Verona Arena Opera Festival 2019: the most famous operas on stage from 21th June in the city of Romeo and Juliet

Verona Arena Opera Festival 2019: the most famous operas on stage from 21th June in the city of Romeo and Juliet

Verona Arena Opera, confirming the past event’s success, also this year the Arena is the spectacular setting for the Opera Festival 2019 in Verona. 

The 97th edition will stage from 21st June to 7th September: three intense months, five operas, three special events, 51 shows and 80 soloists from all over the world along with illustrious supporting singers. In the city of Romeo and Juliet.

The new production by Zeffirelli of Verdi’s Traviata, the world’s best-known and most performed opera, will inaugurate the 2019 Opera Festival.

The program will include four more mainstays of the great Arena repertory: Aida and Il Trovatore, Giuseppe Verdi masterpieces like the inaugural opera, will be followed by Carmen by Georges Bizet and Tosca by Giacomo Puccini.

The world’s largest opera show is about to begin, thanks also to the professionalism of Fondazione Arena di Verona’s artists and technicians, with its numerous mimes and extras.

 

Verona Arena Opera Festival 2019: operas on stage from 21th June

Three special events are also in program:

  • Placido Domingo 50 Arena Anniversary Night for the celebration of the 50th anniversary of the Arena debut of Maestro Domingo, a true legend of the international opera scenario
  • Roberto Bolle and Friends is returning for two dates under the banner of great dance
  • The prestigious appointment with the symphonic music of Carl Orff’s Carmina Burana

 

placido domingo - Verona Arena Opera Festival 2019

Placido Domingo 50 Arena Anniversary Night

 

La Traviata

The 2019 Festival will open on 21st June at 9 pm, with a new production of La Traviata, one of Verdi’s most popular and successful operas, which is sure to intrigue and fascinate Arena di Verona’s international audiences for 11 evenings. 

In the opera world, Maestro Zeffirelli’s new Traviata will be one of the artistic events of 2019.

For the make-up of the new Traviata, the creative team has the benefit of an important collaboration: the face charts for the leading characters were created by make-up designer Michele Magnani, global senior artist with M.A.C. Cosmetics.

Further performances:

28 June (9 pm)

11, 19, 25 July (9 pm)

1, 8, 17, 22, 30 August (8:45 pm)

5 September (8:45 pm)

 

Aida

On 22nd June, Verdi’s Aida, regina of the Arena, debuts on the second evening of the Festival and will end the summer season.

Magnificently directed by Gianfranco de Bosio with the choreography of Susanna Egri, the performance recreates the first 1913 Aida in the Verona amphitheatre.

Further performances:

27 June (9 pm)

5, 9, 12, 21, 24, 28 July (9 pm)

3, 9, 18, 25, 28, 31 August (8:45 pm)

3, 7 September (8:45 pm)

 

Il Trovatore

The third Verdi opera on the 2019 program is Il Trovatore.

Il Trovatore Arena Opera Festival 2019


Staged for 5 evenings from 29th June in the scenographic production created by Franco Zeffirelli (director and scenographer) in 2001, with costumes by Raimonda Gaetani.

After the three almost sold-out performances with the divine Anna Netrebko, there will be the beautiful Italian voice of Anna Pirozzi, an “extraordinary dramatic coloratura soprano”. 

Further performances: 4, 7, 20, 26 July (9 pm)

 

Carmen

From 6th July, for 10 dates there will be the other great protagonist of Arena programmes: Bizet’s Carmen.

The masterly production by Hugo de Ana with the choreography of Leda Lojodice, will bring a timeless story to the world’s largest opera stage, narrated with the colours of the Spanish twentieth century.

Further performances:

10, 13, 18, 23, 27 July (9 pm)

2, 24, 27 August (8:45 pm)

4 September (8:45 pm)

By the great Argentinean director, scenographer and costume designer there will also be his acclaimed production of Puccini’s Tosca.

 

Tosca

The opera will once again be staged from 10th August at 8:45 pm for 5 evenings, with the elegant symbolic production created in 2006. 

Further performances:

16, 23, 29 August at 8:45 pm

6 September at 8:45 pm

The cast alternates great international stars, habitué of the world’s most prestigious stages, established names and great experts of the complex reality of the Arena, and emerging young artists also.

Among the singers there will definitely be no lack of important artists, in terms of voices and as far as stage presence and acting are concerned.

Verona Arena Opera Festival 2019, we hope you will enjoy your holidays in Verona. 

Article by Martina Zanetti

 

Holidays in Verona, Garda Lake and Valpolicella: choose the hotel

Se vuoi soggiornare a Verona, sul lago di Garda, in Valpolicella o nella zona del vino Soave, puoi affidati a Booking.com con cui Verona Wine Love è convenzionato da un programma di affiliazione. Dall’affiliazione, Verona Wine Love ricava una percentuale che non incide sul prezzo praticato ai clienti.

CHOOSE A HOTEL IN VERONA

CHOOSE A HOTEL: GARDA LAKE

CHOOSE A HOTEL IN VALPOLICELLA

Informazioni utili:

 

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Appassionato/a di vino e cucina di qualità?

Le guide 2019 ai vini italiani sono acquistabili su Amazon. Così come le guide ai ristoranti e alle osterie.

Il sito Verona Wine Love, affiliato Amazon, vi mette a disposizione, a prezzi speciali, il link al sito di e-commerce.

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Compra le guide cliccando sui link:

VINI D’ITALIA DEL GAMBERO ROSSO 2019

SLOW WINE 2019

RISTORANTI D’ITALIA DEL GAMBERO ROSSO 2019

GUIDA MICHELIN ITALIAN 2019 (ALBERGHI E RISTORANTI)

OSTERIE D’ITALIA 2019 SLOW FOOD

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

14 + 1 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta del vino di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Cycling holidays on Lake Garda: Ciclopista del Garda, “Garda by Bike”, Sentiero del Ponale and Giro Alto del Garda

Cycling holidays on Lake Garda: Ciclopista del Garda, “Garda by Bike”, Sentiero del Ponale and Giro Alto del Garda

For roadbike and MtB lovers, Lake Garda is one of the most beautiful destination to enjoy a holiday on the back of their bike.

It’s not a surprise to find here an extensive cycling network, perfect for exploring the lake and constantly upgraded and expanded. 

Ciclopista del Garda, Sentiero del Ponale, Giro Alto del Garda are just a few of the countless possibilities.

With a well-connected network of cycle paths, moving around on you bike has never been easier and opting for an active holiday is in reach for everyone.

 

Holiday to Lake Garda: Ciclopista del Garda, the Europe’s most beautiful cycle path

Ciclopista del Garda. The two-kilometers of the path connect Limone del Garda and Capo Reamol, on the western coast of the lake. 

With its unique characteristics, it is considered the most spectacular elevated bike path in Europe.

Built with an overhang structure that holds onto the walls of the mountain in the section where the Western Gardesana passes through the tunnels.

Cyclists may well imagine they are on a road to paradise as it offers breathtaking views of the lake.

Launched in July 2018, it has already become a must-see not only for bike lovers, who have the opportunity of biking 50m above the water level, but for all tourists, families, and children.

 

On Lake Garda cycle path

 

The cyclo-pedestrian path of Limone del Garda can be freely accessed 24/7.

It is in fact lit by LED lights built into the railing, that facilitate its crossing during the night and limit light-pollution, creating a fairy-tail like scenery.

To access the cycle path you can leave your car in any of the public parking spaces downtown, like the car park in via Caldogno or on the Marconi lakefront boardwalk.

A plan to expand the bike path to allow it to reach the town of Riva del Garda 12km north is already in action.

 

Garda by Bike: the project of a cycle path around Lake Garda

It is a cyclist dream: a circular bike path with stunning views over the Lake Garda. 

Garda by Bike project

For the ambitious project Garda by Bike, partially existing bike paths will be used and additionally new tracks will be built.

Once completed, it will allow cyclists to bike all around the ring of the lake: a 140km long path hanging over one of the most fascinating lakes in Europe, crossing the three provinces of Brescia, Trento and Verona.

The route is set to be completed in 2021 and with the predicted budget of 102 million euros.

The path should feature both beginner and expert terrain: for example the 27-kilometre hilly stretch between the towns of Gargnano and Limone is going to be skippable via a ferry for the unsure or simply lazier among us.

Links to European cycle routes such as Eurovelo Route 7 and Eurovelo Route 8 are also planned.

The plan is to connect to two major bike routes, the Ciclovia del Sole, a 2,000-km route that connects the Brenner Pass with Sardinia, traversing 11 regions, and the Ciclovia Vento, 680 km along the Po (not yet completed).

The first step will be the conclusion of the works being done in the Alto Garda area that will unite Tremosine, on the Brescian coast, and Brenzone, on the Veronese coast.

 

Alto Garda Bike trail: a demanding and attracting tour

The northern Lake Garda region is one of the best places in the world for mountain biking.

Surrounded by peaks touching 2000 meters, the northern shore of the lake offers riders the thrill of seemingly endless descents on panoramic paths and forests.

The Alto Garda tour is only suitable for fit and trained bikers.

Wonderful but demanding path due to the altitude difference which is remarkably high.

More than 85km of road and trail cycling through fields and forests in the provinces of Verona and Brescia.

The tour starts in Toscolano Maderno, following the Gardesana in the direction of Gargnano, then crosses Limone and Riva del Garda, where you begin the descent towards the Veronese coast of the lake via Torbole.

Here, the Sarche cycle path starts and follows the River Sarca upstream, linking the lake shore with the Sarca Valley.

Otherwise if you choose to ride directly to Malcesine, you can take a ferry (only from May to September) and return to Limone. In winter Torri del Benaco-Toscolano Maderno is the only route.

Along the way you can take short detours to visit a number of different attractions, points of interest, producers and restaurants who will win you over with the flavours of the upper lake.

Don’t forget to bring your camera: with lakes, castles, woods and orchards, this is an area which sums up all the attractions of Garda Trentino.

 

Malcesine

Malcesine, a beautiful town on the Garda Lake

 

Sentiero del Ponale

The best known mtb trail in the northern Lake Garda region is definitely the Sentiero del Ponale, a super panoramic road overlooking the lake and snaking up to Lake Ledro.

Originally built in the second half of the 19th century, it was replaced by a modern tunnel only 20 years ago.

Since 2004 it has been closed to traffic and limited to cyclists and hikers. 

Starting from Riva del Garda, the path brings you to the waterfall of the River Ponale through tunnels and fortifications of the first World War.

However, the main attraction of this path are the scenic viewpoints over Lake Garda.

One switchback after another, the lake gets smaller and smaller down in the valley, until the trail crosses over to the Ledro Valley.

 

Sentiero del Ponale

Sentiero del Ponale

 

Ready for adventures on bike? Lake Garda invites you with its amazing cycling routes.

Thousands surprises for your bike holiday to Lake Garda: not only because of the various bike trails but also for the landscapes and the specialized accommodations that supports your bike holiday and offers high levels of comfort.

Check it on Meteo Verona

WINERIES IN VALPOLICELLA, LAKE GARDA AND SOAVE:
Valpolicella wineries
Lake Garda: Lugana wineries
Lake Garda: Bardolino wineries

Soave wineries

Articolo a cura di Martina Zanetti

 

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Appassionato/a di vino e cucina di qualità?

Le guide 2019 ai vini italiani sono acquistabili su Amazon. Così come le guide ai ristoranti e alle osterie.

Il sito Verona Wine Love, affiliato Amazon, vi mette a disposizione, a prezzi speciali, il link al sito di e-commerce.

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Compra le guide cliccando sui link:

VINI D’ITALIA DEL GAMBERO ROSSO 2019

SLOW WINE 2019

RISTORANTI D’ITALIA DEL GAMBERO ROSSO 2019

GUIDA MICHELIN ITALIAN 2019 (ALBERGHI E RISTORANTI)

OSTERIE D’ITALIA 2019 SLOW FOOD

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

12 + 15 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta del vino di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Francesco Renga torna all’Arena di Verona lunedì 27 maggio. Speciale anteprima di “L’altra Metà Tour 2019”. Tutte le informazioni utili sull’evento

Francesco Renga torna all’Arena di Verona lunedì 27 maggio. Speciale anteprima di “L’altra Metà Tour 2019”. Tutte le informazioni utili sull’evento

Seguendo la release del nuovo album “L’altra metà”, Francesco Renga torna dal vivo all’Arena di Verona il 27 maggio, ore 21. 

Questo appuntamento all’anfiteatro di Verona, insieme alla data al Teatro Antico di Taormina, rappresenta una speciale anteprima del prossimo tour che partirà da Milano a ottobre 2019.

“Sono davvero felice di tornare a esibirmi in due luoghi così magici e prestigiosi per la musica italiana come l’Arena di Verona e il Teatro Antico di Taormina”, ha fatto sapere Renga ai suoi fan attraverso la pagina ufficiale Facebook.

 

 

 

Dopo la sanremese “Aspetto che torni”, Renga è tornato subito in radio con un nuovo brano scritto dal giovane e talentoso cantautore romano: Ultimo.

“L’odore del caffè” possiede infatti quell’intensità emotiva e vocale che ha da sempre caratterizzato Francesco come uno degli artisti più apprezzati dal pubblico italiano.

Francesco Renga all’Arena di Verona. La tracklist:

  1. Aspetto che torni
  2. L’unica risposta
  3. Bacon
  4. Finire anche noi
  5. L’odore del caffè
  6. Meglio di notte
  7. Dentro ogni sbaglio commesso
  8. Improvvisamente
  9. Sbaglio perfetto
  10. Prima o poi
  11. L’amore del mostro
  12. Oltre

 

L’intera tracklist di “L’altra metà” è stata svelata dall’autore stesso attraverso una serie di disegni da lui realizzati e condivisi sui social.

 

“L’altra metà”: lo spartiacque dei suoi 35 anni di carriera

35 anni di carriera di cui 20 da solista, 7 album di inediti e singoli di grande successo, Francesco Renga è tra i cantautori più apprezzati del panorama musicale italiano.

“L’altra metà” si distingue tuttavia dai lavori precedenti grazie alla ricerca di un punto d’incontro tra la sua nota estensione vocale e un tipo di scrittura contemporanea unita a un suono ben definito.

L’idea è infatti quella di “trovare un linguaggio nuovo per parlare a tutte le generazioni, compresa quella dei miei figli, con versi diretti”, spiega Renga in un’intervista, con l’obbiettivo quindi di cavalcare l’onda fresca e propositiva della musica contemporanea.

Il merito di questo cambiamento è anche dei giovani artisti che lo hanno affiancato nella scrittura di alcuni testi.

Nel disco compaiono infatti anche i nomi di Paolo Antonacci, Bungaro, Danti, Gazzelle, Davide Simonetta, Colapesce e Fortunato Zampaglione.

Non è facile cambiare e mantenere il linguaggio del proprio tempo senza rischiare ma Francesco Renga, con i consigli dei suoi figli e il confronto con i numerosi autori anche giovanissimi, ce l’ha fatta.

Ha raccontato la storia di un neo cinquantenne con la freschezza e l’immediatezza del nuovo pop.

 

“L’altra metà”: un album caratterizzato da nuove consapevolezze e forme, linguistiche e sonore.

 

“Nella copertina c’è uno specchio, un’immagine che si riflette”, racconta il cantautore stesso, “è l’altra metà della storia, del viaggio, dei miei cinquant’anni, di questa avventura che si chiama vita”.

 

Francesco Renga: il debutto da solista e il successo a Sanremo

Pop, melodia, rock e tensione espressiva caratterizzano oggi la sua musica, chiudendo il cerchio di un percorso che lo ha visto debuttare come frontman di uno dei più influenti gruppi rock italiani degli anni ’90, i Timoria, per poi proseguire da solo alla ricerca di una propria strada.

A portargli fortuna sono diversi singoli: da “Raccontami” (premio della critica a Sanremo 2001) a “La tua bellezza” (Sanremo 2012) e “Angelo” (brano vincitore del Festival di Sanremo 2005).

Passando attraverso alcune delle sue più belle pagine in musica: “Ci sarai”, “Cambio direzione”, “Favole”, “Mai così”, “Ancora di lei”, tutti brani del canzoniere di Renga che uniscono in modo efficace potenza espressiva e melodia.

Nel 2012 esce infatti “Fermoimmagine”, il greatest hits che racconta Francesco Renga come un artista completo. 

 

 

“Tempo reale” disco di platino e il tour sold out

Due anni dopo “Fermoimmagine”“Tempo reale” diventa disco di platino e per oltre quaranta settimane domina la top ten degli album più venduti.

Il singolo “Il mio giorno più bello del mondo” conquista inoltre il terzo platino e ad oggi ha totalizzato quasi 38 milioni di visualizzazioni, mentre “Vivendo adesso” più di 23 milioni. 

Sull’onda del successo del disco, anche il “Tempo reale Tour” con le sue quaranta date nei teatri italiani, ha avuto una straordinaria accoglienza dal pubblico, mettendo a segno un sold out dopo l’altro. 

Il 23 maggio 2015 arriva il suo primo concerto evento all’Arena di Verona, con la partecipazione straordinaria di Alessandra Amoroso, Elisa e Fiorella Mannoia, fa il tutto esaurito.

 

Renga in duetto con Elisa al #FrancescoInArena2015, il concerto evento all’Arena di Verona.

 

Il concerto evento #FrancescoInArena viene trasmesso anche su Italia1, con la regia di Roberto Cenci. 

Da giugno a settembre 2015 è di nuovo in tour con “Tempo reale extra tour”, facendo tappa nei più prestigiosi spazi all’aperto della penisola. 

 

“Scriverò il tuo nome” nel 2016

L’11 marzo 2016 esce “Guardami amore”, il primo singolo estratto dal settimo album “Scriverò il tuo nome”.

Il videoclip, firmato da Gaetano Morbioli, supera i 9 milioni e 300 mila views su Youtube e Vevo. 

All’interno dell’album Renga conferma alcune importanti collaborazioni: Fortunato Zampaglione, Ermal Meta e Dario Faini.

Nuove sono invece le collaborazioni con Tony Maiello, con Matteo Valicelli e quella con Francesco Gabbani in “L’amore sa”.

Presente anche Nek, che insieme a Renga, firma “I nostri giorni”. 

Dopo il successo dei singoli “Guardami amore” e “Il bene”, entrambi disco d’oro, e il grande successo radiofonico di “Scriverò il tuo nome”, anch’esso certificato oro, viene pubblicato il nuovo singolo “Migliore”, scritto a quattro mani da Zampaglione e Renga.

Dal successo del tour nei Palasport, il 28 aprile 2017 esce “Scriverò il tuo nome LIVE”, il primo disco live di Francesco Renga che contiene 16 grandi successi e tre brani inediti.

 

“Scriverò il tuo nome LIVE”: tutte le emozioni del tour nei Palasport raccolte in un unico album

 

Il 6 Giugno 2017 Francesco Renga torna all’Arena di Verona a ritirare il prestigioso premio “Live Oro” ai Wind Music Awards 2017 per il suo fortunato tour “Scriverò il tuo nome live” nei palasport. 

 

Renga negli anni 2017-2019

L’11 settembre 2017 Renga inizia il tour con i cantautori Nek e Max Pezzali, con i quali ha inciso il singolo inedito “Duri da battere”.

 

Nek, Max Pezzali e Francesco Renga condividono il palco in un tour che diventa presto un grande karaoke.

 

Nel 2018 partecipa come super ospite alla quinta puntata del 68º Festival di Sanremo, cantando insieme a Claudio Baglioni, Nek e Max Pezzali il brano “Strada facendo”.

Dal 5 al 9 febbraio 2019 sale sul palco del 69º Festival di Sanremo con il brano “Aspetto che torni”.

Sul palco colpisce ancora una volta per la sua straordinaria presenza scenica e per la naturalezza con cui procede attraverso cambi di registro ed emozionanti momenti di spettacolo.

 

 

Il tour 2019-2020 di Francesco Renga:

Dopo le due speciali anteprime all’Arena di Verona e a Taormina, Renga inizierà in autunno “L’altra metà Tour 2019” nelle principali città italiane:

11 ottobre – MILANO – Teatro degli Arcimboldi

12 ottobre – MILANO – Teatro degli Arcimboldi

14 ottobre – CREMONA – Teatro Ponchielli

15 ottobre – FIRENZE – Teatro Verdi 

16 ottobre – FIRENZE – Teatro Verdi

23 ottobre – BERGAMO – Teatro Creberg

24 ottobre – BERGAMO – Teatro Creberg

31 ottobre – MONTECATINI (PT) – Teatro Verdi

3 novembre – ROMA – Auditorium Parco della Musica

4 novembre – ROMA – Auditorium Parco della Musica

5 novembre – CESENA – Nuovo Teatro Carisport

12 novembre – GENOVA – Teatro Carlo Felice 

15 novembre – ATENA LUCANA (SA) – Gran Teatro Paladianflex

16 novembre – AVELLINO – Teatro Don Gesualdo

18 novembre – NAPOLI – Teatro Augusteo

19 novembre – NAPOLI – Teatro Augusteo

21 novembre – BARI – Teatro Team

22 novembre – BARI – Teatro Team

23 novembre – CROTONE – Pala Milione

1 dicembre – LUGANO – Pala Congressi

5 dicembre – VARESE – Teatro Openjobmetis

7 dicembre – TRIESTE – Teatro Rossetti

10 dicembre – BOLOGNA – Europauditorium

12 dicembre – TORINO – Teatro Colosseo

13 dicembre – TORINO – Teatro Colosseo

14 dicembre – PARMA – Teatro Regio

17 dicembre – BOLOGNA – Europauditorium

A maggio 2020, Francesco Renga si esibirà anche all’estero con una serie di appuntamenti live nelle principali città d’Europa, tra cui Londra, Parigi e Madrid.

 

 

Appuntamento quindi con l’anteprima di Francesco Renga all’Arena di Verona, il concerto di lunedì 27 maggio, ore 21.

 

Concerto di Francesco Renga all’Arena di Verona: informazioni utili

Vai al concerto di Francesco Renga? Eccoti i link di Verona Wine Love ad alcune informazioni utili:

COME ARRIVARE A VERONA: GUIDA PER CHI ARRIVA IN AUTO O MEZZI PUBBLICI

VIABILITA’ IN CENTRO PER GLI SPETTACOLI IN ARENA

INFORMAZIONI UTILI SU DOVE PARCHEGGIARE A VERONA

INFORMAZIONI UTILI SULLA ZTL (zona a traffico limitato) DI VERONA

INFORMAZIONI UTILI PER CHI SOGGIORNA A VERONA

GUIDA TURISTICA ALLA CITTA’ DI VERONA

SCOPRI LA VALPOLICELLA. TERRA DI VINI, NATURA E CULTURA

IL LAGO DI GARDA: GUIDA AI PERCORSI 

DAILY ARENA, LA RUBRICA DI EVENTI E SPETTACOLI


Articolo a cura di 
Martina Zanetti
e-mail: redazione@veronawinelove.com

———————————————

Segui VeronaWineLove sui social

Icona FacebookIcona IstagramIcona LinkedInIcona Twitter

RIPRODUZIONE RISERVATA  ©  Copyright VeronaWineLove

Spazio Commerciale

Appassionato/a di vino e cucina di qualità?

Le guide 2019 ai vini italiani sono acquistabili su Amazon. Così come le guide ai ristoranti e alle osterie.

Il sito Verona Wine Love, affiliato Amazon, vi mette a disposizione, a prezzi speciali, il link al sito di e-commerce.

Sei appassionato/a di fotografia e vorresti partecipare a un Corso di Fotografia e Fotoritocco?
Leggi le info su Mauro Magagna, fotografo professionista e responsabile d’immagine di Verona Wine Love.

Mauro Magagna fotografo

Compra le guide cliccando sui link:

VINI D’ITALIA DEL GAMBERO ROSSO 2019

SLOW WINE 2019

RISTORANTI D’ITALIA DEL GAMBERO ROSSO 2019

GUIDA MICHELIN ITALIAN 2019 (ALBERGHI E RISTORANTI)

OSTERIE D’ITALIA 2019 SLOW FOOD

Sei appassionato/a di Bike Tour e desideri scoprire i percorsi delle Terre del Custoza, del Lago di Garda e del Monte Baldo?
Ti consigliamo il team di Guide di MTB di BIKE EXPERIENCE di Fabio Boeti e ALLMOST MTB di Francesco Trentini.

BikeExperience di Fabio Boeti                        AllMost di Francesco Trentini     

Iscriviti alla newsletter!


Riceverai le notizie sugli eventi a Verona che uniscono vino, turismo, spettacoli e cultura

3 + 8 =

¤ I dati personali sono trattati in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, al Regolamento UE 216/679 e alla Privacy policy

+39 349 8058 016

veronawinelove@gmail.com



Booking.com

Ebook

Licenza Creative Commons
10 percorsi alla scoperta del vino di Verona diVeronaWineLove Ebook è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://veronawinelove.com/.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://veronawinelove.com/.

Show Buttons
Nascondi