and mark down those events to attend in Verona and in Italy.

Plan your vacation and include any of these wine events: from visit in cellars, to wine local festivals and tasting events with live music.

 

Wine events in Verona in November 2019

CHOOSE YOUR BEST ITALIAN WINES ON THE WEBSITE VINOPURO.IT (in Italian)

 

Wine events in Italy in November 2019

  • 5 ottobre – 24 novembre 2019, Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, Cuneo
  • 1-2-3 novembre 2019, Fiera nazionale del Tartufo bianco di Acqualagna, Pesaro-Urbino
  • 2-3 novembre, Sangiovese Purosangue, Siena
  • 3-4 novembre, Vini di Vignaioli, Fornovo di Taro (Parma)
  • 8-12 novembre 2019, Merano WineFestival, festival enogastronomico che unisce la selezione di top wine all’alta gastronomia, Merano
  • 9-10 novembre 2019, VAN Vignaioli Artigiani Naturalidegustazione di oltre 200 vini naturali con la possibilità di acquisto diretto, Roma
  • 9-10 novembre 2019, Milano Whisky Festival, Milano
  • 9-10 novembre 2019, Fiera nazionale del Tartufo bianco di Acqualagna, Pesaro-Urbino
  • 16-17-18 novembre 2019, Terroir Marche, Ancona
  • 17-18 novembre 2019, Back to the Wine, Faenza (Ravenna)
  • 17-18 novembre 2019, The Wine Revolution, due giornate dedicate alle creazioni di vignaioli rivoluzionari nel rispetto della terra, Sestri Levante (Genova)
  • 23-24-25 novembre 2019, Mercato dei Vini dei Vignaioli Indipendenti, banchi d’assaggio di centinaia di vignaioli aderenti alla FIVI con la possibilità di acquistare i vini, Piacenza
  • 29 novembre-1 dicembre 2019, La Terra Trema, fiera gastronomica e festa contadina con degustazioni ed eventi culturali collaterali, Milano
  • 30 novembre-1 dicembre 2019, Vins Extrêmes, degustazioni di vini eroici da tutto il mondo, Bard (Aosta)
  • 30 novembre-1 dicembre 2019, Food & Wine in Progress, la più grande rassegna enogastronomica delle eccellenze toscane. In degustazione 1000 vini di 150 cantine, Firenze

CHOOSE YOUR BEST ITALIAN WINES ON THE WEBSITE VINOPURO.IT (in Italian)


Article by Martina Zanetti –
 Verona Wine Love
redazione@veronawinelove.com

 

Verona-Ponte di Castelvecchio-Verona città dell'enoturismo

 

Staying in Verona, on Lake Garda and in Valpolicella: how to choose your hotel

If you want to stay in Verona, on Lake Garda, in Valpolicella or in the Soave wine area, you can rely on Booking.com with which Verona Wine Love has an agreement with an affiliate program.

CHOOSE A HOTEL IN VERONA

CHOOSE A HOTEL IN LAKE GARDA

CHOOSE A HOTEL IN VALPOLICELLA

 







Booking.com

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

9 + 14 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

Nicola +39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Fieracavalli a Verona fino a domenica 10 novembre 2019: turismo equestre e ippovie per una vacanza con andamento lento. Scopri come unire relax ed enoturismo

Fieracavalli a Verona fino a domenica 10 novembre 2019: turismo equestre e ippovie per una vacanza con andamento lento. Scopri come unire relax ed enoturismo

Vuoi vivere una vacanza con andamento lento? E magari unire relax ed enoturismo? Con Fieracavalli, a Verona dal 7 al 10 novembre 2019, si può.

La manifestazione internazionale dedicata al cavallo – alla Fiera di Verona – unisce il mondo dei cavalli con il turismo sostenibile.

Fieracavalli punta sull’equiturismo – il turismo equestre – che presenta hotel e maneggi e agriturismi a misura di cavallo.

C’è poi in vista il protocollo che sarà firmato con il Touring Club Italiano per certificare a livello nazionale i territori e le strade del cavallo.,

Sono gli aspetti di Fieracavalli che avvicinano la manifestazione internazionale alla Fiera di Verona – dal 7 al 10 novembre 2019 – al mondo del turismo, della qualità della vita, del viaggio a sfondo etico e rispettoso della natura.

A Fieracavalli vi sarà poi la Piazza del turismo sostenibile, dove sono riunite tutte le attività di Fieracavalli sul turismo in sella.

 

Fieracavalli 2019 a Verona - quartiere fieristico

Fieracavalli 2019 a Verona, al quartiere fieristico, dal 7 al 10 novembre

 

Fieracavalli a Verona dal 7 al 10 novembre 2019: cavalli e turismo equestre

Il cavallo come capolavoro della natura, interpretato attraverso acqua, terra, aria e fuoco.

È il tema scelto come simbolo per Fieracavalli 2019, presentato la scorsa settimana al Concorso ippico internazionale di Piazza di Siena, a Roma.

L’immagine della 121ª edizione del salone di Veronafiere dedicato al mondo equestre e in programma dal 7 al 10 novembre 2019 porta la firma dell’artista Federica Crestani che ha rielaborato la figura del cavallo, declinandola tra i quattro elementi.

L’acqua raffigura quindi la trasparenza della scelta etica di Fieracavalli nella direzione del benessere animale.

La terra, invece, è il collegamento diretto ai ring dei campi di gara e alla dimensione sportiva della rassegna.

L’aria rimanda al senso di libertà e al lato spettacolare della manifestazione.

Il fuoco, infine, è filo conduttore della mostra Art&Cavallo che debutta quest’anno in fiera, portando nel padiglione 8 pittura, scultura e fotografia.

Nel corso dell’appuntamento a Piazza di Siena, Matteo Gelmetti e Giovanni Mantovani, vicepresidente e direttore generale di Veronafiere, hanno anticipato alcune delle iniziative della prossima Fieracavalli, insieme a Marco Di Paola, presidente di Fise-Federazione italiana sport equestri, e a Guido Grimaldi, presidente di Alis-Associazione logistica dell’intermodalità sostenibile.

La parte sportiva – oltre alla 19ª Jumping Verona, unica tappa italiana della Longines FEI World CupTM con i campioni del circus mondiale di salto ostacoli – vede il ritorno del Gran Premio Fieracavalli 121×121, grazie alla collaborazione con Fise.

Si tratta del concorso ippico per categorie Bronze, Silver e Gold, nato nel 2018 per celebrare i 120 anni della fiera.

Quest’anno sono 121 i binomi che hanno l’opportunità di qualificarsi nei centri equestri più prestigiosi in vista della finalissima di Verona, a novembre.

Spazio anche per l’equitazione americana con l’arrivo di Elementa Masters 2021.

Il circuito internazionale di reining improntato sul welfare animale ha scelto Fieracavalli per organizzare a Verona Elementa Masters Premiere.

E’ la gara più importante tra quelle valide per le Nrha World Standings, con un montepremi di 200mila dollari.

Novità assoluta è il lancio di Fieracavalli Academy con l’obiettivo di promuovere un approccio etico globale che coinvolga il benessere e il rispetto dell’animale, la sostenibilità e l’ippoterapia.

Questa realtà multidisciplinare punta a individuare esperti e testimonial che lavorino insieme a istituzioni e università per diffondere con Fieracavalli una nuova cultura del cavallo.

La Piazza del turismo sostenibile, poi, è il luogo che da quest’anno riunisce tutte le attività di Fieracavalli sul turismo in sella.

Al Master sull’equiturismo e al marchio di qualità Horse Friendly per hotel, maneggi e agriturismi a misura di cavallo, si aggiunge il protocollo in via di definizione con il Touring Club Italiano.

Un protocollo per una certificazione nazionale di territori e strade del cavallo.

Sempre nella direzione della sostenibilità va l’accordo firmato quest’anno da Fieracavalli, ALIS e Jumping Event per mettere a disposizione di aziende e appassionati che partecipano alla fiera soluzioni di trasporto intermodale per cavalli e attrezzature, anche da Sicilia, Sardegna, Grecia, Spagna, Tunisia e Marocco.

 

 

Fieracavalli 2019 a Verona - Veronafiere

Fieracavalli 2019 a Verona dal 7 al 10 novembre, nel quartiere fieristico di Veronafiere

 

I numeri di Fieracavalli a Verona

Dal 7 al 10 novembre 2019, Fieracavalli taglia il traguardo delle 121 edizioni alla Fiera di Verona, confermandosi il più prestigioso evento dedicato al panorama equestre nazionale ed europeo.

Da oltre un secolo rappresenta l’unione perfetta tra passione per il mondo del cavallo, turismo, sport, allevamento e intrattenimento.

Nel 2018 la manifestazione ha registrato 160 mila visitatori da 60 nazioni e la presenza di 750 aziende espositrici da 25 paesi7.

In media ogni anno sono 200 gli eventi che animano i 128 mila metri quadrati della fiera: gare sportive di altissimo livello come l’unica tappa italiana della Longines FEI World CupTM, competizioni morfologiche, discipline western, show e attività didattiche.

Più di 2.400 esemplari di 60 razze equine mettono in mostra la biodiversità italiana e straniera.

Vi è la parte espositiva con i più importanti marchi internazionali per allevamento ed equitazione e le migliori proposte per l’equiturismo.

Lo spettacolo è poi la parte integrante della manifestazione con gli appuntamenti del Westernshow, le iniziative dedicate a famiglie e bambini e il Gala d’Oro serale con i più grandi nomi dell’arte equestre.

 

Ippovie sul Monte Baldo - Fieracavalli - turismo equestre - equiturismo

Veduta sul lago di Garda da una delle ippovie sul Monte Baldo. L’equiturismo bene si sposa con il turismo lento e con l’enoturismo

 

Turismo equestre. Le ippovie sul Monte Baldo: 110 km fra Veneto e Trentino

Sono tre le ippostrade – per un totale di 110 chilometri che sono tracciate sul Monte Baldo in collaborazione con i Comuni attraversati.

Sono le prime in Italia che superano i 2.000 metri di altitudine. E che collegano due diverse regioni: il Veneto e il Trentino Alto Adige.

Ecco di seguito i tre i percorsi a cavallo, per fare equiturismo:

IPPOVIA: PERCORSO NUMERO 1 – BLU

• Il percorso numero 1/blu è “Monte Altissimo di Nago”, si parte da Prà Alpesina (1.102 metri) e si arriva fino ai 2.059 metri del rifugio Damiano Chiesa sull’Altissimo in Trentino.

Sono 30,5 km che rappresentano il massimo dell’immersione nella natura del Monte Baldo, attraverso panorami mozzafiato del lago di Garda visto dall’alto, il Gruppo del Brenta, la Presanella e l’Adamello.

 

IPPOVIA: PERCORSO NUMERO 2 – ROSSO

• Il percorso numero 2/rosso è “Madonna della neve”, si parte dalla località omonima a 984 metri e si arriva alla quota massima di 1.538 metri di malga Attilone.

Sono 31,5 km anche in questo caso a cavallo fra le province di Verona e Trento. Si cavalca fra marmotte, camosci e aquile.

Lungo questo percorso si possono vedere anche le trincee di Navene, che sono l’antico confine fra il Regno d’Italia e l’Impero Austro-Ungarico.

 

IPPOVIA: PERCORSO NUMERO 3 – VERDE

• Il percorso numero 3/verde è “Malga Ime”, si parte da 359 metri in località Gaon a Caprino veronese e si arriva a 1.367 di Malga Colonei di Pesina.

Sono 46,2 km con un paesaggio in costante mutazione. Si possono vedere, oltre ai panorami del lago di Garda e del Monte Baldo, anche il Sacrario del Monte Baldo fatto costruire per ricordare tutti i veronesi morti nelle varie guerre.

Vi sono poi l’Orto Botanico e l’Osservatorio astronomico di Novezzina.

 

Fieracavalli 2019 a Verona - quartiere fieristico - manifestazione internazionale

Fieracavalli 2019 a Verona. La più prestigiosa manifestazione internazionale dedicata al mondo del cavallo

 

Fieracavalli 2019: informazioni utili su Verona

Fieracavalli 2019 è la 121ª edizione del salone di Veronafiere dedicato al mondo equestre. E’ in programma a Verona dal 7 al 10 novembre 2019.

Di seguito una serie link con le informazioni utili per soggiornare nella Città dell’Amore (e del Vino). Clicca sui titoli in maiuscolo:

COME ARRIVARE A VERONA
Qui trovi le informazioni utili di Verona Wine Love per raggiungere la città di Verona in treno, auto, aereo.
Hai i consigli per parcheggiare, se sei in auto. Oppure per girare con gli autobus.
Vai alla pagina COME ARRIVARE A VERONA


COME RAGGIUNGERE FIERACAVALLI
Qui trovi i consigli di Veronafiere, che organizza Vinitaly 2019, per raggiungere il salone internazionale del vino e dei distillati.
Vai alla pagina COME RAGGIUNGERE FIERACAVALLI


INFORMAZIONI UTILI SU FIERACAVALLI

Tutte le informazioni utili per vivere la prossima edizione 2019 di Fieracavalli, a Verona.
Vai alla pagina INFORMAZIONI UTILI SU FIERACAVALLI

 

INFORMAZIONI UTILI SU VERONA
Tutte le informazioni che ti servono per il tuo soggiorno a Verona: dai numeri di emergenza alle farmacie di turno.
Vai alla pagina INFORMAZIONI UTILI SU VERONA

VERONA: DOVE BERE UN APERITIVO IN COMPAGNIA

VERONA: ECCO DOVE PUOI MANGIARE

VERONA: FAI IL TOUR DELLE CANTINE

VERONA: SCEGLI DOVE VUOI DORMIRE

VERONA: SCOPRI LE OCCASIONI DI GROUPON PER I TUOI ACQUISTI

 

Fieracavalli e turismo equestre: l’ippostrada del Monte Baldo

 

Appuntamento allora a Fieracavalli, alla Fiera di Verona, dal 7 al 10 novembre 2019.


Articolo a cura di
Maurizio Corte
redazione@veronawinelove.com

*****
I programmi di affiliazione pubblicitaria citati nell’articolo prevedono un compenso per Verona Wine Love se prenoti attraverso il nostro sito.
Sono operatori di qualità che consigliamo ai nostri lettori. L’affiliazione non incide sul prezzo praticato al cliente.

 

 

 

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

Se ti è piaciuto questo articolo…
Iscriviti alla newsletter: sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali
delle varie zone.

I 10 percorsi puoi farli in bicicletta, in moto, in auto oppure a piedi.

Sull’ebook trovi poi i nomi delle cantine che puoi visitare. E che puoi contattare per l’acquisto di vino di qualità.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Subito per te l’ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Appassionato/a di vino e cucina di qualità?

Le guide 2019 ai vini italiani sono acquistabili su Amazon. Così come le guide ai ristoranti e alle osterie.

Il sito Verona Wine Love, affiliato Amazon, vi mette a disposizione, a prezzi speciali, il link al sito di e-commerce.

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Compra le guide cliccando sui link:

VINI D’ITALIA DEL GAMBERO ROSSO 2019

SLOW WINE 2019

RISTORANTI D’ITALIA DEL GAMBERO ROSSO 2019

GUIDA MICHELIN ITALIAN 2019 (ALBERGHI E RISTORANTI)

OSTERIE D’ITALIA 2019 SLOW FOOD

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

11 + 9 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Concerti di musica classica a Verona: da ottobre a dicembre 2019 la stagione autunnale della Fondazione Arena al Teatro Filarmonico. Scopri programma e informazioni utili

Concerti di musica classica a Verona: da ottobre a dicembre 2019 la stagione autunnale della Fondazione Arena al Teatro Filarmonico. Scopri programma e informazioni utili

I complessi artistici e tecnici di Fondazione Arena tornano all’opera dopo i successi del Festival areniano dell’estate 2019.

Dall’11 ottobre al 31 dicembre 2019 è in programma una raffinata rassegna che parte da Cimarosa.

Una rassegna che esplora il grande repertorio italiano romantico e approda al primo ‘900.

Biglietti e abbonamenti per questo Viaggio in Italia nel tempo e negli stili sono ancora disponibili.

Le opere e i concerti proposti all’interno della rassegna autunnale intendono attraversare l’Italia in un viaggio musicale nel tempo. E negli stili dal Settecento fino all’inizio del Novecento.

 

Concerti di musica sinfonica e opera lirica: il programma della Fondazione Arena

Il programma alterna tre concerti sinfonici a tre titoli d’opera, ognuno emblematico del proprio secolo di composizione:

  • Il Matrimonio segreto per la fine del Settecento,
  • L’Elisir d’amore per il pieno Ottocento,
  • Madama Butterfly per il primo Novecento

Ogni concerto sinfonico è proposto in un allestimento del tutto nuovo per il palcoscenico veronese.

In chiusura verrà proposto il tradizionale Concerto di Capodanno. E’ un appuntamento assai sentito dal pubblico del Teatro per la Notte di San Silvestro.

Aprono la stagione i due concerti sinfonici del mese di ottobre.

L’11 e il 12 ottobre 2019 viene eseguita la Missa pro defunctis in sol minore per coro e orchestra di Cimarosa, uno dei massimi e conosciuti capolavori sacri del Settecento.

Il concerto sinfonico vede Alessandro Cadario, esperto interprete di pagine sinfonico-corali, alla guida dei complessi artistici areniani insieme alle giovani ma già affermate voci soliste di Eleonora Bellocci, Lorrie Garcia, Metteo Mezzaro e Alessandro Abis.

Il 25 e il 26 ottobre invece viene proposto il concerto Fuoco di gioia diretto dal maestro veronese Matteo Valbusa .

Valbusa è al debutto con Fondazione Arena in un programma articolato su musiche di Rossini, Bellini, Verdi, Mascagni e Boito.

In questo concerto il protagonista assoluto è il Coro della Fondazione Arena, attraverso pagine più e meno note di diverse epoche del patrimonio del melodramma italiano.

 

 

L'elisir d'amore - Fondazione Arena di Verona - stagione autunnale 2019 - Verona Wine Love


Fondazione Arena di Verona, stagione autunnale 2019: “L’elisir d’amore” (foto Michele Borzoni)

 

 

La stagione lirica autunnale della Fondazione Arena di Verona

La stagione lirica ha inizio con Il Matrimonio segreto, dramma giocoso di Domenico Cimarosa della fine del Settecento, in cartellone per 4 rappresentazioni dal 27 ottobre al 3 novembre.

L’opera è proposta nell’allestimento del Teatro Coccia di Novara con la regia di Marco Castoldi, in arte Morgan, le scene di Patrizia Bocconi, i costumi di Giuseppe Magistro e le luci di Paolo Mazzon, per una narrazione fedele al testo ma con un linguaggio stuzzicante.

Il cast fresco e vivace dà forza alla scelta registica a partire dal giovane direttore d’orchestra Alessandro Bonato, reduce da un ottimo successo nel dittico cimarosiano-pucciniano dello scorso maggio.

Il signor Geronimo, ricco mercante di Bologna, avrà la voce di Salvatore Salvaggio, ed Elisetta, sua figlia maggiore e promessa sposa del Conte Robinson, sarà interpretata da Rosanna Lo Greco. Carolina, figlia minore di Geronimo e sposa segreta di Paolino avrà la voce di Veronica Granatiero, mentre l’amato Paolino sarà Matteo Mezzaro.

Nel ruolo della ricca vedova Fidalma vedremo il mezzosoprano Monica Bacelli, raffinata artista dalla brillante carriera, ed il Conte Robinson sarà il giovane basso Alessandro Abis.

RECITE:

  • domenica 27 ottobre ore 15.30,
  • martedì 29 ottobre ore 19,
  • giovedì 31 ottobre ore 20,
  • domenica 3 novembre ore 15.30

Il mese di novembre propone uno sguardo sulla ricca produzione dell’Ottocento.

Ha inizio con il secondo titolo operistico della rassegna, L’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti.

Va in scena per 4 recite dal 17 al 24 novembre nella frizzante edizione del Maggio Musicale Fiorentino.

La regia è affidata a Pier Francesco Maestrini, le scene sono di Guillermo Nova, i costumi di Luca Dall’Alpi e le luci di Paolo Mazzon.

E’ un un allestimento che sottolinea sapientemente gli spunti comici dell’opera trasformando la vicenda in una storia americana anni ’70.

Sul podio torna Ola Rudner che dirige il cast composto dalla bella Laura Giordano nei panni della capricciosa protagonista Adina, accanto all’innamorato Nemorino di Airam Hernández, mentre Qianming Dou darà voce al sergente Belcore.

Lo scaltro Dottor Dulcamara viene interpretato da Salvatore Salvaggio ed Elisabetta Zizzo, infine, sarà Giannetta.

RECITE:

  • domenica 17 novembre ore 15.30,
  • martedì 19 novembre ore 19.00,
  • giovedì 21 novembre ore 20.00,
  • domenica 24 novembre ore 15.30

Il 29 e 30 novembre è la volta di un Concerto sinfonico su musiche di grandi autori che segnano per cultura e attività il ponte tra i secoli XVIII e XIX: Paganini, Cherubini e Rossini.

Il tutto in un programma diretto da Michelangelo Mazza all’insegna del virtuosismo ottocentesco.

Vi è in questo il gradito ritorno al Teatro Filarmonico del violinista Giovanni Andrea Zanon, giovane interprete di fama internazionale.

 

Madama Butterfly, Fondazione Arena di Verona, bozzetto Dario Gessati - Verona Wine Love

Madama Butterfly, Fondazione Arena di Verona (bozzetto di Dario Gessati)

 

L’offerta artistica prosegue il viaggio simbolico giungendo all’inizio del Novecento con Madama Butterfly di Giacomo Puccini, proposta per 4 serate dal 15 al 22 dicembre.

Il titolo del compositore lucchese va in scena in un nuovo allestimento della Fondazione Arena in coproduzione con il Teatro Nazionale croato di Zagabria per la regia di Andrea Cigni, le scene di Dario Gessati, i costumi di Valeria Donata Bettella e le luci di Paolo Mazzon.

Diretti da Francesco Ommassini, Yasko Sato (15, 19, 22/12) e Daria Masiero (17/12)  si alternano nel ruolo principale di Cio-Cio-San, mentre Valentyn Ditiuk (15, 17/12) e Raffaele Abete (19, 22/12) interpretano F. B. Pinkerton.

Manuela Custer veste i panni della serva Suzuki, mentre Mario Cassi (15, 22/12) e Gianfranco Montresor (17, 19/12) si avvicenderanno nel console Sharpless.

Kate Pinkerton è interpretata da Lorrie Garcia, Goro da Marcello Nardis, Il Principe Yamadori da Nicolò Rigano (15, 22/12) e Salvatore Schiano Di Cola (17, 19/12) e Lo zio Bonzo sarà Cristian Saitta.

Completano il cast Il Commissario imperiale di Nicolò Rigano, l’Ufficiale del registro di Maurizio Pantò, La Madre di Cio-Cio-San di Sonia Bianchetti (15, 22/12) in alternanza a Emanuela Simonetto (17, 19/12). E infine La Cugina di Cio-Cio-San di Emanuela Schenale.

RECITE:

  • domenica 15 dicembre ore 15.30,
  • martedì 17 dicembre ore 19,
  • giovedì 19 dicembre ore 20,
  • domenica 22 dicembre ore 15.30

A conclusione della rassegna, Fondazione Arena saluta nella notte di San Silvestro l’inizio del 2020 con un grande Concerto di Capodanno (fuori abbonamento), per brindare insieme al suo pubblico sulle note di Puccini, Verdi, Boito e Mascagni.

Sul podio vediamo di nuovo Francesco Ommassini impegnato a dirigere i complessi areniani e i solisti Daria Masiero, Raffaele Abete e Gianfranco Montresor, voci applaudite anche sul palcoscenico dell’Arena di Verona.

I nuovi abbonamenti per le 3 opere liriche e per i 3 concerti della rassegna sono già in vendita fino ad esaurimento della disponibilità.

I prezzi degli abbonamenti, in base al settore prescelto, vanno da € 21,50 a € 115,00 per la Stagione Lirica e da € 18,00 a € 46,00 per la Stagione Sinfonica.

I prezzi dei biglietti della Stagione Lirica sono compresi tra € 9,50 e € 51,00, mentre quelli della Stagione Sinfonica variano da € 8,00 a € 20,50.

Anche i biglietti del Concerto di Capodanno (fuori abbonamento) sono già in vendita con prezzo da € 30,00 a € 50,00.

 

Il Matrimonio segreto - Foto Teatro Coccia

“Il Matrimonio segreto” Fondazione Arena di Verona (foto Teatro Coccia

 

 

Ritorno a Teatro: la rassegna per la scuola

Per tutta la rassegna prosegue l’iniziativa Ritorno a Teatro rivolta al mondo della scuola all’interno della proposta Arena Young 2019-2020.

In occasione delle repliche della stagione lirica di martedì e giovedì, gli studenti delle scuole primaria e secondaria, i loro famigliari, gli insegnanti, i dirigenti scolastici e il personale ATA possono assistere allo spettacolo a prezzo speciale: € 6,00 per gli studenti e € 12,00 per gli adulti.

L’incontro propone anche un Preludio all’Opera, momento introduttivo durante il quale viene spiegata la trama. E vengono forniti ai ragazzi elementi utili per la comprensione dello spettacolo, grazie alla partecipazione di alcuni dei protagonisti; segue quindi un aperitivo nel Bar del Teatro.

Per la stagione sinfonica, a ogni concerto del venerdì, studenti, familiari, insegnanti, dirigenti e personale ATA possono assistere allo spettacolo al prezzo speciale di € 4,00 (studenti) e € 8,00 (adulti accompagnatori), con un Preludio  alle ore 19, nella prestigiosa Sala Maffeiana, per un momento di introduzione al linguaggio musicale seguito da un aperitivo nel Bar del Teatro.

Informazioni e prenotazioni:
Ufficio Formazione della Fondazione Arena di Verona
telefono: (+39) 0458051933
email: scuola@arenadiverona.it

 

Come raggiungere il Teatro Filarmonico di Verona

L’ingresso del Teatro Filarmonico si trova in Via dei Mutilati, 4/k, nel cuore del centro storico di Verona.

A due passi dell’Arena di Verona e da altri siti di interesse.

Leggi anche La guida turistica di Verona di Verona Wine Love.

Per raggiungere il Teatro, percorri Corso Porta Nuova verso il centro città.

Prima di accedere a Piazza Bra, attraverso la porta con l’Orologio, svolta a sinistra, in Via dei Mutilati.

L’ingresso del Teatro e la biglietteria si trovano in Via dei Mutilati 4/k.

Per parcheggiare vicino al Teatro Filarmonico puoi servirti del

  • Parcheggio Arena”, in via Bentegodi 8. Tariffa oraria (per la prima ora): € 2,20.
  • Parcheggio Arsenale”, in Piazza Arsenale 8. Tariffa oraria (per la prima ora): € 2,10.
  • Parcheggio Isolo”, in Via Ponte Pignolo, 6/c. Tariffa oraria (per la prima ora): € 2,10.
  • Parcheggio Polo Zanotto”, in Viale Università, 4. Tariffa oraria (per la prima ora): € 2,00.

Puoi prenotare il posto auto presso i parcheggi Saba sul sito Parcheggi Saba o telefonando al 045 800 93 33.

 

Il Teatro Filarmonico all'interno

Il Teatro Filarmonico, a Verona, sede dei concerti autunnali della Fondazione Arena di Verona (foto Ennevi)

 

 

La rassegna autunnale del Teatro Filarmonico

Il programma della rassegna autunnale del Teatro Filarmonico prevede un viaggio nella musica italiana attraverso il tempo e gli stili.

Dall’11 ottobre al 31 dicembre 2019 gli spettatori passeranno attraverso tre concerti sinfonici e tre titoli d’opera.

La programmazione si conclude con il tradizionale Concerto di Capodanno, che proporrà alcuni famosi brindisi di opere teatrali.

Articolo a cura di Maurizio Corte
redazione@veronawinelove.com

 

 

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

Se ti è piaciuto questo articolo…
Iscriviti alla newsletter: sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali
delle varie zone.

I 10 percorsi puoi farli in bicicletta, in moto, in auto oppure a piedi.

Sull’ebook trovi poi i nomi delle cantine che puoi visitare. E che puoi contattare per l’acquisto di vino di qualità.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Subito per te l’ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona

Vuoi comunicare la tua azienda o il tuo locale? Scopri i SERVIZI DIGITALI DI VERONA WINE LOVE

 

Verona-Ponte di Castelvecchio-Verona città dell'enoturismo

 

Visita Verona, città del Vino e dell’Amore: informazioni utili

Eccoti i link di Verona Wine Love ad alcune informazioni utili su come arrivare a Verona, città dell’Amore, e come soggiornarvi:

GUIDA TURISTICA ALLA CITTA’ DI VERONA: COME ARRIVARE E COME SOGGIORNARVI

VINI E TERRITORI: GUIDA AI VINI E ALLA PROVINCIA SCALIGERA

 

 

Alloggiare a Verona, Soave, Valpolicella, sul lago di Garda e Lessinia 

Se stai cercando un hotel ti proponiamo BOOKING il servizio di ricerca e prenotazione hotel con le sue offerte esclusive e le opinioni dei clienti che hanno davvero alloggiato negli alberghi recensiti.

Abbiamo scelto, come Verona Wine Love, l’affiliazione con Booking perché crediamo che sia importante poter leggere le opinioni di chi è stato in un albergo prima di alloggiarvi.

Da Booking, se tu scegli questo servizio, Verona Wine Love – grazie al programma di affiliazione – ricava una percentuale. Questa commissione non incide in alcun modo sulla tua spesa.

Ci teniamo a proporti Booking per farti un servizio. E per trasparenza ti citiamo il nostro programma di affiliazione, perché detestiamo le pubblicità occulte. E ancor più quelle ingannevoli.

Il servizio di ospitalità in albergo di Booking puoi utilizzarlo, attraverso il banner qui sotto, sia per Verona e la sua splendida provincia. E sia per qualsiasi altra località ti interessi.

SCEGLI UN HOTEL A VERONA E NELLA SUA PROVINCIA

 

 

———————————————

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

14 + 11 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Zucchero Fornaciari all’Arena di Verona dal 22 settembre al 4 ottobre 2020. Acquista i biglietti del concerto e scopri le info utili sul tuo viaggio a Verona

Zucchero Fornaciari all’Arena di Verona dal 22 settembre al 4 ottobre 2020. Acquista i biglietti del concerto e scopri le info utili sul tuo viaggio a Verona

Zucchero Fornaciari all’Arena di Verona nel 2020. Dieci grandi concerti nei giorni 22, 23, 25, 26, 27, 29 e 30 settembre e il 2, 3 e 4 ottobre 2020.

Il cantautore torna a Verona dopo le sette date da “tutto esaurito” del “Chocabeck Tour” nel 2011.

Dopo i 22 concerti del “Black Cat World Tour” tra il 2016 e il 2017, Zucchero nel 2020 sceglie l’Arena di Verona come unica tappa italiana del suo tour mondiale.

Dopo due anni in giro per il mondo, Zucchero Sugar Fornaciari ritorna a Verona, dove l’artista propone per la prima volta dal vivo i brani del suo ultimo disco di inediti “D.O.C”  in uscita l’8 novembre 2019. E i suoi più grandi successi.

 

 

Zucchero Fornaciari all'Arena di Verona - settembre e ottobre 2020 - disco DOC

 

 

Zucchero Fornaciari all’Arena di Verona nel 2020: ritratto di un grande artista

 

Zucchero, pseudonimo di Adelmo Fornaciari (Roncocesi, Reggio Emilia, 25 settembre 1955), è un cantautore e musicista italiano.

E’ considerato uno dei maggiori rappresentanti del blues in Italia.

In oltre 30 anni di carriera ha riscosso un grande successo artistico e di vendite.

Zucchero Sugar Fornaciari ha venduto più di 60 milioni di dischi tra album e singoli. Le sue tournée mondiali e le collaborazioni con artisti di livello internazionale hanno contribuito in misura considerevole a estendere la sua popolarità oltre i confini italiani.

Il cantautore emiliano ha collaborato con artisti del livello di Andrea BocelliEric ClaptonJoe CockerMiles DavisB.B. KingLuciano PavarottiSting e Paul Young.

La produzione musicale del cantautore Zucchero Fornaciari è una sintesi originale della tradizione melodica mediterranea con elementi derivati dal blues, dal gospel e dal soul, generi tipici del sud degli Stati Uniti d’America.

Oltre ai successi sui palcoscenici di tutto il mondo, Zucchero ha ottenuto premi che ne sottolineano il valore creativo e artistico.

Ha avuto il Premio Tenco alla carriera, due World Music Awards, sei IFPI Platinum Europe Awards, una candidatura ai Grammy e l’onorificenza di commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.

Nota l’amicizia di Zucchero con il più colto cantautore italiano, emiliano pure lui: Francesco Guccini. Il Maestrone di Pavana compare in un video di Zucchero nella canzone “Un soffio caldo” (2011).

Il primo giugno 2011, Zucchero Sugar Fornaciari cantò Un soffio caldo e Miserere (in un duetto virtuale con Luciano Pavarotti), proprio a Verona, nell’anfiteatro Arena.

Le due canzoni furono proposte apertura del programma Arena di Verona, lo spettacolo sta per iniziare trasmesso su Rai 1.

COMPRA DA TICKETONE IL BIGLIETTO DEI CONCERTI DI ZUCCHERO IN ARENA
(link affiliato)

 

 

Zucchero Sugar Fornaciari all’Arena di Verona: discografia

 

ALBUM IN STUDIO

  • 1983 – Un po’ di Zucchero
  • 1985 – Zucchero & The Randy Jackson Band
  • 1986 – Rispetto
  • 1987 – Blue’s
  • 1989 – Oro incenso & birra
  • 1992 – Miserere
  • 1995 – Spirito DiVino
  • 1998 – Bluesugar
  • 2001 – Shake
  • 2006 – Fly
  • 2010 – Chocabeck
  • 2012 – La sesión cubana
  • 2016 – Black Cat
  • 2019 – D.O.C.

 

 


L’uscita dell’album D.O.C. di Zucchero è l’8 novembre 2019

COMPRA DA TICKETONE IL BIGLIETTO DEI CONCERTI DI ZUCCHERO IN ARENA
(link affiliato)

 

 

 

RACCOLTE

  • 1988 – Six Mix (mercato tedesco)
  • 1990 – Zucchero (mercato internazionale)
  • 1994 – Diamante (mercato latino)
  • 1996 – The Best of Zucchero Sugar Fornaciari’s Greatest Hits
  • 1999 – Overdose d’amore/The Ballads (mercato americano)
  • 2004 – Zu & Co.
  • 2007 – All the Best
  • 2014 – Night of the Proms 2014 Limited Edition (mercato tedesco)
  • 2016 – Studio Vinyl Collection
  • 2017 – Wanted
  • 2018 – Wanted – Duets & Rarities

 

COMPRA DA TICKETONE IL BIGLIETTO DEI CONCERTI DI ZUCCHERO IN ARENA
(link affiliato)

 

 

ALBUM DAL VIVO

  • 1991 – Live at the Kremlin
  • 2008 – Live in Italy
  • 2013 – Una rosa blanca
  • 2017 – Black Cat Live

 

 

 

 

TOUR

  • 1986 – Rispetto Tour
  • 1987 – Blue’s Tour
  • 1988 – European Tour ’88
  • 1989 – Oro, Incenso e Birra Tour
  • 1993 – L’Urlo Tour Europa Italia
  • 1995/1996 – Spirito DiVino Tour Mondiale
  • 1996/1997 – The Best of Tour ’96
  • 1999 – Bluesugar World Tour Mondiale
  • 2002/2003 – Zucchero Shake Tour
  • 2004/2005 – Zu & Co. Tour
  • 2007 – Fly World Tour
  • 2008 – All the Best World Tour
  • 2008 – Live in Italy Tour
  • 2011/2012 – Chocabeck World Tour
  • 2013 – La sesión cubana World Tour
  • 2014 – Americana Tour
  • 2016/2017 – Black Cat World Tour
  • 2018 – Wanted – Un’altra storia Tour
  • 2020 – D.O.C. World Tour

 

COMPRA DA TICKETONE IL BIGLIETTO DEI CONCERTI DI ZUCCHERO IN ARENA
(link affiliato)

 

 

 

 

Zucchero Sugar Fornaciari: lo stile musicale di uno dei più grandi cantautori italiani

 

Zucchero si esibisce all’Arena di Verona – dov’è stato più volte ospite – dal 20 settembre al 4 ottobre 2020.

Il grande cantautore emiliano si ispira al blues statunitense, rivisitandolo e contaminandolo con la musica leggera e la musica d’autore italiana.

Ne esce un blues melodico e dolce, che è stato apprezzato da musicisti come Miles Davis, Eric Clapton e John Lee Hooker. Con questi artisti Zucchero ha collaborato nel corso della sua carriera.

Lo stile unico del cantante prende forma in particolare a partire dagli album Zucchero & The Randy Jackson Band e Rispetto.

Sono album che nascono dopo il suo viaggio oltreoceano e l’inizio del sodalizio con Corrado Rustici, avvenuto agli inizi della carriera, nel 1985.

Il successo dello stile viene poi confermato con gli album Blue’s, Oro, incenso e birra e Spirito DiVino. Sono i suoi album più rappresentativi, pregni di atmosfere soul e rhythm and blues, e suoni ricercati.

Questi ultimi sono a tratti malinconici e ripetitivi, in linea con la struttura tipica del blues. In altri casi hanno invece ritmi più incalzanti, tipici delle canzoni per cui è famoso.

Nel corso della carriera Zucchero Sugar Fornaciari ha anche sperimentato con successo il genere pop, specie con l’album Fly, il rock elettronico in Bluesugar, il genere latino, in particolare con l’album La sesión cubana. E anche la lirica, in alcuni brani come Miserere.

I temi delle sue canzoni, raccontati anche nell’autobiografica Il suono della domenica – Il romanzo della mia vita, riguardano principalmente l’amore, l’amicizia, le vicissitudini personali e la vita quotidiana. Il tutto con un’attenzione particolare alle sue origini contadine.

Quest’ultimo aspetto, per il quale sono spesso riconoscibili i riferimenti alla Pianura Padana e alla Lunigiana, ha avuto la sua massima espressione nel concept album Chocabeck.

Caratteristica dei suoi testi è la creazione di neologismi, che nascono dalla fusione tra termini italiani e anglosassoni. L’obiettivo è quello di una continua ricerca di termini intercambiabili tra le due lingue, simili nel suono e nel significato, e che si abbinino al meglio alla musica della canzone.

Zucchero, infatti, ha spesso tradotto in inglese o altre lingue i suoi brani per il mercato internazionale, e ha fatto uso di tale tecnica.

Per quanto riguarda la cadenza, il tono della voce e la postura, Zucchero ha da sempre dichiarato di ispirarsi allo stile e al timbro graffiante di Joe Cocker, che si alterna talvolta a un timbro più dolce e leggero.

Possiamo tuttavia, specie agli inizi, rintracciarvi un inevitabile tributo a Lucio Battisti, nel tono della voce e in alcuni approcci alle interpretazioni delle sue canzoni.

COMPRA DA TICKETONE IL BIGLIETTO DEI CONCERTI DI ZUCCHERO IN ARENA
(link affiliato)

 

 

Visita Verona, città del Vino e dell’Amore: informazioni utili

 

Eccoti i link di Verona Wine Love ad alcune informazioni utili su come arrivare a Verona, città dell’Amore, e come soggiornarvi:

GUIDA TURISTICA ALLA CITTA’ DI VERONA: COME ARRIVARE  E SOGGIORNARE

VINI E TERRITORI: GUIDA AI VINI E ALLA PROVINCIA SCALIGERA. ENOTURISMO

 

Articolo a cura di Maurizio Corte
redazione@veronawinelove.com

 

COMPRA DA TICKETONE IL BIGLIETTO DEI CONCERTI DI ZUCCHERO IN ARENA
(link affiliato)

 

Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla newsletter e avrai la guida enoturistica di Verona

 

Se ti è piaciuto questo articolo…
Iscriviti alla newsletter: sarai informato sugli itinerari turistici, gli eventi culturali, gli spettacoli, l’enoturismo e il vino di Verona (e non solo).

Con l’iscrizione riceverai un ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona. E le informazioni sulle bellezze culturali e naturali
delle varie zone.

I 10 percorsi puoi farli in bicicletta, in moto, in auto oppure a piedi.

Sull’ebook trovi poi i nomi delle cantine che puoi visitare. E che puoi contattare per l’acquisto di vino di qualità.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contro lo spam: la tua email viene gestita solo per l’invio della newsletter, nel rispetto della legge sui dati personali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Subito per te l’ebook con i 10 percorsi di enoturismo nella provincia di Verona

 

 

Verona-Ponte di Castelvecchio-Verona città dell'enoturismo

 

Alloggiare a Verona, Soave, Valpolicella, sul lago di Garda e Lessinia

 

Se stai cercando un hotel ti proponiamo BOOKING il servizio di ricerca e prenotazione hotel con le sue offerte esclusive e le opinioni dei clienti che hanno davvero alloggiato negli alberghi recensiti.

Abbiamo scelto, come Verona Wine Love, l’affiliazione con Booking perché crediamo che sia importante poter leggere le opinioni di chi è stato in un albergo prima di alloggiarvi.

Da Booking, se tu scegli questo servizio, Verona Wine Love – grazie al programma di affiliazione – ricava una percentuale. Questa commissione non incide in alcun modo sulla tua spesa.

Ci teniamo a proporti Booking per farti un servizio. E per trasparenza ti citiamo il nostro programma di affiliazione, perché detestiamo le pubblicità occulte. E ancor più quelle ingannevoli.

Il servizio di ospitalità in albergo di Booking puoi utilizzarlo, attraverso il banner qui sotto, sia per Verona e la sua splendida provincia. E sia per qualsiasi altra località ti interessi.

SCEGLI UN HOTEL A VERONA E NELLA SUA PROVINCIA

 

 

Comunica la tua azienda, in Italia e all’estero, con i servizi digitali di Verona Wine Love

Vuoi comunicare la tua azienda o il tuo locale? Scopri i SERVIZI DIGITALI DI VERONA WINE LOVE:

  • social media management (gestione social network),
  • business blogging e testi professionali,
  • brand journalism,
  • foto e video professionali,
  • transmedia storytelling,
  • siti web responsive e mobile friendly,
  • ufficio stampa e media relations


Contattaci a questi recapiti:

✉︎   veronawinelove@gmail.com
✉︎   redazione@veronawinelove.com

Redazione e servizi di Comunicazione digitale:
Nicola
☏   +393498058016

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

15 + 2 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Articoli

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta dei vini di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Show Buttons
Nascondi